Skip to main content

Nvidia RTX 3090 Vs RTX 2080 Ti vs RTX 2080 Super: il confronto

Nvidia RTX 3090 Vs RTX 2080 Ti vs RTX 2080 Super
(Image credit: Nvidia)

Dopo mesi di rumor, indiscrezioni e fughe di notizie, il 1° settembre Nvidia ha finalmente ufficializzato l’uscita delle nuove schede della serie Nvidia GeForce RTX 30, le prime con architettura Ampere.

La scheda entry-level RTX 3070 uscirà nel mese di ottobre, mentre i due modelli di fascia alta, la RTX 3080 e l’ammiraglia RTX 3090 saranno disponibili rispettivamente il 17 e il 24 settembre 2020. Nvidia aveva promesso un vero e proprio salto generazionale e, quantomeno sulla carta, sembrano esserci tutti i numeri per poter confermare questa dichiarazione.

Generazioni a confronto

La serie RTX 20 aveva introdotto la tecnologia Nvidia Turing, che ha rivoluzionato l’illuminazione in 3D tramite il ray tracing in tempo reale e il DLSS (Deep Learning Super Sampling), che aumenta la risoluzione nei giochi grazie all’intelligenza artificiale e al machine learning. E chi ha avuto modo di provare Death Stranding su PC ha potuto saggiare i benefici apportati dal DLSS 2.0.

E oggi, la Nvidia GeForce RTX 3090, l’ammiraglia della serie 30, sembra proprio andare a rimpiazzare le due schede di punta della serie 20, ovvero la RTX 2080 Ti e la 2080 Super.

Diamo un’occhiata alle differenze fra queste tre schede.

RTX 2080 Ti

Nvidia RTX 3090 Vs RTX 2080 Ti vs RTX 2080 Super

(Image credit: Future)

La Founders Edition della RTX 2080 Ti è stata commercializzata al prezzo di oltre €1200, destando molto scalpore. Infatti superava di oltre €400 il costo della Nvidia GTX 1080 Ti.

Certo, a fronte di un prezzo raddoppiato rispetto alla precedente RTX 2080, la scheda sfoggiava davvero muscoli e forza bruta, basti pensare ai 4.352 CUDA core o i 544 tensor core, con ben 11 GB di RAM GDDR6 (rispetto agli 8 della RTX 2080 di base).

Invece gli RT per il Ray Tracing passavano dai 46 della RTX 2080 a 68, un balzo in avanti notevolissimo.

 RTX 2080 Super 

Nvidia RTX 3090 Vs RTX 2080 Ti vs RTX 2080 Super

(Image credit: Nvidia)

La Nvidia GeForce RTX 2080 Super nasce per sostituire la precedente RTX 2080, apportando alcune migliorie, con un taglio di prezzo di circa €100 rispetto alla sua “antenata”.

I CUDA core aumentano da 2.944 a 3.072 e la velocità della memoria passa da 14 a 15,5 Gbps. Sale la frequenza di clock, che va a 1.650 MHz, 300 Mhz in più rispetto al modello precedente, inoltre i RT passano da 46 a 48.

Complessivamente si tratta di un upgrade interessante, seppur marginale, rispetto alla RTX 2080 e sicuramente ben al di sotto della 2080 Ti in termini di forza bruta, tuttavia il taglio del prezzo è stato più che sufficiente per “pensionare” il modello 2080 in favore della versione Super.

RTX 3090

Nvidia RTX 3090 Vs RTX 2080 Ti vs RTX 2080 Super

(Image credit: Nvidia)

Ed eccoci alla nuova arrivata di casa Nvidia. A partire dal 24 settembre, l’ammiraglia della serie 30 sarà disponibile a un prezzo che parte da €1549  per la Founders Edition, secondo il sito ufficiale Nvidia.

Un prezzo che stava già facendo molto parlare di sé, anche se le previsioni lo davano a oltre i €2000. Certo, €1549 per una scheda video rimane il prezzo più elevato di sempre nel settore e non sarà accessibile a tutti. In ogni caso, le caratteristiche di questa scheda sono davvero elevate e, secondo i benchmark, la RTX 3090 sarà due volte più potente della RTX 2080 Ti.

Ci ritroviamo infatti un mostro di potenza, con ben 10.496 CUDA core, rispetto ai 3.070 della RTX 2080 Super, 24 GB di RAM GDDR6x e un’interfaccia di memoria a 384 bit rispetto ai 256 della generazione precedente.

Un gigantesco balzo avanti che dovrebbe, quantomeno sulla carta, garantire partite senza intoppi anche a risoluzioni di 8K.

Caratteristiche tecniche a colpo d’occhio

Tabella riepilogativa
1RTX 3090
RTX 2080 Super
RTX 2080 Ti Founders Edition
2MicroarchitetturaAmpereTuringTuring
4
Processo produttivo:
8 nm12 nm12 nm
5
RTX-OPSTBD63T57T
6
Giga Rays/sTBD88
7
NVIDIA CUDA Core
10.4963.0724.352
8
Clock di base (GHz)
1,40 GHz1,65 GHz1,350 GHz
9
Clock di boost (GHz)1,70 GHz1,815 GHz1,635 GHz
10
Velocità della memoria:
19,5 Gbps15,5 Gbps14 Gbps
11
Bus di memoria.:384-bit256-bit352-bit
12
Banda di memoria:936 (GB/s)496 GB/s616 GB/s
13
Quantità e tipologia di memoria:
24 GB GDDR6X8 GB GDDR611 GB GDDR6
14
Potenza della scheda grafica (TDP)
350 W250 W260 W
15
Connettori di alimentazione:
2x 8-pin6 pin + 8 pin8 pin + 8 pin

Conclusione

Il balzo tecnologico promesso da Nvidia sembra una realtà, a giudicare dalla differenza abissale fra la RTX 3090 e le ammiraglie della serie RTX 20.

Resta da vedere se tutta questa forza bruta verrà sfruttata al massimo, dal momento che a oggi sono davvero pochi i titoli che incorporano le tecnologie del ray tracing e del DLSS.

Probabilmente la nuova generazione di console darà una spinta in questo senso, ma attendiamo con ansia le prossime settimane per saperne di più e, magari, per provare con mano questo nuovo mostro di potenza prodotto da Nvidia.

Restate sintonizzati sulle nostre frequenze per ulteriori aggiornamenti e informazioni sulla nuova serie di Nvidia GeForce RTX 30.