Skip to main content

iPhone 14: come sarà, novità, notizie, cosa sappiamo finora

iPhone 14: novità, notizie, cosa sappiamo finora
iPhone 14: novità, notizie, cosa sappiamo finora (Image credit: TechRadar)

iPhone 14 sarà il successore di iPhone 13, iPhone 13 mini, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max, e ormai trapela qualche nuova notizia quasi ogni giorno.

Cosa ci aspettiamo da iPhone 14

- Uscita a settembre
- iPhone 14 Max al posto di iPhone 14 mini
- Niente notch per iPhone 14 Pro e Pro Max
- Design simile a iPhone 13 per i modelli base
- Due iPhone da circa 6,1" e due iPhone da 6,7"
- Fotocamera da 48MP per i modelli Pro
- Batterie più grandi
- Nuovo processore A16 Bionic (ma solo su alcuni modelli)

Ma come sarà iPone 14? Anche se naturalmente è ancora troppo presto per avere qualsiasi certezza, le immagini di iPhone 14 e le informazioni attualmente disponibili possono darci un'idea molto chiara di cosa possiamo aspettarci da iPhone 14.

Le indiscrezioni trapelate finora sono promettenti: è previsto un nuovo design per iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max, e potrebbe esserci un modello ancora inedito chiamato iPhone 14 Max al posto del mini, oltre che miglioramenti importanti al comparto fotografico di tutti i nuovi iPhone.

Durante l'evento dell'8 marzo Apple ha presentato i nuovi iPhone SE 2022, iPad Air (2022), Apple M1 Ultra, Apple Mac Studio e Apple Studio Display, ma non sono state svelate novità su iPhone 14.

Se vi state chiedendo quale iPhone comprare nel 2022, di seguito trovate tutte le informazioni relative a specifiche, uscita e prezzo di iPhone 14, in costante aggiornamento in base alle ultime novità.

iPhone 14: ultime notizie

25 maggio: iPhone 14 Pro potrebbe avere il display always-on con tecnologia ProMotion migliorata.

24 maggio: La fotocamera frontale di iPhone 14 sarà più costosa e performante delle precedenti.

18 maggio: Il lancio di iPhone 14 è previsto per il 13 settembre.

16 maggio: Pare che iPhone 14 non sarà dotato di porta USB-C, ma Apple ci starebbe lavorando per l'anno prossimo.

10 maggio: Apple ha brevettato una nuova tecnologia per il Touch ID, ma probabilmente non la vedremo su iPhone 14.

4 maggio: Apple sta facendo tutto il possibile per evitare qualsiasi ritardo nella produzione di iPhone 14.

iPhone 14: come sarà

Scopri di più ▼

Uscita iPhone 14: Non sappiamo ancora nulla su quando uscirà il nuovo iPhone 14, ma solitamente Apple presenta i nuovi iPhone nel mese di settembre. La data potrebbe essere il 13 del mese.

Prezzo iPhone 14: Non sappiamo ancora quanto costerà iPhone 14, ma il prezzo di partenza di iPhone 13 era di 939€. Ci aspettiamo qualcosa di simile per i futuri iPhone.

Design iPhone 14: iPhone 14 probabilmente avrà un design simile a iPhone 13, anche se iPhone 14 Pro e Pro Max potrebbero avere un foro sul display per la fotocamera al posto del notch. iPhone 14 Max dovrebbe sostituire iPhone 14 mini e avere uno schermo più grande.

Display iPhone 14: iPhone 14 e iPhone 14 Pro potrebbero avere un display OLED da circa 6,1" con risoluzione 1170 x 2532, mentre iPhone 14 Max e iPhone 14 Pro Max potrebbero avere uno schermo OLED da circa 6,7" con risoluzione 1284 x 2778. I modelli Pro potrebbero avere una frequenza di aggiornamento di 120Hz, mentre gli altri di 60Hz.

Fotocamera iPhone 14: iPhone 14 Pro e Pro Max potrebbero avere una fotocamera principale da 48MP. Dovrebbero esserci tre sensori su tutti i modelli tranne quello standard, che ne avrebbe solo due.

Specifiche iPhone 14: Forse solo i modelli Pro monteranno il nuovo processore A16 Bionic. Inoltre, i modelli Pro potrebbero avere 8GB di RAM e fino a 2TB di spazio di archiviazione.

Batteria iPhone 14: Si dice che la capacità della batteria di tutti i modelli potrebbe aumentare, e di conseguenza anche lo spessore dei dispositivi stessi.

iPhone 14: uscita

Quando uscirà il nuovo iPhone 14? Nonostante l'ovvia mancanza di informazioni ufficiali relative all'uscita di iPhone 14, è possibile ipotizzare una data basandosi sui periodi in cui Apple tende abitualmente ad annunciare i suoi nuovi prodotti.

iPhone 13 è stato presentato il 14 settembre 2021 ed è disponibile per l'acquisto dal 24 settembre. Anche se probabilmente non vedremo iPhone 14 nel 2022 per quelle esatte date, Apple svela di solito i nuovi modelli il primo o il secondo martedì di settembre, il che significherebbe il 6 o il 13 settembre dell'anno prossimo.

Di conseguenza possiamo immaginare che iPhone 14 sarà disponibile al preordine per il 9 o il 16 settembre 2022, escludendo eventualità eccezionali.

Secondo le ultime notizie, le quattro varianti di iPhone 14 verranno presentate il 13 settembre, insieme a tre nuovi smartwatch e agli AirPods Pro 2.

Al momento pare non si rischi nessun ritardo: la fase di produzione di prova sarebbe iniziata a febbraio per poi proseguire con la fase di convalida tecnica a fine marzo, in linea con le tempistiche degli scorsi anni.

Per evitare qualsiasi ritardo, pare che Apple stia facendo tutto il possibile per iniziare la produzione di iPhone 14 in anticipo rispetto al solito. In questo modo spera di evitare eventuali problemi nella catena di approvvigionamento.

iPhone 14: prezzo

Quanto costerà iPhone 14? Per quanto riguarda il prezzo, è lecito aspettarsi delle cifre del tutto simili, se non analoghe, a quelle di iPhone 13, che è disponibile a partire da 939€ nella variante standard da 128GB.

Di recente sono trapelate alcune indiscrezioni sul prezzo di iPhone 14. Sono stati menzionati quattri modelli, tra i quali figura iPhone 14 Max al posto di iPhone 14 mini.

iPhone 14 costerà 799$ negli USA, lo stesso prezzo di partenza di iPhone 13 (in Italia invece la cifra richiesta è di 939€). Per iPhone 14 Max il prezzo sarebbe di 899$.

iPhone 14 Pro potrebbe costare 1.099$ negli USA. Considerate che iPhone 13 Pro ha un prezzo di partenza di 999$ (1.189€ in Italia), quindi pare che la cifra aumenterà rispetto allo scorso anno. Lo stesso vale per iPhone 14 Pro Max, che avrebbe un prezzo di 1.199$ contro i 1.099$ di iPhone 13 Pro Max (1.289€ in Italia).

iPhone 13

iPhone 14 avrà un prezzo simile ad iPhone 13? (Image credit: Apple)

iPhone 14: design

Se vi chiedete come sarà iPhone 14, le informazioni più rilevanti relative al possibile design di iPhone 14 provengono da un render non ufficiale di iPhone 14 Pro Max.

Come mostrano le immagini di iPhone 14 che trovate qui sotto, questo include una fotocamera alloggiata in un foro sul display anziché nel notch, con il sistema Face ID presumibilmente posizionato sotto lo schermo. Le tre fotocamere posteriori sembrano poco sporgenti e private di un vero e proprio modulo fotografico, il che renderebbe la scocca quasi piatta. 

La scocca è in vetro semilucido, mentre i bordi piatti che ospitano i pulsanti di accensione e del volume sono in titanio invece che in acciaio inossidabile come su iPhone 13 Pro Max, in linea con quanto anticipato da Apple Insider. Nella parte inferiore è presente una porta Lightning.

Sebbene la fonte parli di un modello color oro rosa, quello del render è un verde scuro non ufficiale. Il render qui sotto si riferisce solo ai modelli Pro. iPhone 14 e iPhone 14 Max (se ci sarà davvero) dovrebbero avere ancora il notch. Non è chiaro se altri dettagli di questo design arriveranno anche sui modelli standard.

Sui colori di iPhone 14 non sono trapelate altre notizie finora.

Un render non ufficiale sul possibile design di iPhone 14 Pro Max

(Image credit: Jon Prosser / RendersByIan)

Il render è stato realizzato da Jon Prosser, un leaker dal "curriculm misto" che spesso (ma non sempre) è riuscito ad azzeccare le previsioni.

In questo caso, sia Mark Gurman, che Ming Chi-Kuo (due leaker generalmente molto affidabili), che (più recentemente) The Elc, hanno ribadito che su il notch verrà sostituito da un foro sul display per la fotocamera.

Secondo un'altra indiscrezione il foro per la fotocamera frontale di iPhone 14 avrà la forma di una pillola, quindi potrebbe essere più grande rispetto ai fori a cui siamo abituati.

Anche Ross Young ha suggerito qualcosa di simile, affermando che per iPhone 14 Pro e Pro Max Apple potrebbe optare per due fori sul display, uno rotondo e uno a forma di pillola, entrambi visibili. Questa teoria è stata confermata più di recente da un progetto che mostra forma e dimensioni dei due fori che sostituirebbero il notch su iPhone 14 Pro e Pro Max.

Molte fonti ormai si sono trovate d'accordo. Anche altri rendering CAD trapelati mostrano lo stesso design frontale di cui si era parlato in precedenza, anche se le fotocamere posteriori sembrano rimaste invariate rispetto a iPhone 13.

Immagine 1 di 2

A leaked CAD render of the iPhone 13 Pro from the front

(Image credit: 91Mobiles)
Immagine 2 di 2

A leaked CAD render of the iPhone 13 Pro from the back

(Image credit: 91Mobiles)

Inoltre, pare che iPhone 14 Pro e Pro Max avranno un modulo fotografico leggermente più grande rispetto alla serie precedente, a causa del nuovo sensore da 48MP.

Detto questo, secondo Gurman la serie iPhone 14 sarà dotata di un piccolissimo notch, delle stesse dimensioni di un ipotetico foro sul display adibito a ospitare la fotocamera frontale.

Di recente è stata individuata un'immagine di quattro stampi in metallo che svelano il design, le dimensioni e le differenze tra i modelli della serie iPhone 14. Si riescono a distinguere i moduli della fotocamera di iPhone 14 Pro Max da 6,7" e di iPhone 14 Pro da 6,1", che sembrano piuttosto sporgenti.

Al posto di un iPhone 14 mini da 5,4", c'è lo stampo di un altro iPhone da 6,7". Le dimensioni di questo iPhone (presumibilmente iPhone 14 Max) sono le stesse del Pro Max, ma il modulo fotografico è uguale a quello di iPhone 14.

Sono stati anche postati alcuni render CAD che mostrano come potrebbe essere iPhone 14 Pro Max, privo di notch ma dotato dei tanto chiacchierati fori sul display. Altri render mostrano gli stessi fori di cui si è già parlato, ma di dimensioni superiori. Ci sono dunque ancora delle incertezze riguardo al design.

Inoltre, le varianti Pro e Pro Max avrebbero anche delle cornici più fine e proporzioni differenti (19.5:9 to 20:9) rispetto ai modelli standard e Max. Gli schermi delle varianti Pro e Pro Max avranno due fori posizionati nella parte centrale: se confermato, questo vorrebbe dire che gli utenti Apple stufi del notch dovranno scegliere per forza le varianti di fascia alta.

Abbiamo poi sentito che per i modelli Pro Apple potrebbe utilizzare una lega in titanio, un materiale molto più resistente rispetto a quello utilizzato attualmente. Anche secondo questa fonte ci sarà un iPhone 14 Max al posto di iPhone 14 mini.

iPhone 14: display

Secondo l'affidabile leaker Kuo, ci saranno due modelli di iPhone 14 da 6,1" (uno standard e uno Pro) e due modelli da 6,7" (un Pro Max e un Max). La notizia è stata successivamente confermata da fonti interne all'azienda.

Young afferma inoltre che iPhone 14 avrà uno schermo OLED da 6,06 pollici con risoluzione di 1170 x 2532 e una frequenza di aggiornamento di 60Hz, che sarà di 120Hz su iPhone 14 Pro.

iPhone 14 Pro Max dovrebbe invece avere uno schermo OLED da 6,68 pollici con risoluzione di 1284 x 2778 e frequenza di aggiornamento di 120Hz. iPhone 14 Max, che invece avrà una frequenza d'aggiornamento di 60Hz, dovrebbe anche sostituire iPhone 14 Mini.

Secondo indiscrezioni recenti, iPhone 14 Pro e Pro Max potrebbero essere dotati di display always-on con frequenza di aggiornamento variabile tra 1Hz e 120Hz per un'ottimizzazione ulteriore dell'autonomia.

iPhone 14

(Image credit: TechRadar)

Un'altra fonte ha suggerito che i due modelli più economici avranno uno schermo a 60Hz, come la serie di iPhone attuale. Detto questo, secondo un'altra indiscrezione più recente Apple starebbe considerando uno schermo a 120Hz per iPhone 14 Max, ma una decisione non è ancora stata presa.

Un altro leak più datato aveva suggerito che tutti e quattro i modelli di iPhone 14 avranno il display con frequenza di aggiornamento di 120Hz, ma noi non ne siamo convinti, nonostante la notizia sia trapelata nuovamente

Circola anche un brevetto che illustra una tecnologia che renderebbe lo schermo dei nuovi iPhone più resistente senza aumentarne lo spessore. Questo sarebbe un cambiamento sicuramente ben accetto, ma non siamo sicuri che questa novità verrà implementata.

iPhone 14: fotocamera

Mentre su iPhone 14 Pro Max, come mostrato dal render e suggerito da altre indiscrezioni, dovrebbero essere presenti tre obiettivi, sulla scia di iPhone 13 la variante standard potrebbe mantenere le due fotocamere, ma con sensori diversi.

Dal punto di vista estetico dunque le cose potrebbero non essere molto diverse, anche se ci aspettiamo un miglioramento delle specifiche di lenti e sensori.

Ming-Chi Kuo ha affermato che iPhone 14 Pro e Pro Max avranno ciascuno un sensore principale da 48 MP, rispetto ai 12 MP dei modelli attuali, con la possibilità di registrare video in 8K.

Questa notizia è stata successivamente ribadita più di una volta, quindi potrebbe trattarsi di un'indiscrezione affidabile.

iPhone 13 fotocamera

iPhone 13 Pro (Image credit: Apple)

In seguito, è stato affermato che il modulo fotografico di iPhone 14 Pro Max potrebbe sporgere ancora di più dalla scocca rispetto a iPhone 13 Pro Max, con uno spessore di 4,17mm rispetto ai 3,6mm del modello precedente.

Inoltre, le dimensioni del modulo fotografico aumenterebbero circa del 5% anche sui lati, con un'altezza di 38,21mm e una larghezza di 36,73mm rispetto ai precedenti 36,24mm e 35,01mm.

Secondo Ming-Chi Kuo, l'aumento delle dimensioni implica l'arrivo di una fotocamera significativamente migliore. su iPhone 14 Pro e Pro Max, infatti, il grandangolo dovrebbe essere da 48MP, un bel passo avanti rispetto ai 12MP offerti da iPhone 13 Pro e Pro Max.

Sempre secondo Kuo, la fotocamera frontale di iPhone 14 riceverà due importanti aggiornamenti che avranno un impatto significativo sulla qualità degli scatti: un'apertura maggiore, che passerebbe da f/2.2 a f/1.9, e in un sistema autofocus assente sui precedenti iPhone 13.

La notizia è stata ribadita recentemente da un'indiscrezione secondo cui Apple si sarebbe affidata per la prima volta a un'azienda sudcoreana per la produzione del modulo della fotocamera frontale di iPhone 14. I componenti sarebbero tre volte più costosi rispetto ai modelli precedenti, ma prezzo sarebbe giustificato dalle specifiche e dalle funzioni migliorate, a partire dall'integrazione di un sistema di autofocus.

Un brevetto suggerisce anche la possibile presenza di un obiettivo periscopico con zoom ottico a lungo raggio.

L'indiscrezione è recentemente stata ribadita da un'altra notizia, secondo cui i nuovi iPhone 14 potrebbero essere dotati di uno zoom ottico migliorato, ma la maggior parte delle fonti afferma di dover aspettare almeno iPhone 15 per un'aggiunta del genere.

iPhone 14: specifiche e funzioni

Una cosa di cui si può esser quasi certi è la presenza del futuro chip A16 Bionic, che secondo Ross Young verrà realizzato con processo produttivo a 4nm, garantendo un ragionevole aumento di efficienza sui consumi rispetto all'attuale chip.

Si dice che il processo di produzione potrebbe addirittura essere spinto a 3nm (opens in new tab), anche se di recente abbiamo sentito che  Apple potrebbe continuare a impiegare i chipset a 5 nm come visto su iPhone 13 e iPhone 12. Questo perchè TMSC, nonostante stia già lavorando al passaggio al processo da 3 nm, potrebbe non riuscire a terminare in tempo per iPhone 14.

Secondo le ultime notizie, solo i modelli Pro monteranno il nuovo chip A16 Bionic, mentre i modelli base avranno lo stesso chip A15 della serie iPhone 13. Secondo la stessa fonte, tutti i modelli di iPhone 14 avranno 6GB di RAM. Questo sarebbe un miglioramento per i modelli standard, ma non un cambiamento per la linea Pro. 

Inoltre, anche se il processore rimarrà lo stesso, si dice che il nome verrà cambiato in A16, mentre il processore effettivamente nuovo dei modelli Pro si chiamerà A16 Pro.

Un'altra indiscrezione invece, successivamente ribadita da un'altra fonte, suggerisce che sia iPhone 14 Pro che iPhone 14 Pro Max avranno 8GB di RAM.

I modelli Pro di iPhone 13 hanno portato la memoria massima disponibile a 1TB, ma secondo alcune indiscrezioni iPhone 14 arriverà addirittura a 2TB

Incerta invece è la presenza del Touch ID sotto lo schermo, che sarebbe stato anche testato da Apple, adesso però concentrata completamente a sviluppare Face ID, come riportato da Mark Gurman. Apple ha recentemente brevettato una nuova tecnologia per il Face ID, ma probabilmente non verrà implementata sugli iPhone prima del 2023.

Secondo altre indiscrezioni, iPhone 14 Pro e Pro Max potrebbero passare allo standard USB-C. Tuttavia, secondo una notizia recente (opens in new tab), iPhone 14 Pro e Pro Max avranno la stessa porta Lightning potenziata che aveva debuttato sull'iPad Pro originale, che utilizza la tecnologia USB 3.0.

Il ritorno della porta Lightning è stato ribadito anche dalle ultime indiscrezioni, secondo le quali Apple si adatterebbe allo standard USB-C nel 2023 con iPhone 15.

Un altro brevetto lascia presagire il ritorno del 3D Touch sotto una nuova forma, che utilizzerebbe il feedback tattile per rendere le interazioni più intuitive. Trattandosi tuttavia di brevetti nulla di tutto ciò ha la sicurezza di essere implementato, almeno fin quando ci avvicineremo ai mesi di presentazione di iPhone 14.

Si dice inoltre che alcuni modelli della serie iPhone 14 potrebbero non essere compatibili con le classiche schede SIM fisiche: Apple infatti potrebbe proporre una variante esclusivamente compatibile con eSIM di uno o più modelli della serie iPhone 14.

Secondo le ultime indiscrezioni, la serie iPhone 14 supporterà la connessione alla rete satellitare anche nelle situazioni di emergenza.

iPhone 14: batteria

Venendo alla batteria, informazioni miste riferiscono della possibilità di avere sia più capienza che al tempo stesso telefoni più spessi, da cui si può intuire un'effettiva grandezza fisica maggiore del pacco batteria.

iPhone 14 dovrebbe inoltre supportare la ricarica magnetica MagSafe, in aggiunta a quella via cavo tramite il connettore Lightning.

Saremmo sicuramente sorpresi se Apple decidesse spontaneamente di abbandonare il connettore Lightning, ma una nuova normativa europea potrebbe lasciare a questo standard di ricarica e connessione i giorni contati.

Senior Content Editor and Copywriter adept in managing content creation and publication at TechRadar Italia.