Skip to main content

Xiaomi Mi 11 avrà un design innovativo e nuove funzioni ancora inedite

Xiaomi Mi 10T Pro
(Image credit: Aakash Jhaveri)

Xiaomi Mi 11 sarà uno dei primi smartphone dotato del nuovo processore Snapdragon 888, e potrebbe arrivare sul mercato molto presto.

Il famoso leaker @UniverseIce ci ha informati che potremmo assistere a un rivoluzionamento del design che non avevamo ancora tenuto in considerazione.

Innanzitutto, l'indiscrezione sostiene che Xiaomi Mi 11 potrebbe debuttare a dicembre e che lo smartphone monterà il nuovo Snapdragon 888. Questa non è l'unica notizia secondo cui Xiaomi Mi 11 uscirebbe proprio a dicembre, e il fatto che lo smartphone sarà dotato del nuovo processore Qualcomm è stato confermato dalla stessa Xiaomi.

La cosa più interessante del leak di @UniverseIce riguarda il design del display, che sarebbe curvo su tutti i lati, il che contribuirebbe a distinguerlo dalla massa. La maggior parte dei telefoni in circolazione infatti presenta i bordi curvi solo lateralmente.

L'unico smartphone di produzione recente con questa caratteristica è Huawei P40 Pro. Al di là del fattore estetico, un display del genere aiuterebbe a rendere unica l'esperienza d'uso, in particolare per quanto riguarda l'utilizzo degli swipe per navigare l'interfaccia di Android 11.

Altre novità su Xiaomi Mi 11

Inoltre, Digital Chat Station ha condiviso qualche altra indiscrezione sulle specifiche di Xiaomi Mi 11.

Si dice che supporterà la ricarica rapida da 120 W, una funzione finora apparsa solo sul Mi 10 Ultra, disponibile unicamente in Cina. La ricarica wireless invece potrebbe non essere supportata.

Lo smartphone forse non avrà una fotocamera principale da 108 MP, a differenza di altri modelli, ma sarà dotato di un nuovo sensore da 50 MP. Non è la prima volta che sentiamo parlare di qualcosa del genere, ed è troppo presto per dire se questo apporterà qualche miglioria o se sarà un passo indietro rispetto alle tecnologie utilizzate precedentemente. Molti dei migliori smartphone economici hanno fotocamere da 50 MP che performano molto bene, quindi non è ancora detta l'ultima parola.

Insomma, sembra che Xiaomi voglia tentare il colpo grosso con il Mi 11, avventurandosi su terreni ancora inesplorati. Questo non ci lascia sorpresi, considerando che la competizione sarà accanita, infatti dispositivi molto attesi come Samsung Galaxy S21 dovrebbero uscire in prossimità del nuovo top di gamma Xiaomi.