Skip to main content

Android 11, ora sappiamo quando uscirà

(Image credit: TechRadar)

È ufficiale, Google IO 2020 si svolgerà dal 12 al 14 maggio. È stato l'account Twitter di Google Developers a rivelare i dettagli in un tweet.

Per la Google IO 2020, il gigante dei motori di ricerca più famoso al mondo tornerà in un luogo familiare: la conferenza stampa infatti si svolgerà nuovamente presso lo Shoreline Amphitheatre di Mountain View, in California.

IO è il raduno annuale degli sviluppatori e offre tre giorni di conferenze e corsi. Parecchi eventi sono focalizzati sugli sviluppatori, ma c'è sempre qualche conferenza stampa giornaliera dove Google svela, annuncia e introduce molte novità.

Cosa vedremo alla Google IO 2020?

Un buon modo per prevedere ciò che ci attende alla Google IO 2020 è quello di guardare indietro all'evento dell'anno scorso, in cui abbiamo visto i dettagli della nuova versione di Android, una coppia di nuovi smartphone di fascia media e il lancio dello schermo intelligente Nest Hub Max, insieme a miglioramenti ai servizi tra cui Google Search, Google Lens e molti altri.

Allora, cosa c'è in serbo per il 2020? La grande novità sarà l'annuncio di Android 11, la prossima grande versione del sistema operativo mobile dell'azienda.

Probabilmente scopriremo una varietà di nuove funzionalità e aggiornamenti che Google offrirà con il nuovo software, rendendo forse disponibile una versione beta per gli sviluppatori nel corso di quella settimana, in modo che possano iniziare a metterci le mani sopra.

Potremmo vedere un seguito anche dei telefoni Pixel 3a e 3a XL di fascia media, insieme al Google Pixel 4a e al Pixel 4a XL per offrire capacità fotografiche di alto livello come hanno dimostrato i dispositivi Pixel 4, ma si spera ad un prezzo molto più abbordabile.

E poi ci sarà una varietà di aggiornamenti per i vari servizi di Google, come ricerca, assistente, mappe e altro. Potrebbero esserci delle novità anche per la serie di prodotti intelligenti per la casa (avendo acquisito Nest nel 2014).

Google IO 2020 non mancherà di novità e noi faremo del nostro meglio per assicurarci di tenervi aggiornati su tutto ciò che vale la pena sapere.