Skip to main content

Xiaomi Mi Note 11 sta per arrivare (anche se in ritardo)

Xiaomi Mi Note 11
(Image credit: Future)

A più di due anni di distanza dal lancio di Xiaomi Mi Note 10, l'azienda cinese non ha ancora presentato il suo successore, Mi Note 11, tanto che in molti pensavano non sarebbe mai arrivato. 

Grazie a un recente leak c'è motivo di credere che il nuovo Mi Note sia in dirittura d'arrivo.

Il noto leaker cinese che risponde al nome di Bald Panda ha condiviso su Weibo delle informazioni riguardanti un nuovo smartphone che risponde al nome di Xiaomi Mi 11 CC11. 

Ma cosa c'entra con Mi Note 11? Semplice, il precedente Mi Note 10 nella sua versione cinese si chiamava CC9, il che fa pensare che il nome CC11 faccia riferimento al nuovo Mi Note 11 (e che Xiaomi abbia saltato la serie CC10 per allineare la numerazione con le altre serie attualmente in commercio).

Stando a quanto afferma Bald Panda, il nuovo Xiaomi Mi Note 11 sarà equipaggiato con un display da 90Hz e una fotocamera principale da 64MP (Mi Note 10 è diventato famoso per essere il primo smartphone con fotocamera da 108MP). A quanto pare sarà presente anche la ricarica veloce da 67W.

Il processore dovrebbe essere uno Snapdragon 778 o Snapdragon 780, due modelli di fascia media leggermente più potenti del precedente 730G equipaggiato su Note 10.

Sembra inoltre che ci sarà una variante Pro equipaggiata con il chipset Snapdragon 870 e dotata di una lente periscopica 5x. 

Se si guarda alle specifiche indicate dal leaker, Xiaomi Mi Note 11 sembra un buon modello entry level, mentre la variante Pro dovrebbe posizionarsi nella fascia media, leggermente al di sotto rispetto a Mi Note 10 (il che, probabilmente, si rifletterà sul prezzo).

Bald Panda ha anche commentato dei rumor circolati di recente secondo i quali Xiaomi starebbe lavorando su un modello di fascia alta equipaggiato con una fotocamera da 192MP o 200MP. 

Stando al leaker si tratterebbe del prossimo top di gamma Xiaomi Mi 12 che dovrebbe arrivare nel primo trimestre del 2022.