Skip to main content

Intel Raptor Lake: in arrivo ben 12 modelli alla presentazione di settembre!

Intel Raptor Lake
(Image credit: Intel)

Cosa succede? Una nuova indiscrezione svela la lineup iniziale dei prossimi processori Intel Raptor Lake.

Perché è importante? Il lancio dovrebbe includere ben 12 modelli.

Intel si appresta a presentare la sua nuova gamma di processori Raptor Lake il 27 settembre, giornata in cui terrà l'evento "Innovation". Di recente, nuovi documenti scoperti da Wccftech, hanno reso nota l'ipotetica lineup iniziale che caratterizzerà la nuova gamma.

Questa dovrebbe includere un totale di 12 modelli, a partire dalle CPU Core i9-13900K e 13900, Core i7-13700K e 13700, finendo con Core i5-13600K e 13600. Sono anche attese le varianti F, ovvero quei processori che non includono una iGPU integrata, insieme ad alcune versioni pensate per le aziende e alle varianti T a basso consumo energetico.

Come già menzionato nelle indiscrezioni precedenti, il top di gamma Core i9-13900K, che sarà dotato di una modalità di funzionamento esclusiva denominata Extreme Performance, avrà un totale di 24 core (8P+16E), 68MB di cache totale e frequenze operative massime in grado di raggiungere 5,5 GHz su tutti i Performance Core e 4,3 GHz sugli Efficiency Core.

Le novità riguarderanno anche nuove opzioni per l'overclock e le inedite schede madri di fascia alta con controller Z790, svelate in concomitanza alla presentazione dei processori Intel.

A raptor chasing an Intel Core i9 CPU

(Image credit: Intel / Balint Benke)

Più modelli del previsto

Se quanto trapelato si rivelasse vero, la lineup Intel di quest'anno sarebbe la più ricca di sempre. L'azienda dovrebbe inoltre aprire i preordini per le nuove CPU immediatamente dopo l'evento, a cominciare dal Core i9-13900K, proseguendo con il resto dei modelli fino a una settimana prima al 20 ottobre, data in cui avverrà il lancio ufficiale nel mercato.

Con un grosso incremento per quanto riguarda la conta dei core su tutti i modelli, non c'è dubbio che la competizione con AMD, che ha da poco presentato la sua nuova gamma Ryzen 7000, sarà molto tirata, con Intel che sembra avere del margine per quanto riguarda le prestazioni multi thread per via della maggior presenza di Efficiency Core su tutti i modelli.

Bisognerà naturalmente attendere il periodo di lancio, per un confronto definitivo con i processori concorrenti.

Redattore TechRadar
With contributions from