Skip to main content

Logitech, la console rivale di Steam Deck promette bene

Logitech portable console
(Image credit: Logitech)

Non ci saremmo mai aspettati che Logitech, noto costruttore di periferiche come mouse, webcam e tastiere dall’esperienza ormai quarantennale, lanciasse sul mercato una console portatile del tipo Steam Deck.

Eppure è successo, nei giorni scorsi infatti sono apparse online alcune foto di quella che sarà la prima console dell’azienda. 

All'apparenza dà l'impressione di essere una via di mezzo tra Steam Deck, per forma e dimensioni e Nintendo Switch, per quanto riguarda i controlli e aspetto. 

Il leaker Evan Blass ha fornito 3 immagini della console attraverso Twitter, ma nonostante Logitech abbia chiesto al social di rimuoverle, le foto della console sono state ricaricate sui social da altri utenti.

Anche se Logitech non ha ancora rilasciato alcuna immagine ufficiale, sembra che abbia deciso di farsi strada nel mondo delle console portatili con il lancio di un modello che permette di giocare attraverso il cloud e si presume potrebbe arrivare sul mercato addirittura prima della fine dell’anno.

Come già detto, la console assomiglia alla Nintendo Switch con due stick disallineati in orizzontale posti vicini allo schermo e 4 pulsanti su un lato e un D-pad posto sull’altro.

Ci sono anche 2 pulsanti e 2 grilletti su ogni bordo, un pulsante home e quella che sembra essere uno slot per memory card. Un pulsante giallo sulla cornice inferiore a sinistra mostra l’icona Logitech mentre in basso si vede un jack audio fare capolino.

See more

Anche l’interfaccia sembra piuttosto simile a quella di Switch, con una Home in stile carosello che mostra delle app tra cui spostarsi a destra e a sinistra. Tra le app c'è anche il Google Store, il che significa che è probabile che la console possa far partire i giochi nativi Android.

La console ha anche due grip posti ai lati che somigliano alla familiare forma ergonomica della Steam Deck. Tuttavia sarà sul piano software dove si giocherà la partita con la console di Valve. La nuova console sarà in grado di riprodurre in streaming i titoli Xbox Cloud Gaming e NVIDIA GeForce NOW, e ci saranno a disposizione titoli tripla AAA, simili a quelli che potrebbero girare su PS5 e Xbox Series X.

Parte del suo successo verrà anche determinato dal prezzo, che se dovesse essere troppo elevato potrebbe minarne la competitività sul piano tecnico. Per il momento però, non conosciamo ancora né le reali dimensioni né il nome, ma soprattutto non sappiamo la data in cui avverrà la sua presentazione.