Skip to main content

CES 2021: TCL presenta il primo tablet dell’azienda simil e-ink a colori

TCL NXTPAPER
(Image credit: TCL)

Il TCL NXTPAPER è uno dei dispositivi mobile presentato al CES 2021 e utilizza uno schermo in grado di simulare l’inchiostro a colori. Mentre gli e-ink tradizionali simulano l’inchiostro nero sulla carta bianca e sono fantastici per leggere libri, il simil-inchiostro elettronico a colori di TCL si presta perfettamente per leggere...fumetti. Questa tecnologia non utilizza una retroilluminazione, pertanto offre una visione completamente diversa da quella che si può ottenere da un normale tablet.

I fumetti sono una parte fondamentale nel panorama dei media moderni e sono il punto di partenza per produrre i film di supereroi che hanno dominato gli incassi del cinema da più di dieci anni. Nonostante ciò leggere le versioni digitali dei fumetti non è il massimo della vita, il loro formato non si presta particolarmente agli schermi dei computer moderni, mentre gli smartphone sono troppo piccoli per garantire una lettura confortevole.

Al contrario, è fantastico leggere fumetti sui tablet, che sono i dispositivi ideali per dimensioni e permettono di leggere due pagine intere per volta. Nonostante ciò, quest’ultimi sono dispositivi potenti, dallo schermo luminoso e perfino eccessivi per leggere pagine statiche.

L'e-reader per fumetti

Il tablet TCL NXTPAPER è probabilmente una soluzione migliore dei normali tablet per leggere fumetti digitali, nello stesso modo in cui gli e-reader sono un modo molto più pratico per leggere libri digitali.

In particolar modo, secondo quanto dichiarato dall’azienda in un comunicato stampa, grazie alla tecnologia display NXTPAPER che TCL ha presentato all’IFA 2020, l’efficienza dello schermo è migliore del 65% rispetto a un normale LCD.

Grazie a ciò e ad una batteria da 5.500 mAh è probabile che il NXTPAPER possa rimanere acceso molto più a lungo rispetto ai migliori tablet Android.

Il tempo di standby dichiarato è di ben 400 ore, più di 16 giorni, con il tablet acceso e lo schermo spento. Secondo l’azienda, la riproduzione di video non è una delle caratteristiche più rilevanti, con 11 ore dichiarate di streaming video via WiFi è un tempo che lo accomuna per prestazioni ai normali tablet, che sono anche più luminosi. Tuttavia, visualizzando immagini statiche come quelle dei fumetti, si dovrebbe godere di un notevole beneficio in termini di autonomia.

TCL NXTPAPER

(Image credit: TCL)

È il dispositivo definitivo?

La tecnologia a simil-inchiostro elettronico, come accennato, è amica degli occhi. Non emette luce blu e non sfarfalla, una caratteristica che rende il NEXTPAPER particolarmente ideale per consumare fumetti elettronici fino a tarda notte senza subire gli effetti della luce blu e senza svegliarsi con gli occhi gonfi per via dell’eccessiva luminosità.

L’aspetto dello schermo poco lucido rende anche il contenuto molto simile alla stampa su carta, mantenendo un’esperienza simil-tattile più realistica rispetto a tablet e agli altri dispositivi.

Come accennato, la tecnologia simil e-ink, non possiede alcuna retroilluminazione e sfrutta la luce ambientale, rendendo difficile la lettura negli ambienti meno illuminati. TCL si è impegnata a includere nella confezione del NXTPAPER una piccola luce autonoma che si aggancia ad esso.

Probabilmente aumenterà il drenaggio della batteria, ma è probabile che ciò non sarà un enorme problema se paragonato al confort di lettura offerto dal dispositivo.

Dal punto di vista tecnico il NXTPAPER è un tablet di tutto rispetto, con un display HD IPS da 8,8 pollici (1440 x 1080) a 60Hz, sufficiente per anche per guardare video su Youtube. Possiede anche una fotocamera posteriore da 8 MP, una frontale da 5 MP, e può contare su 64 GB di spazio di archiviazione, espandibile tramite scheda microSD. Possiede inoltre 4 GB di RAM di sistema e utilizza il sistema operativo Android 10.

Il TCL NXTPAPER non è economico come un e-reader, il prezzo di vendita dovrebbe attestarsi intorno ai 350 Euro e questo lo metterebbe in concorrenza con Apple iPad e Samsung Galaxy Tab S6 lite, che rimangono a tutti gli effetti dispositivi complementari e più o meno adatti a seconda dell’utilizzo che si intende farne.

La distribuzione del nuovo tablet simil e-ink a colori di TCL inizierà livello globale dal prossimo mese di aprile.