Skip to main content

La spesa in cloud computing infrange ogni record nel 2019

(Image credit: Shutterstock)

Un nuovo report di Canalys afferma che quest’anno le aziende di tutto il mondo hanno speso la cifra record di 107 miliardi di dollari per servizi di cloud computing.

Si tratta di un aumento di circa il 37% rispetto all’anno precedente ed ha un leader incontrastato che detiene quasi un terzo del mercato: Amazon Web Services (AWS), il servizio cloud computing di Amazon. 

Le industrie continuano il loro processo di digitalizzazione ed aumenta di conseguenza la spesa in infrastrutture, server, spazio d’archiviazione, potenza di calcolo e servizi cloud. Per questo, secondo Canalys, la spesa in cloud computing continuerà ad aumentare per i prossimi cinque anni, fino a raggiungere un picco di 284 miliardi di dollari nel 2024.

In una conferenza stampa, Alastair Edwards, chief analyst di Canalys, ha affermato che quest’aumento è dovuto al fatto che molte aziende esterne al mondo dell’informazione si stanno progressivamente convertendo per diventare fornitori di servizi informatici: 

"Le aziende di tutti i settori, dal settore finanziario a quello della salute, stanno diventando dei fornitori di tecnologie. Ognuna di queste usa una combinazione diversa di servizi multi-cloud e IT, riconoscendo in ogni servizio cloud un punto di forza differente e, contemporaneamente, individuando l’ambiente di calcolo migliore in base al proprio carico di lavoro”

La spesa cloud

Secondo il report di Canalys, nel 2019 AWS ha speso oltre 34 miliardi di dollari per la sua infrastruttura cloud, in netto aumento rispetto ai 25 miliardi dell’anno precedente. Contemporaneamente, Amazon ha visto aumentare la sua quota di mercato dal 32,7% del 2018 fino al 34,6% di quest’anno, con un tasso di crescita annua del 36%.

Dietro ad Amazon troviamo Microsoft Azure. Sulla piattaforma di casa Microsoft i clienti hanno speso 18 miliardi di dollari, con un aumento di ben 7 miliardi rispetto all’anno precedente. Con un tasso di crescita annua del 63,9%, l’azienda ha visto crescere la sua quota di mercato dal 14,2% del 2018 al 16,9% del 2019.

Google Cloud completa il podio con oltre 6 miliardi di dollari spesi sulla sua piattaforma nel 2019, sorpassando Alibaba Cloud ed altri servizi. La divisione cloud computing del gigante dei motori di ricerca ha visto quasi raddoppiare l’introito rispetto all’anno precedente: nel 2018 sono stati spesi 3,3 miliardi di dollari sulla sua piattaforma, registrando un impressionante aumento annuo dell’ 87,7%. 

Il chief analyst di Canalys ha inoltre sottolineato l’importanza del ruolo che avranno i partner commerciali sul futuro del cloud computing:

"In concomitanza alla crescita dei servizi cloud, il ruolo dei partner commerciali sta diventando sempre più importante per definire strategie, integrare processi, ottimizzare l’esperienza utente, effettuare scelte di governance e conformità, garantire la sicurezza dei dati e gestire i carichi di lavoro”

Via ZDNet