Skip to main content

Google Pixel, scompaiono le icone

(Image credit: Future)

Gli utenti Google Pixel hanno notato qualcosa di strano recentemente: le icone delle app stanno scomparendo della schermata home senza alcuna ragione apparente.

Il problema è causato da un bug dell’aggiornamento di sicurezza di dicembre che coinvolge Pixel Launcher. Le applicazioni non sembrano essere interessate dal problema e possono essere ancora avviate come al solito se si sa dove cercarle, ma tutto ciò sta iniziando a diventare alquanto fastidioso per gli utenti.

Come spiegato da 9to5Google, i nomi delle app sono ancora visibili nel Pixel Launcher, quindi è possibile capire dove l’icona avrebbe dovuto essere. Sfortunatamente però per risparmiare spazio la barra dei preferiti non mostra i nomi delle app, dunque può risultare inutilizzabile fino a quando Google non rilascerà un aggiornamento che risolva il bug. 

Gli errori nell'aggiornamento

Non sembrerebbe esserci uno schema particolare secondo il quale le icone delle app scompaiono. Alcuni utenti di Google Pixel 4 e di Google Pixel 3a si stanno imbattendo nel problema anche dopo aver riavviato il proprio dispositivo diverse volte, mentre altri utenti non sembrano essere interessati affatto.

L’incoerenza potrebbe essere causata dal fatto che non tutti gli smartphone Pixel hanno attualmente ricevuto per intero l’ultimo l’aggiornamento. Molti possessori si sono lamentati con Google di non aver ricevuto diverse nuove funzionalità che avrebbero dovuto essere presenti nell’aggiornamento di sicurezza (inclusi il filtraggio automatico delle chiamate preregistrate e la sfocatura dello sfondo durante le videochiamate con Google Duo).

Google ha confermato che rilascerà un aggiornamento combinato di dicembre/gennaio per i dispositivi che non hanno ricevuto quello di dicembre, possibilmente senza il bug che cancella le icone delle app. Vi terremo aggiornati quando ne sapremo di più.