Skip to main content

Cyberpunk 2077 gira su Linux dal Day One, grazie a Steam Play

Cyberpunk 2077
(Image credit: CD Projekt Red)

Anche i giocatori Linux potranno usufruire fin da subito del titolo più atteso dell’anno. Cyberpunk 2077, infatti, è giocabile su Linux grazie a un aggiornamento del servizio Steam Play di Valve.

Come forse saprete, Steam Play consente agli utenti di giocare a giochi Windows su Linux tramite Proton, una versione appositamente modificata di WINE. Proton ha appena ricevuto un aggiornamento che lo ha portato alla versione 5.13-4 e che gli consente ora di far girare Cyberpunk 2077.

Per il momento esistono alcune limitazioni, come l’obbligo di utilizzare una scheda grafica AMD, oltre che necessitare della libreria grafica Mesa 21.0-devel Git.

Ovviamente, come girerà il gioco verrà su Linux rimane tutt’altra questione, visto che le sue prestazioni non sembrano eccezionali nemmeno quando viene eseguito in modalità nativa su Windows.

In rete si parla di una certa quantità di bug presente nella release iniziale, che potranno venire risolti tramite le patch che verranno rilasciate successivamente.

Feedback misti

I primi feedback degli utenti Linux sul sito Phoronix sono contrastanti. Alcuni utenti non sono riusciti a far funzionare il gioco, mentre altri hanno segnalato di essere riusciti a farlo girare su Ubuntu senza problemi.

Quindi, potenziali problemi iniziali a parte, impressiona vedere Cyberpunk 2077 girare su Linux nel giorno del lancio. anche se rimangono da valutare le prestazioni sui sistemi non dotati di Windows.

Cyberpunk 2077 è stato sicuramente un grande successo su Windows. Ha battuto il record di giocatori simultanei su Steam per giochi a giocatore singolo, stabilendo anche un nuovo record per numero di visualizzazioni su Twitch.