Skip to main content

Come passare da Windows 7 a Windows 10 gratuitamente

Windows 7
(Image credit: Shutterstock)

Nonostante l’offerta per aggiornare gratuitamente sia terminata anni fa, è ancora possibile installare l’ultima versione del sistema operativo entro il 14 gennaio.

Ciò non significa che si possa scaricare Windows 10 senza spendere €120 per l’aggiornamento: sebbene ottenere l’ultima versione di Windows gratuitamente non sia legittimo, l’azienda di Redmond conosce questa scappatoia ed è disposta a “regalare” il software alla sua utenza senza ricevere proventi dalla vendita.

Un impiegato di Microsoft ha rivelato su Reddit che l’aggiornamento gratuito disponibile per un anno era solo una trovata commerciale e che, anche dopo la fine di quest’ultima, ci sono sempre stati metodi per effettuare l’upgrade da Windows 7 a Windows 10 senza spendere un soldo.

Secondo l’utente CokeRobot, a Microsoft ciò non interessa in quanto Terry Meyerson, ex vice presidente esecutivo dell’azienda e capo del gruppo Windows and Devices, si “preoccupava più delle statistiche di aggiornamento che dei profitti derivanti dalla vendita delle licenze, in quanto la vendita del sistema operativo non è più la maggior fonte di guadagno della compagnia”.

Microsoft terminerà il supporto a Windows 7 il 14 gennaio e sembra che l’azienda preferisca andare in perdita rendendo più semplice l’aggiornamento a Windows 10 piuttosto che lasciare che gli utenti continuino a utilizzare il vecchio software; questo, potenzialmente, potrebbe rivelarsi un rischio per la sicurezza dato che tra poco non verranno più rilasciate patch o aggiornamenti che lo riguardano, e al contempo Microsoft non vuole di certo che i suoi clienti passino a Linux.

Tuttavia, l’azienda è conscia della scappatoia e la approva tacitamente, anche se intende  pubblicizzarla per non irritare gli utenti che hanno pagato per la licenza.

Bisogna considerare che l’indiscrezione proviene da un utente non verificato su Reddit, ma sembra essere verosimile poiché Microsoft potrebbe facilmente impedire gli aggiornamenti gratuiti se lo desiderasse.

Come eseguire l’aggiornamento a Windows 10 gratuitamente 

Come spiega Cokerobot, è necessario scegliere l’aggiornamento dove conservare i file e le informazioni. Se desiderate eseguire un’installazione pulita, perderete la possibilità di aggiornare a Windows 10 gratuitamente e quindi sarà necessario l’acquisto della licenza.

Se ciò accadesse, date uno sguardo alla lista delle migliori offerte per Windows 10.

Per aggiornare gratuitamente, utilizzate Windows Media Creation Tool e selezionate di aggiornare da qui, dopodiché inserite la licenza di Windows 7 o 8 e il gioco sarà fatto. 

Fonte: MSPowerUser