Skip to main content

Ci gira Crysis? Crysis Remastered avrà un'impostazione grafica da meme

Crysis Remastered al massimo dettaglio visivo
(Image credit: Crytek)

Le immagini di Crysis Remastered quando impostate al massimo del dettaglio grafico sembrano davvero eccezionali, in particolare se si guarda in lontananza. Il gioco riesce a raggiungere l’iddio visivo grazie alla nuova impostazione grafica che si chiama "Ci gira Crysis?"

Questa modalità è progettata per mettere sotto torchio l'hardware dei PC più moderni grazie a un set di "impostazioni illimitate", ma non manca di far ridere grazie a quella che da quasi 13 anni è una delle frasi più pronunciate di tutti i tempi, quando si parla di PC gaming: “Ma ci gira Crysis?”

Il videogioco uscito alla fine del 2007 era talmente potente da mettere in crisi (Crysis?) i processori e le schede video dell’epoca, la Geforce 8800 Ultra e la CPU Intel Core 2 Extreme X9650. Abbiamo recuperato su Youtube un filmato per mostrarvi come girava il gioco sul PC più potente di fine 2007 e permettere di farvi una idea. Paura eh?

Lo sviluppatore ha pubblicato una schermata che mostra la nuova modalità grafica su Twitter. È certamente difficile ottenere una visione concreta delle nuove impostazioni massime da un singola immagine di Crysis Remastered pubblicato in un tweet, ma la cosa più sorprendente è che i dettagli in lontananza non sembrano essere in qualche modo limitati.

L'immagine sembra estremamente dettagliata e, rispetto all'originale Crysis con le impostazioni più alte, ci sono sicuramente molti più dettagli generati sulle rocce e sul verde delle montagne sullo sfondo.

Anche se a quanto pare, il verde degli alberi e del fogliame sembra più saturo e forse un po' meno realistico in termini di tono rispetto al gioco originale, in ogni caso ognuno potrà farsi la propria opinione soggettiva su questo particolare.

Il prezzo da pagare

Quello che però sarà oggettivo, è che la modalità “Can it run Crysis?'' potrà rivelarsi un eccellente test per le schede grafiche RTX 3000 ormai svelate da Nvidia, come la RTX 3080.

Questa serie, presentata pochi giorni fa e di prossima uscita, ha fatto un enorme balzo in avanti nelle prestazioni visive, grazie a Ray Tracing di seconda generazione e alla tecnologia DLSS di Nvidia.

Crysis Remastered uscirà il 18 settembre su PC, PS4 e Xbox One, ma ovviamente il livello di dettaglio che vi abbiamo mostrato, potrà essere impostato solo su PC. Se ricordate bene, il lancio della versione rinnovata di Crysis era previsto per lo scorso luglio, ma a seguito della reazione negativa alla qualità grafica nel filmato trapelato, il remaster è stato ritardato. Adesso le cose sembrano molto diverse, sarà valsa la pena aspettare?

Fonte: PC Gamer