Recensione Asus ROG Phone 6D Ultimate

Il debutto di MediaTek nel mondo del gaming mobile

Asus ROG Phone 6D Ultimate con processore MediaTek Dimensity
(Image: © Basil Kronfli)

Verdetto

Asus torna sugli smartphone per il gaming con il lancio del nuovo ROG Phone 6D Ultimate a pochi mesi da Phone 6 e Phone 6 Pro. Dotato di un nuovo sistema di raffreddamento, speaker di qualità, display eccellente e un’interfaccia costruita apposta per il gaming, ROG Phone 6D Ultimate centra a pieno il bersaglio. Peccato per le fotocamere.

Pro

  • +

    Raffreddamento top di gamma

  • +

    Display nitido e grande

  • +

    Speaker personalizzabili

  • +

    UI dedicata al gaming

Contro

  • -

    Fotocamera

  • -

    Più costoso di iPhone 14 Pro

  • -

    Ricarica wireless assente

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

In breve 

Nonostante l’eccellente ROG Phone 6 sia stato annunciato solo due mesi fa, Asus torna nel campo del gaming mobile con i nuovi ROG Phone 6D e 6D Ultimate, dotati di processore MediaTek, ventilazione meccanica e una “Batman Edition”.

Il design si differenzia, rispetto a Phone 6 e 6 Pro, per il colore grigio spazio opaco e, nella sua versione Ultimate, include una presa d’aria posteriore che si solleva per migliorare la dissipazione del calore.

Il sistema di raffreddamento avanzato è disponibile solo con 6D Ultimate, ma ambedue le varianti hanno uno schermo a colori sul retro e il nuovo processore MediaTek. 

Asus ROG Phone 6D Ultimate Batman Edition

(Image credit: Asus)

La CPU Mediatek Dimensity 9000 Plus ha prestazioni eccezionali ed è supportata da una batteria da 6.000mAh e memoria da 512GB.

Sia la versione 6D che 6D Ultimate presentano lo stesso set di fotocamere di ROG Phone 6, discrete, ma non all’altezza visti i 1.499 euro richiesti per acquistare la variante Ultimate

La ricarica wireless è assente e lo schermo non supporta il formato Full HD+. Tuttavia, dato che si tratta di uno smartphone gaming, la ricarica wireless avrebbe aggiunto più componenti interne, impattando sulla gestione del surriscaldamento e, per quanto riguarda la risoluzione, i giochi su Android non superano i 1080p. 

Asus ROG Phone 6D Ultimate: prezzo e disponibilità

  • ROG Phone 6D 1.029€ 
  • ROG Phone 6D Ultimate 1.499€

I due modelli di Asus ROG Phone 6D sono disponibili sullo store online di Ausus ad un prezzo di 1.029€ per la versione base e 1.499€ per la Ultimate.

La differenza di prezzo è dovuta al sistema di raffreddamento avanzato di Phone 6D Ultimate. Attualmente, è disponibile il preordine, mentre la data di uscita ufficiale è prevista per il 10 ottobre.

Asus ROG Phone 6D Ultimate con processore MediaTek Dimensity

(Image credit: Basil Kronfli)

Più lunga l’attesa per la Batman edition che giungerà sugli scaffali il 31 ottobre a 1.299€

  • Convenienza: 4 / 5 

Asus ROG Phone 6D Ultimate: design

  • Nuovo colore: Space Gray (grigio spazio) 
  • Innovativo raffreddamento AeroActive Portal 
  • 247g 

Forma e stile di ROG Phone 6D Ultimate sono simili agli altri modelli della linea 6. Arrotondato alle estremità e con un retro che presenta una texture perlata, lo smartphone è disponibile nella nuova colorazione Space Gray.

Le dimensioni sono 173 x 77 x 10,3mm e il peso è di 247g, non troppo dissimile da quello di un iPhone 13 Pro Max o 14 Pro Max (240g).

L’estetica è affascinante e punta molto sul futurismo, ma il dispositivo è scivoloso e suggeriamo di utilizzare una cover. 

Fortunatamente, nella confezione è inclusa una protezione in gomma che aiuta la presa e si adatta bene al sistema di ventilazione.

Il display è protetto con Gorilla Glass Victus mentre, a livello di protezione dagli schizzi, ROG Phone 6D Ultimate è dotato di certificazione IPX4 che risulta efficace anche quando la presa d’aria posteriore è aperta.

Quest’ultima, denominata AeroActive Portal, è ispirata al design dei portatili gaming ROG. Il sistema di raffreddamento è basato su tre livelli: il composto termico sulla CPU gestisce bene le sessioni di gioco brevi mentre, per quelle di media durata, è stata introdotta una camera di vapore, alette e fogli di grafite dall’altro lato del processore. 

Per le sessioni lunghe c’è a disposizione AeroActive Cooler 6, una potente ventola esterna da applicare sul retro che, in combinazione con la presa, immette una maggiore quantità di aria nel dispositivo. 

Il numero di porte è stato incrementato. ROG Phone 6D Ultimate dispone di un ingresso jack 3,5mm e un USB sul lato sinistro che può rivelarsi utile per la ricarica quando il dispositivo viene tenuto in orizzontale.

Asus non include una protezione aggiuntiva per lo schermo, che va invece acquistata separatamente, volendo dalla stessa Asus. Lo scanner di impronte digitali funziona bene ed è facile da impostare.

Il display posteriore si adatta automaticamente al tema dello schermo principale, può mostrare le notifiche e lo stato della batteria, nonché essere impostato per mostrare il logo del gioco riprodotto. 

  • Design: 4 / 5 

Asus ROG Phone 6D Ultimate: display

  • Full HD AMOLED da 6,78’’ 
  • Risoluzione a 2448 x 1080, 395ppi 
  • 165Hz 

Il display della serie 6D è il medesimo dei modelli 6 e 6 Pro. Si tratta di un AMOLED Full HD da 6,78’’con una risoluzione di 2448 x 1080 e una frequenza di aggiornamento di 165Hz

A prima vista, la risoluzione non sembra pareggiare il prezzo, ma è opportuno tenere conto del fatto che i giochi su smartphone sono riprodotti in Full HD e mantenere la risoluzione nello standard consente di ottimizzare il framerate.

Asus ROG Phone 6D Ultimate con processore MediaTek Dimensity

(Image credit: Basil Kronfli)

La qualità dello schermo è frutto della partnership con Samsung. I colori sono accesi e la luminosità, aggiustabile manualmente, raggiunge gli 800 nit. In caso ci si trovasse in ambienti molto illuminati, occorrerà passare all’impostazione automatica che eleverà la luminosità a 1200 nit.

Infine, ci sono diverse modalità di visualizzazione del display: natural, cinematic e standard. 

  • Display: 4.5 / 5 

Asus ROG Phone 6D Ultimate: fotocamere

  • Grandangolo 50MP con sensore Sony IMX766 
  • Ultra-grandangolo da 13MP 
  • Macro da 5MP 

Il sensore utilizzato da ROG Phone 6D Ultimate, Sony IMX766 da 50MP, è lo stesso dell'eccellente Oppo Find X5 Pro. Tuttavia, per dare risultati migliori necessiterebbe della stabilizzazione ottica (qui assente).

Il comparto fotografico è composto da 3 obiettivi: il già citato grandangolare da 50MP, un ultra-grandangolare da 13MP e un Macro da 5MP. L’autofocus è presente solo sulla fotocamera grandangolare. 

Asus ROG Phone 6D Ultimate con processore MediaTek Dimensity

(Image credit: Basil Kronfli)

La qualità delle foto non è male e ROG Phone 6D Ultimate se la cava bene con gli scatti ravvicinati in ambienti luminosi. Purtroppo, l’elaborazione automatica di Asus tende ad accentuare i contrasti e suggeriamo di editare manualmente le foto per evitare modifiche troppo marcate.

L’assenza di stabilizzazione ottica impone uno sforzo in più all’utente, che dovrà assicurarsi che il dispositivo stia fermo utilizzando  un treppiede o un piano d’appoggio. La modalità notte si attiva automaticamente quando si riduce la luminosità dell’ambiente ed è di buona qualità.  

Asus ROG Phone 6D Ultimate con processore MediaTek Dimensity

(Image credit: Basil Kronfli)

La fotocamera macro è la peggiore delle tre, tanto che gli scatti ravvicinati risultano migliori quando si usa il grandangolo. 

Dando uno sguardo alla fotocamera frontale, con sensore IMX663 a 12MP, ci si accorge che è la migliore tra quelle a disposizione. Il livello di dettaglio non è esagerato, ma le foto sono naturali. 

La registrazione video può essere effettuata a 8K con 30 fps, o a 4K fino a 120 fps. L’immagine è fluida in 8K a 30 fps e 4K a 60 fps e dà il meglio di sé in ambienti ben illuminati. 

  • Fotocamere: 3.5 / 5 

Foto dimostrative

Asus ROG Phone 6D Ultimate: prestazioni e specifiche

  • CPU MediaTek Dimensity 9000 Plus 
  • RAM 16GB e memoria da 512GB 
  • Temperatura bassa anche dopo un’ora di utilizzo 

La novità di Asus ROG Phone 6 era il processore Snapdragon 8 Plus Gen 1 mentre, con la serie 6D, viene presentato il processore MediaTek Dimensity 9000 Plus.

La frequenza di clock raggiunge i 3,2GHz e la GPU è una Mali G710 MC10. Completano il quadro 16GB di RAM e 128GB di memoria.

Come per i modelli precedenti, Asus ha scelto di posizionare il processore, principale fonte di calore, al centro del dispositivo. La decisione è orientata al gaming dato che, impugnando lo smartphone in orizzontale, il giocatore evita di entrarci in contatto. La posizione della presa d’aria segue la medesima filosofia.

Le temperature restano decisamente basse, tanto che, con il supporto della ventola aggiuntiva AeroActive Cooler, è possibile giocare a Genshin Impact per un’ora con impostazioni grafiche al massimo, senza superare i 40 gradi.

Tramite il controller Kunai 3, ROG Phone 6D Ultimate può essere trasformato in una vera e propria console portatile.

Giocare tramite cloud con GeForce Now e XBox Game Pass su ROG Phone 6D Ultimate è uno spasso e la disponibilità del 5G rende l’esperienza online fluida e ottimale. 

  • Prestazioni: 4 / 5 

Asus ROG Phone 6D Ultimate: software

  • Android 12 e UI progettata per il gaming 
  • Tutte le librerie in un’unica app 
  • Game Genie offre molteplici funzionalità 

Asus Phone 6D Ultimate esce con Android 12 e vanta un’ampia scelta di applicazioni e giochi disponibili sul Google Play Store. La modalità prestazioni, X-Mode per la precisione, modifica lo sfondo dello smartphone quando attivata.

L’interfaccia può essere modificata, restituendo a ROG Phone 6D Ultimate uno stile classico, adatto ad un utilizzo standard al di fuori delle sessioni di gioco.

Asus ROG Phone 6D Ultimate con processore MediaTek Dimensity

(Image credit: Basil Kronfli)

Purtroppo, il nuovo smartphone Asus ROG non supporta profili multipli, una funzionalità facilmente gestibile dai suoi 512GB di memoria che non è stata implementata. 

I due principali miglioramenti, sul lato software, sono l’app Armory Crate, che consente di aggregare tutte le librerie, gestire gli accessori ed accedere al proprio profilo, e Game Genie. Quest’ultima fornisce diversi profili di impostazioni a seconda del gioco, come la personalizzazione dei comandi, utile per giocare con un controller di terze parti sul televisore. 

  • Software: 4.5 / 5  

Asus ROG Phone 6D Ultimate: autonomia

  • Batteria da 6.000mAh 
  • Ricarica a 65W 
  • Ricarica wireless assente 

Asus ROG Phone 6D Ultimate con processore MediaTek Dimensity

(Image credit: Basil Kronfli)

Come i precedenti ROG Phone 5, Phone 6 e il contemporaneo Phone 6D, anche 6D Ultimate è dotato di una batteria da 6.000mAh che offre un’autonomia giornaliera con uso regolare e fino a due giorni con uso moderato.

Se si gioca in X-Mode, con il pad Kunai 3, la durata non supera le due ore. Tuttavia, Asus ha introdotto una funzionalità chiamata “ricarica bypass” che permette di sfruttare l’adattatore senza alimentare la batteria, mantenendo bassa la temperatura.

Grazie ai 65W di cui dispone il caricabatteria, ROG Phone 6D Ultimate può essere ricaricato del 18% in 10 minuti, del 50% in 20 minuti e del 100% in meno di 50 minuti. 

Infine, l’assenza di ricarica wireless è comune a tutti gli smartphone gaming. 

  • Autonomia: 4 / 5 

Asus ROG Phone 6D Ultimate: tabella Punteggi

Swipe to scroll horizontally
AttributiNoteValutazione
DesignEstetica premium e coerente con il gaming.4/5
DisplayRisoluzione inferiore ad altri smartphone di questa fascia, ma perfettamente incentrata sul gaming.4.5/5
PrestazioniIl vero debutto dei processori MediaTek nel mondo degli smartphone gaming. Risultato eccellente.5/5
FotocamereIl punto debole di ROG Phone 6D Ultimate. Tuttavia, la fotocamera principale consente scatti di qualità.3.5/5
AutonomiaBatteria più grande dei predecessori e maggiore autonomia. Manca però la ricarica wireless.5/5
SoftwareIl software Asus per il gaming si avvicina alla perfezione.4.5/5
ConvenienzaIl miglior smartphone per il gaming.4/5

Asus ROG Phone 6D Ultimate: ne vale la pena?

Compratelo se… 

Giocate spesso e a lungo
Il nuovo sistema di raffreddamento Asus consente di giocare per molto tempo senza intoppi e senza doversi preoccupare delle ripercussioni sul dispositivo.

Amate gli accessori
Ventola esterna, controller Kunai 3 e molto altro rendono ROG Phone 6D Ultimate simile ad una console portatile.

Guardate molti video
Speaker e display eccellenti e supporto HDR10. Uno smartphone eccezionale per la riproduzione video.

Non compratelo se… 

Cercate un dispositivo più compatto
Le dimensioni di ROG Phone 6D Ultimate non lo rendono uno smartphone compatto, a differenza di Zenfone 9.

Avete un caricatore wireless
Se disponete di un caricatore wireless non sarete in grado di usarlo con ROG Phone 6D Ultimate.

Vi interessa il comparto fotografico
La qualità delle fotocamere non è al livello di Samsung Galaxy S22 Ultra o iPhone 14 Pro Max. 

Considerate anche 

Image

iPhone 14 Pro Max
Grazie al processore Bionic A16 e la vasta libreria Apple, iPhone 14 Pro Max è adatto al gaming. Inoltre, l’edizione BackBone lo trasforma in una consolle portatile come ROG Phone 6D Ultimate. 

Ecco la recensione completa di iPhone 14 Pro Max 

Image

Asus ROG Phone 6 Ultimate
Il corrispettivo di 6D Ultimate appartenente alla serie precedente. Prestazioni simili senza il nuovo sistema di ventilazione.

Image

Nubia Red Magic 7s Pro
Nubia Red Magic 7s Pro non pareggia con Phone 6D Ultimate, ma offre prestazioni elevate ad un costo inferiore.

Ecco la recensione completa di Nubia Red Magic 7s Pro 

  • Recensito a: settembre 2022