Lenovo Tab P12 Pro | Recensione

Lenovo Tab P12 Pro è un tablet Android potente, ma costoso

Lenovo Tab P12 Pro
(Image: © Future)

Verdetto

Lenovo Tab P12 Pro è un buon tablet Android, anche se non accezionale rispetto alla concorrenza. É adeguatamente potente, ha uno schermo ad alta risoluzione e integra un pennino molto utile per certe operazioni, ma gli mancano alcune funzioni che farebbero davvero la differenza sia dal punto vi vista software che hardware.

Pros

  • +

    Buona autonomia

  • +

    Pennino incluso

  • +

    Ottimo display

Cons

  • -

    Prezzo troppo alto

  • -

    Android non è un sistema operativo perfetto per i tablet

  • -

    Manca il jack audio per le cuffie

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Lenovo Tab P12 Pro: recensione breve

Lenovo produce alcuni tra i migliori tablet Android sul mercato: Lenovo Tab P12 Pro è un ottimo tablet, anche se non eccezionale, e si situa in una fascia di mezzo tra i prodotti di fascia alta e quelli di fascia media proposti dall'azienda.

Se dovessimo fare un paragone con altri tablet Lenovo, noi preferiamo Yoga Tab 13, un tablet più economico e perfetto per l'intrattenimento.

Il punto forte del P12 Pro è lo schermo AMOLED da 12" con risoluzione 2K: è splendido e rende il tablet perfetto per giocare e riprodurre contenuti in streaming.

Grazie al processore Snapdragon 870, P12 Pro è anche piuttosto potente. Le prestazioni sono paragonabili a quelle del top di gamma Snapdragon 8 Gen 1, senza però i problemi di surriscaldamento e di consumo della batteria. É un ottimo tablet per il gaming e per utilizzare app impegnative. 

Al software invece manca qualcosa: è configurato con la versione stock di Android, che non è un ottimo sistema operativo per tablet, in quanto gli mancano alcune funzionalità intuitive per l'utilizzo del pennino.

Lenovo Tab P12 Pro

(Image credit: Future)

Questo modello Lenovo potrebbe essere considerato un rivale degli ultimi tablet Android proposti da Samsung, infatti il P12 Pro è una via di mezzo tra Galaxy Tab S8 e Galaxy Tab S8 Plus in termini di prezzo e dimensioni. Inoltre, condividono caratteristiche come l'ottimo schermo, il processore di fascia alta e il pennino integrato.

Al tablet Lenovo mancano alcune funzioni cruciali che lo elevelebbero sopra la competizione. Per esempio, i tablet Samsung dispongono di processori potenti e app per le note molto utili, semplici e immediate da utilizzare con il pennino. Gli iPad invece supportano iPadOS, il sistema operativo ottimizzato per i tablet Apple che offre una vasta scelta di app. I tablet Fire, invece, sono ben integrati all'interno dell'ecosistema Amazon e costano decisamente poco rispetto alla media.

Il P12 Pro non ha niente che lo distingue, inoltre è un dispositivo molto costoso. Yoga Tab 13, citato poco sopra, integra un supporto molto utile, una porta micro HDMI e vanta altoparlanti impressionanti, tutte caratteristiche che gli danno un reale vantaggio.

P12 Pro è la scelta giusta se volete un tablet portatile e dotato di pennino, ma si tratta di requisiti piuttosto semplici da trovare nel mercato di tablet Android al giorno d'oggi.

Prezzo e disponibilità

Lenovo Tab P12 Pro

(Image credit: Future)

Lenovo Tab P12 ha un prezzo di 899€ per l'unica configurazione con 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione. É arrivato sul mercato alla fine del 2021 e ora lo si trova a un prezzo leggermente ridotto nei periodi di sconti.

Il prezzo è piuttosto elevato e si situa tra la versione più economica del Galaxy Tab S8 e del Galaxy Tab S8 Plus.

Se costasse meno, Tab P12 Pro sarebbe un affare. A questo prezzo però molti potrebbero storcere il naso, soprattutto considerando che si spenderebbe una cifra simile per l'ultimo iPad Air 5 nella configurazione da 256GB.

  • Punteggio: 3/5

Design

Il design del Lenovo Tab P12 Pro è molto semplice e lineare, senza nessun tratto distintivo rispetto ai classici tablet che si trovano in commercio.

Lenovo Tab P12 Pro

(Image credit: Future)

Lo schermo è piuttosto grande e sottile rispetto alla media, infatti misura 285,6 x 184,5 x 5,6mm, mentre il peso è di 565 grammi. C'è un sensore per le impronte digitali e una porta USB-C, oltre ai pulsanti per regolare il volume, ma manca il jack audio da 3,5mm.

Dal momento che il tablet è molto sottile, è consigliabile acquistare una custodia protettiva per evitare che si rovini durante l'uso o il trasporto.

Anche le cornici sono piuttosto discrete, e il tablet nel complesso ha una linea pulita e snella. La fotocamera frontale è integrata sul lato più lungo, in alto.

Sul retro troviamo un modulo fotografico leggermente troppo grande in proporzione al corpo del tablet e una banda magnetica dalla superficie ampia che serve per riporre e ricaricare il pennino, molto utile.

Data la sua posizione, se il pennino è attaccato alla banda magnetica non potrete utilizzare il tablet appoggiato su una superficie piana.

Nonostante le dimensioni, il tablet è piuttosto leggero, quindi molto utile per studenti che necessitano di un dispositivo comodo da portare con sè.

  • Punteggio: 3.5/5

Lenovo Tab P12 Pro

(Image credit: Future)

Display

Lenovo Tab P12 Pro ha un display da 12 pollici, come si può evincere dal nome stesso.

Il pannello ha una risoluzione di1600 x 2560 (2K) e una frequenza di aggiornamento di 120Hz. Supporta i formati HDR10+ e Dolby Vision, con proporzioni di 1,6 : 1. Lo schermo è ottimo, i colori sono vivaci e il contrasto è incredibile, anche se messo a confronto con i tablet Samsung.

La luminosità massima è limitata a 600 nit, ma difficilmente vi ritroverete a usare un tablet del genere alla luce diretta del sole.

  • Punteggio: 4.5/5

Lenovo Tab P12 Pro

(Image credit: Future)

Prestazioni, specifiche e fotocamera

Lenovo Tab monta il processore Snapdragon 870, inizialmente pensato come la versione "lite" dello Snapdragon 888 del 2021, ma subito diventato un componente di pregio per tutte le aziende interessate a offrire un chipset potente senza aumentare troppo il prezzo finale del prodotto.

Le prestazioni del P12 Pro sono ottime, sia dal punto di vista della navigazione, della riproduzione streaming e del gaming, senza problemi di surriscaldamento o lag. Su Geekbench il tablet ha totalizzato un punteggio di 2.918 in multi-core, il più alto mai visto su un dispositivo dotato di Snapdragon 870.

Il tablet si presta a essere utilizzato per il gaming, anche se altri tablet rivali integrano più RAM rispetto ai 6GB che troviamo sul P12 Pro. Date le specifiche dello schermo, questo Lenovo potrebbe essere la scelta giusta per chi utilizza servizi per il gaming in streaming come Xbox Cloud Gaming. Ci siamo trovati bene sia con titoli più frenetici, come Call of Duty: Mobile, che con giochi più lenti come Total War: Medieval II.

Lenovo Tab P12 Pro

(Image credit: Future)

L'esperienza con il pennino è stata positiva, anche se non eccezionale. A differenza dei tablet Samsung, su questo Lenovo non sono integrate molte funzioni native ottimizzate per l'utilizzo con il pennino, quindi dovete conoscere le app che potrebbero esservi utili per determinate operazioni e installarle. Altrimenti, sarete costretti a utilizzare il pennino solo con le note.

Lo schermo non è particolarmente sensibile alla pressione, e si ha sempre la sensazione che durante l'uso del pennino ci sia un po' di resistenza. É positivo il fatto che il pennino venga fornito insieme al tablet, ma le prestazioni non sono al livello di Apple Pencil.

In totale ci sono quattro fotocamere: sul retro troviamo due sensori da 13MP e 5MP (quest'ultimo grandangolare). Le prestazioni non sono paragonabili a uno smartphone per la fotografia, ma svolgono il loro dovere. Sono utili per scattare foto di riferimento da annotare successivamente con il pennino, oppure per scansionare documenti.

Ci sono poi due fotocamere frontali da 8MP, di cui una dotata di grandangolo e l'altra di sensore ToF 3D a infrarossi. Pensavamo che quest'ultima sarebbe stata utile per gli effetti di realtà aumentata, ma l'app della fotocamera non ne offre molti, inoltre la funzione non è ottimizzata perfettamente.

  • Punteggio: 4/5

Lenovo Tab P12 Pro

(Image credit: Future)

Software

Forse il problema più grande di Lenovo Tab P12 Pro è proprio il software. Android non è male, ma la versione stock non è ottimizzata per i tablet. Molte aziende lo sanno, infatti Xiaomi e Amazon preferiscono usare un'interfaccia proprietaria sui loro tablet Android. Lenovo però non ci sta, e su questo tablet troverete installato Android 11.

La home page ha un layout chiaramente pensato per smartphone, quindi tra le app ci sono spazi troppo grandi. Le dimensioni del tablet inoltre non consentono di scorrere velocemente le notifiche o le impostazioni.

Lenovo Tab P12 Pro

(Image credit: Future)

Lenovo Tab P12 Pro da questo punto di vista non è esattamente il tablet perfetto per la produttività, ma dobbiamo dire che in commercio si trova di peggio.

Ci sono molte app che potrebbero rivelarsi utili per alcuni utenti. Lenovo Project Unity permette di associare più dispositivi insieme e condividere il flusso di lavoro e le app. Scorrendo verso destra dalla pagina home entrerete nell'Entertainment Space, dove troverete app come YouTube, Netflix, Prime Video, Google TV e Tiktok, oltre a giochi, libri, musica, podcast e audiolibri. Il tablet quindi è meglio ottimizzato per lo svago e il tempo libero.

  • Punteggio: 3/5

Lenovo Tab P12 Pro

(Image credit: Future)

Autonomia

Una delle cose peggiori che possono capitare è ritrovarsi con il tablet scarico nel bel mezzo di un film, e fortunatamente non abbiamo riscontrato questo problema con Tab P12 Pro.

Monta una capiente batteria da 10.200mAh, che secondo Lenovo garantisce un'autonomia di un giorno intero. Non abbiamo avuto problemi a guardare video per molte ore, giocare e leggere con una sola carica (naturalmente, alcune operazioni consumano più batteria di altre, anche in base alle ottimizzazioni del software).

In ogni caso, considerando anche le dimensioni del display, dobbiamo dire che dal lato dell'autonomia questo Lenovo batte la maggior parte degli iPad che abbiamo testato.

Lo stesso vale per la ricarica da 45W, molto più veloce rispetto alla media. Il caricatore incluso è da soli 30W, quindi dovrete "accontentarvi" o utilizzarne un altro.

  • Punteggio: 3/5

Scheda di valutazione

Swipe to scroll horizontally
CaratteristicheNotePunteggio
DesignNon ha un design distintivo, ma è sottile e leggero3.5/5
DisplayLo schermo è bello e grande4.5/5
PrestazioniIl processore è potente, quindi nessun problema dal punto di vista della performance4/5
SoftwareLa versione stock di Android non è l'ideale per i tablet3/5
BatteriaCon una carica l'autonomia è ottima, anche svolgendo attività impegnative4/5
ValoreIl tablet non è esageratamente costoso, ma non ha neanche un prezzo competitivo3/5

Dovrei comprare Lenovo Tab P12 Pro?

Lenovo Tab P12 Pro

(Image credit: Future)

Compratelo se...

Volete un tablet che duri

Grazie all'ottima autonomia, questo tablet Lenovo è perfetto per chi non ha la possibilità di caricarlo troppo spesso.

Volete un tablet per il gaming e lo streaming

Ci è piaciuto il display vibrante e ad alta risoluzione, perfetto per riprodurre contenuti in streaming e giocare.

Giocate molto

Il processore Snapdragon 870 assicura ottime prestazioni, quindi i lgaming su questo tablet non vi deluderà.

Non compratelo se...

Usate molto il pennino

Nonostante il pennino sia incluso, Tab P12 Pro non è perfettamente ottimizzato per il suo utilizzo. In questo caso, meglio Samsung o Apple.

Il software è importante

La versione stock di Android non è il miglior sistema operativo per tablet, quindi se per voi questo è un fattore importante è meglio indirizzarsi su altri marchi come Apple, Samsung o addirittura Amazon e Xiaomi.

Avete un budget contenuto

Questo modello non appartiene ai tablet Android economici (Si apre in una nuova scheda), anzi, sotto certi aspetti si può considerare troppo costoso per quello che offre.

Alternative da considerare

Image (Si apre in una nuova scheda)

Lenovo Yoga Tab 13

Questo tablet Lenovo è più grande e più economico del P12 Pro, inoltre integra un supporto, ottimi altoparlanti e una porta micro HDMI.

Image (Si apre in una nuova scheda)

Samsung Galaxy Tab S8 (Si apre in una nuova scheda) / Tab S8 Plus

I tablet Samsung del 2022 battono il P12 Pro in quanto a prezzo e dimensioni, e anche loro integrano il pennino, che è ottimizzato per più funzioni.

Image (Si apre in una nuova scheda)

iPad Air 5 (Si apre in una nuova scheda)

L'ultimo iPad Air (2022) (Si apre in una nuova scheda) proposto da Apple è più potente del Lenovo e anche meno costoso però è anche più piccolo e sprovvisto di accessori inclusi.

Tom Bedford
Deputy Editor - Phones

Tom's role in the TechRadar team is to specialize in phones and tablets, but he also takes on other tech like electric scooters, smartwatches, fitness, mobile gaming and more. He is based in London, UK.


He graduated in American Literature and Creative Writing from the University of East Anglia. Prior to working in TechRadar freelanced in tech, gaming and entertainment, and also spent many years working as a mixologist. Outside of TechRadar he works in film as a screenwriter, director and producer.