Skip to main content

Google Pixel 4, ecco le nuove funzioni

(Image credit: Google)

Sebbene Pixel 4 e 4 XL siano stati lanciati poco più di un mese fa, Google ha annunciato oggi che una serie di nuove funzionalità arriverà sui suoi top di gamma, e che alcune saranno introdotte questo mese. Il nuovo aggiornamento infatti arriverà sui telefoni Pixel 4 nelle prossime settimane e includerà tre nuove feature: la sfocatura dello sfondo delle foto, il controllo automatico delle chiamate e videochiamate Duo migliorate. 

Sfocatura dello sfondo ex post 

Come accennato, l'aggiornamento consente di selezionare qualsiasi foto memorizzata nell'app Google Foto e comporre una foto con diversi effetti  bokeh nella modalità ritratto; il soggetto apparirà più nitido su uno sfondo sfocato, grazie alla regolazione della profondità di campo.

Per alcune foto, la possibilità di aggiungere questa sfocatura verrà mostrata come azione suggerita all’apertura dell'immagine, ma è comunque possibile accedervi manualmente su qualsiasi foto andando su "modifica" e spostando il cursore "sfocatura/blur".

La protezione dalle robocall è disponibile (speriamo solo per ora) solo negli Stati Uniti; analizza qualsiasi numero sconosciuto prima ancora che il telefono cominci a squillare. Se viene rilevato un robocaller, la chiamata verrà automaticamente rifiutata, ma se si tratta di una persona reale, il telefono "squillerà qualche istante dopo e mostrerà una notifica su chi sta chiamando e perché".

Le videochiamate effettuate con Google Duo riceveranno funzionalità intelligenti. L'inquadratura del viso sarà automatica  durante una chiamata, inoltre se fosse rilevato qualcun altro nella stessa l’inquadratura si allargherà automaticamente.

Sono stati apportati miglioramenti anche alla qualità audio e video durante le chiamate Duo, con l'apprendimento automatico utilizzato per prevedere l'audio in caso di interruzione del servizio, nonché la compatibilità per il display da 90Hz di Pixel 4.

E l'elenco continua 

Si parla anche di una migliore precisione di Google Maps per Pixel 4, sfocatura dello sfondo nelle chiamate Duo per i dispositivi Pixel 2, 3 e 4, miglioramenti al servizio Benessere Digitale e una migliore gestione della memoria per tutti i telefoni Pixel.

La gamma Pixel 4 riceverà anche Google Assistant, recentemente aggiornato, sebbene al momento sia disponibile solo in inglese nel Regno Unito, Australia, Canada, Singapore e Irlanda. Nel post sul blog, si dice anche che gli smartphone Pixel, che finora hanno sempre ricevuto aggiornamenti mensili per prestazioni e sicurezza, ora "riceveranno aggiornamenti utili e divertenti in lassi di tempo inferiori". Pare che i proprietari di Pixel saranno “viziati” nel prossimo futuro.