Skip to main content

Intel: Comet Lake H-Series per notebook in arrivo, insieme ai nuovi NUC Ghost Canyon

Intel Project Athena
(Image credit: Intel Corporation)

Intel sembra aver tralasciato i desktop, almeno per il momento, ma sembra intenzionata a mantenere la propria posizione di leader per quanto riguarda i notebook. 

Al CES 2020 l'azienda ha infatti annunciato i processori Comet Lake di decima generazione, per notebook gaming e workstation. Parliamo di Comet Lake, non Ice Lake, quindi di CPU a 14 nm, processo produttivo su cui, pare, Intel resterà ancora per un po'. 

Nemmeno AMD è passata ai 7 nanometri per i processori notebook, e questo sta probabilmente aiutando Intel a mantenere lo status quo - situazione che comunque non durerà per sempre. 

Il top di gamma, per questi processori notebook di decima generazione, sarà un Core i9, così come accade per la nona generazione. Intel ne ha dato solo una veloce anteprima, senza scendere nei dettagli o fornire specifiche, ma sappiamo un paio di cose. 

Sappiamo per esempio che il Core i7 avrà una frequenza di Turbo Boost pari a 5 GHz, il che è davvero notevole su un portatile. E se non dovesse bastare, il Core i9 avrà frequenze anche più alte. 

Non sappiamo di preciso quando questi processori saranno disponibili, ma sarà nel corso del 2020. Non ci resta che attendere per saperne di più, ma nel corso del Computex 2020 forse Intel darà altre informazioni. 

Intel NUC Ghost Canyon 

I nuovi processori per notebook sono interessanti, ma forse lo è ancora di più la nuova linea NUC Ghost Canyon 2020. Si tratta, per chi non lo sapesse, di computer piccolissimi, perfetti da inserire in ufficio o in salotto. I modelli Ghost Canyon saranno equipaggiati con processori di nona generazione serie H, con velocità di clock fino a 5 Ghz. 

Chi sperava in processori di decima generazione potrebbe restare deluso, ma così Intel ci assicura che i nuovi NUC saranno disponibili nel corso del 2020, anche se non c'è ancora una data di uscita ufficiale. 

La cosa interessante è che i NUC Ghost Canyon sembrano prendere una direzione diversa rispetto agli anni passati. I nostri colleghi di Tom's Hardware raccontano che i nuovi NUC avranno due linee PCIe, il che è una novità interessante. 

I NUC precedenti avevano schede grafiche dedicate, ma erano saldate alla motherboard - Il NUC Hades Canyon è interessante perché monda grafica AMD Vega. Stavolta, invece, sembra che sarà possibile aggiungere una scheda grafica a propria scelta, ammesso che ne troviate una abbastanza compatta. Non ci sono molti modelli tanto piccoli, ma qualcosa potrebbe uscire in futuro, se questo tipo di computer prende piede.