Skip to main content

Google: il nuovo sistema operativo potrebbe chiamarsi "Pigweed"

Google Pigweed
(Image credit: Shutterstock)

Google ha registrato un nuovo marchio sotto il nome "Pigweed" che sembra essere a tutti gli effetti un nuovo sistema operativo.

Secondo le informazioni riportate da 9to5Google, la notizia è stato divulgata dall'utente Reddit Igats, già noto per aver segnalato in passato alcune registrazioni di marchi importanti. Nel documento, depositato il 31 gennaio, Google dichiara di voler utilizzare questo marchio per dare il nome ad un “software per la gestione di computer” 

Nonostante si distingua per i suoi bei fiori rosa o bianchi, "Pigweed" è in realtà un'erba che tradizionalmente viene utilizzata per sfamare i maiali; le piante più grandi, quando appassiscono, si trasformano in erbaccia, rotolando e disgregandosi progressivamente sul terreno. Ci sembra un accostamento piuttosto inusuale e bizzarro per la promozione di un nuovo sistema operativo, quindi ci siamo chiesti cosa sta realmente tramando la grande G.

Avete mai sentito parlare di Fuchsia? 

In realtà, Pigweed potrebbe essere semplicemente un nome meno elegante per Google Fuchsia, per restare in linea con le tematiche botaniche.

Fuchsia è un sistema operativo mobile di prossima uscita destinato a combinare le funzionalità di Android e Chrome OS, ma abbiamo sentito pochissime notizie al riguardo negli ultimi mesi. Il suo nome è stato registrato anni fa, ma non possiamo dare per scontato che questo sia poi il nome definitivo.

Il nome "Pigweed" è apparso a partire da novembre in un progetto di modifica del codice , prima di essere riportato a "Fuchsia". Un riferimento a un "progetto Pigweed" è stato individuato anche negli archivi del codice Chromium di Google.

Purtroppo questo è tutto quello che sappiamo per ora, ma vi terremo aggiornati non appena sapremo di più su Pigweed, e vi diremo se questo sarà davvero il nome del nuovo sistema operativo distribuito da Google per la sua futura gamma di smartphone, tablet o portatili