Skip to main content

AMD Ryzen 9 7900X: prestazioni impressionanti nel benchmark Geekbench 5

Ryzen 7000
(Immagine:: AMD)

A meno di dieci giorni dal lancio ufficiale dei nuovi processori AMD Ryzen 9 7900X, in programma per martedì 27 settembre, il profilo Twitter Benchleaks ha fornito dei dettagli interessanti riguardo alle prestazioni dei nuovi chip.

See more

Oggetto del leak è il risultato ottenuto dalla CPU a 12 core nel test Geekbench 5, dove il processore ha totalizzato un brillante punteggio di 2.167 in single-thread e 18.446 in multi-thread. L’incremento, rispetto alla generazione precedente, è di circa il 30% con un singolo core e del 32% con core multipli.

Le prestazioni testate in single-thread confermano quanto affermato dalla stessa AMD mentre, per quanto riguarda il multi-thread, il divario è ampio: AMD ha parlato di un incremento del 45%, ma nel benchmark non si va oltre il 32%.

AMD e Intel: al prezzo l’ultima parola

Tuttavia, AMD non è sola. Recentemente anche Intel ha fatto parlare di sé, soprattutto dopo le rivelazioni sulla 13esima generazione Raptor Lake che, sembrerebbe, abbia tra le sue fila un processore in grado di raggiungere i 6GHz con impostazioni di fabbrica e 8GHz in overclock.

Tornando alla serie 7000 di AMD, il leak appena pubblicato sembra essere veritiero, data la corrispondenza con quanto indicato dall’azienda sulle prestazioni single-thread, ma si tratta pur sempre di una sola voce e un solo test.

Le vere capacità delle nuove generazioni, Raptor Lake e Ryzen 9 7900X, non potranno essere confermate fino a quando non sarà possibile effettuare liberamente diversi benchmark, in diversi scenari.

Al momento, si ritiene che la battaglia verrà combattuta sul terreno del prezzo, con AMD che si appresta ad immettere nel mercato americano Ryzen 9 7900X a 549 dollari. Poco o nulla si sa di Intel e la data di lancio dei nuovi Raptor Lake non è attesa prima della metà di ottobre.