Skip to main content

iPhone 13, Apple punta ai 100 milioni di unità

An artist's impression of the iPhone 13 in eight different colors including red, blue and orange
(Image credit: TechRadar)

Si dice che Apple abbia effettuato gli ordini con i suoi assemblatori (Foxconn, Pegatron e Luxshare) per la produzione di circa 90 milioni di nuovi iPhone, il 20% in più rispetto ai 75 milioni di unità richiesti per la serie iPhone 12 lo scorso anno. Sembra che l'obbiettivo di produzione di Apple per la serie iPhone 13 arriverà addirittura ai 100 milioni di unità.

Secondo un report del sito cnbeta, Apple avrebbe ordinato ben 100 milioni di processori A15 Bionic per gli iPhone di nuova generazione.

Un volume del genere non implica necessariamente che verranno prodotti 100 milioni di iPhone, ma conferma il fatto che Apple sta aumentando il numero di produzione e ripone fiducia in un aumento della domanda.

Nuovo processore, altre prestazioni

I nuovi processori, che verranno prodotti dall'azienda taiwanese TSMC, utilizzeranno la stessa tecnologia a 5nm dei chip A14 Bionic dello scorso anno che troviamo su iPad Air 4 e iPhone 12. Il nuovo processore tuttavia sarà ottimizzato per quanto riguarda prestazioni ed efficienza.

Al momento non si tratta che di indiscrezioni, e nessuna di queste è stata confermata in via ufficiale. Gli iPhone 13 dovrebbero essere presentati a settembre e a quel punto ne sapremo di più sui nuovi iPhone del 2021.

Giulia Di Venere

Senior Content Editor and Copywriter adept in managing content creation and publication at TechRadar Italia.