Skip to main content

Fujifilm X-T4, svelate le specifiche ufficiali?

Fujifilm X-T4
(Image credit: Fujifilm)

Dobbiamo aspettare solo un altro giorno per scoprire tutti i dettagli della Fujifilm X-T4, ma il sito Nokishita sembra impaziente nei confronti della fotocamera e ha fatto trapelare via Twitter quelle che definisce essere "le caratteristiche principali della Fujifilm X-T4".

Il documento è simile a un comunicato stampa ufficiale, sebbene sia difficile confermare la veridicità. Tuttavia, se fosse vero, confermerebbe quello che già sappiamo della prossima mirrorless: una velocità massima di scatto a raffica di 15 fps, stabilizzazione dell'immagine nel corpo macchina (IBIS) e una batteria più grande.

Il documento aggiunge ulteriori informazioni sulla X-T4, inclusi i dettagli sul ciclo di vita dell'otturatore, la struttura IBIS e le prestazioni di messa a fuoco automatica migliorate.

Più veloce, più silenziosa e più resistente 

Sappiamo già che la stabilizzazione dell'immagine a 5 assi della X-T4 offrirà fino a 6,5 ​​stop di compensazione, quando viene utilizzata con una lente stabilizzata. Il documento trapelato suggerisce che la struttura ad assorbimento degli urti ha sensori giroscopici di nuova concezione, che hanno migliorato il rilevamento del movimento fino a otto volte rispetto a quello utilizzato nella Fujifilm X-H1.

Inoltre, invece di utilizzare le molle come nel design tradizionale per le unità IBIS, Fujifilm ha apparentemente usato la forza magnetica per mantenere stabili gli elementi, rendendo la struttura "il 30% più piccola e il 20% più leggera" rispetto all'unità IBIS della X-H1.

Secondo il documento pubblicato  da Nokishita, la X-T4 arriverà con una struttura dell'otturatore migliorata, che la rende più silenziosa del 30% rispetto a quella utilizzata nella Fujifilm X-T3. Il nuovo otturatore dovrebbe avere un ciclo di vita di 300.000 azionamenti, il doppio rispetto a quello della X-T3.

A quanto pare, anche le prestazioni della messa a fuoco automatica sono state potenziate, con una migliore rilevazione di viso e occhi e una velocità AF di soli 0,02 secondi.

Portare la creatività al livello successivo 

In precedenza abbiamo sentito che il display LCD posteriore potrebbe avere uno schermo con una risoluzione più elevata, ma secondo il documento fatto trapelare  da Nokishita, potrebbero esserci tre modalità di display, che possono essere utilizzate anche per il mirino elettronico. Una modalità a bassa luminosità consentirà agli utenti di vedere l’immagine  che stanno catturando quando la luce scarseggia, mentre la priorità di risoluzione migliorerà i dettagli; la priorità di frequenza dei fotogrammi ridurrà la sfocatura quando si segue  un oggetto in rapido movimento attraverso l'EVF.

Una nuova modalità di simulazione del film chiamata Eterna Bleach Bypass sarà aggiunta alle numerose già disponibili sulle fotocamere Fujifilm. Ci sono anche due nuove scelte di bilanciamento del bianco, vale a dire White Priority (per produrre bianchi più freddi) e Ambience Priority (per toni più caldi).

Si possono registrare video  Full HD a 240 fps per un effetto al rallentatore di 10x. A quanto pare, Fujifilm ha aggiunto un pulsante Quick Menu (Q Menu) dedicato solo ai video. Inoltre, secondo il documento trapelato, i filmati possono essere registrati contemporaneamente su entrambe le schede SD, nel caso in cui qualcuno avesse bisogno di un backup. Diversi altri miglioramenti alla registrazione video stanno arrivando con la X-T4 che, se tutte queste informazioni si rivelassero vere, si preannuncia una forte concorrente per inserirsi nella lista delle migliori fotocamere mirrorless di quest'anno.