Skip to main content

Recensione Samsung Galaxy Note 10

Samsung Note, più piccolo e maneggevole

Galaxy Note 10
(Image: © TechRadar)

Le dimensioni più ridotte del Samsung Galaxy Note 10, se paragonato alle sue controparti, lo fanno sembrare un dispositivo più versatile rispetto ad alcuni telefoni di dimensioni più importanti. Oltre al prezzo, la misura relativamente piccola può essere un importante parametro da valutare durante l’acquisto e, se si cerca un telefono non molto grande, vale la pena di considerare questo parametro rispetto a quello che offre il fratello meglio fornito, ma anche più ingombrante. È vero che le specifiche sono meno attraenti rispetto a quelle del Galaxy Note 10 Plus, ma l’offerta rimane in ogni caso di tutto rispetto. 

Compratelo se ...

Questo è il telefono che fa per chi vuole uno smartphone di fascia alta ma non desidera un dispositivo gigantesco, oppure se si è alla ricerca di un pennino e delle funzionalità extra che questo può offrire al telefono; dopotutto per chi ama utilizzare la penna sul phablet, non ci sono certo troppe opzioni. 

Non compratelo se ... 

Se siete nella lista degli utenti che abbiamo riportato qui sopra, la risposta è probabilmente sì. Sul Galaxy Note 10 la durata della batteria può essere talvolta deludente e la mancanza di un jack per cuffie da 3,5 mm può irritare alcuni, ma il telefono offre parecchie funzioni che sapranno certamente soddisfare la maggior parte degli acquirenti. Inoltre, non è dotato di un display QHD, che alcuni potrebbero trovare utile, ma nel complesso si tratta di un dispositivo ben dotato di potenza e funzionalità di fascia alta, che lo rendono quasi una mosca bianca tra gli avversari sul mercato. 

I concorrenti

Al momento sono disponibili diverse alternative al Galaxy Note 10 e di seguito abbiamo raccolto alcuni altri telefoni che si potrebbero prendere in considerazione. 

Samsung Galaxy Note 10 Plus

Samsung Galaxy Note 10 Plus

(Image credit: Future)

Costa di più ed è più ingombrante, ma se si desiderano uno schermo più grande e una risoluzione migliore non possiamo che consigliare il Samsung Galaxy Note 10 Plus, poiché include tutto ciò che il Galaxy Note 10 ha da offrire e molto di più. 

La durata della batteria è maggiore sul telefono più grande e anche la fotocamera è leggermente migliore, rendendo questa opzione la scelta ideale se si è determinati a desiderare il meglio che Samsung abbia al momento da offrire.

 

Samsung Galaxy S10 Plus

Galaxy S10 Plus

Galaxy S10 Plus (Image credit: Future)

Il Galaxy S10 e il Galaxy S10 Plus sono entrambi da tenere in considerazione se non si è certi di scegliere il Galaxy Note 10; il più grande tra loro offre anche uno schermo più grande rispetto a quello del Note 10.

Le differenze più importanti rimangono quelle della penna, che nel Galaxy S10 Plus non sarà presente, della posizione della fotocamera e del jack da 3,5mm, assente anche sul Galaxy S10 Plus.

Leggi la nostra recensione completa del Samsung Galaxy S10 Plus

Huawei Mate 20 Pro

Huawei Mate 20 Pro

(Image credit: TechRadar)

Huawei Mate 20 Pro

Il phablet del 2018 di Huawei è un forte concorrente del Galaxy Note 10, con una varietà di specifiche simili e un grande schermo. La risoluzione è migliore sul telefono Huawei e anche la durata della batteria su questo telefono ci ha lasciati davvero sbalorditi.

Optare per questo modello significa però perdere l’S Pen, e rimangono da valutare anche i  problemi sul ban U.S.A. di Huawei prima di decidere di investire su questo modello.

Leggi la nostra recensione completa del Huawei Mate 20 Pro