Skip to main content

iPhone 14 avrà una versione avanzata del vecchio processore A15

iPhone 14 Pro
(Immagine:: Weibo)

Cosa succede? Una nuova indiscrezione fornisce qualche dettaglio in più sulle specifiche hardware di iPhone 14 standard e Max.

Perché è importante? I due modelli potrebbero equipaggiare una versione migliorata del chip A15 Bionic.

Manca ormai un giorno esatto alla presentazione dei nuovi iPhone 14, ma nonostante ciò le indiscrezioni a proposito di alcuni modelli della gamma sembrano non fermarsi. Parliamo delle varianti iPhone 14 standard e iPhone 14 Max, che secondo quando trapelato, dovrebbero equipaggiare una versione migliorata della CPU A15 Bionic presente su iPhone 13.

Come reso noto in precedenza, a beneficiare del nuovo processore A16 saranno soltanto iPhone 14 Pro Max e Pro, i quali dovrebbero anche avere un display migliore e una fotocamera con sensore principale da 48 MP. Essendo più dotati rispetto le varianti più economiche, il prezzo finale dovrebbe avere un incremento di 100$.

iPhone 14 Pro Max

(Image credit: gizmochina.com)

La versione migliorata del chip A15 che verrà utilizzata su iPhone 14 e 14 Max dovrebbe essere quella che già equipaggia iPhone 13 Pro, ovvero un'unità dotata di un core aggiuntivo per quanto riguarda la GPU, che in questo modo ha un totale di 5 unità di elaborazione.

Ciò renderebbe in sostanza i modelli base della nuova generazione, delle versioni aggiornate di iPhone 13 base e mini dello scorso anno. Non è tuttavia dato sapere se l'A15 che si troverà all'interno dei nuovi iPhone 14 avrà anche qualche novità in più: è probabile che l'azienda di Cupertino decida di potenziare ulteriormente i chip utilizzati negli smartphone di nuova generazione, per garantire prestazioni comunque migliori rispetto i precedenti iPhone.

A sciogliere tuttavia ogni dubbio ci penserà la presentazione ufficiale, che si terrà domani alle 19:00 (ora italiana), dove verranno ufficialmente svelati anche i prezzi dei nuovi modelli.

Fonte: BGR

Redattore TechRadar