Skip to main content

Xbox Series X sarà un grande passo in avanti rispetto a Xbox One e PS4

(Image credit: Microsoft)

Xbox Series X è una console davvero potente e la grafica dei giochi di nuova generazione migliorerà sensibilmente sul nuovo hardware Microsoft. Il boss di Xbox Phil Spencer ritiene inoltre che un frame rate più elevato risulterà molto più efficace.

Durante un'intervista a Gamelab, Spencer ha sottolineato che i tempi di caricamento e frame rate elevati alla fine faranno la differenza nella prossima generazione e contribuiranno a fornire un'esperienza più coinvolgente che mai.

“Credo che siamo arrivati ad un livello di immersività, strumenti a nostra disposizione e capacità di calcolo, grazie al quale stiamo assistendo ad una riduzione dei delta in termini di impatto grafico e alla creazione di concetti finora irrealizzabili” ha detto Spencer. “Queste affermazioni potrebbero far deprimere qualcuno, ma il lato positivo di ciò che sto vedendo sta proprio nella natura immersiva dei contenuti che stiamo creando”

Più alto è meglio

Mentre il passaggio da giochi 2D a giochi 3D è stato subito evidente ai nuovi giocatori delle precedenti generazioni di console, la caratteristica più interessante di Xbox Series X è molto più difficile da verificare. La nuova console di Microsoft è in grado di arrivare fino a 120 fps, un valore significativamente più alto rispetto alla media dei videogiochi console che arriva a 30 frame al secondo. Un frame rate più elevato significa che i giochi sono effettivamente più reattivi grazie alla minore latenza di input e l'esperienza visiva risulta davvero migliore, anche perchè il movimento e le animazioni sono molto più fluide e più stabili. 

"Oggi siamo in grado di assistere ad una grafica quasi realistica, in alcuni casi anche sulla generazione attuale", Spencer continua spiegando che, quando alla grafica e un alto frame rate si unisce la capacità dei creatori dei videogiochi di esaltare le storie a livello emozionale, anche attraverso il controller e lo schermo, tutto questo risulta davvero un grandissimo passo in avanti.

Le console stanno finalmente recuperando terreno

Abbiamo già visto alcuni giochi dalla grafica impressionante durante gli eventi di presentazione Xbox Series X e PS5 e anche questo rappresenta sempre un vantaggio, le console tendono a rimanere indietro rispetto ai PC quando si tratta di frame rate. Questo perché, in genere, la maggior parte dei PC è dotata di un processore più potente e può anche essere aggiornata nel tempo. Le console, nel frattempo, sono vincolate allo stesso chip per cinque o più anni, con uno standard hardware fisso per gli sviluppatori.  

Microsoft sembra essersi concentrata sull'ottenimento di un frame rate più elevato  e i giocatori che passeranno a Xbox Series X potranno finalmente godere dei vantaggi di una grafica fluida e incredibilmente realistica.

Via GI.biz