The Elder Scrolls 6, Bethesda conferma che qualcuno lo sta già giocando

A dragon flying through the sky in Skyrim
(Immagine:: Bethesda Softworks)

In occasione del trentesimo anniversario della serie The Elder Scrolls, Bethesda Game Studios ha fornito un aggiornamento sullo sviluppo di TES 6.

Con un post celebrativo condiviso su X lo scorso 25 marzo, Bethesda ha iniziato condividendo una dichiarazione dedicata a The Elder Scrolls: Arena, il titolo che ha lanciato la serie nel 1994. Lo studio ha poi parlato del suo significato e di quanto la serie sia cresciuta fino a includere altri titoli nel corso degli anni, tra cui Daggerfall, Morrowind, Oblivion e il più famoso, Skyrim.

L'azienda ha parlato anche di The Elder Scrolls Online, che quest'anno festeggia il suo decimo anniversario, prima di sottolineare che ha "altri progetti entusiasmanti in corso", tra cui The Elder Scrolls: Castles su cellulare, descritto come una "rivisitazione unica di un gioco di costruzione di castelli in cui si controlla la propria dinastia".

Forse il dettaglio più rilevante del post è stato il piccolo aggiornamento di Bethesda sullo sviluppo di The Elder Scrolls 6, il prossimo gioco principale della serie.

See more

"Ultimo ma non meno importante, sì, stiamo sviluppando il prossimo capitolo - The Elder Scrolls 6", ha scritto Bethesda. "Ancora oggi, tornare a Tamriel e giocare alle prime build ci riempie della stessa gioia, eccitazione e promessa di avventura".

"Vi ringraziamo ancora una volta per averci sostenuto per tutti questi decenni e per tutto ciò che avete apportato ai giochi, rendendoli vostri. Non potremmo essere più entusiasti di continuare e festeggiare i prossimi 30 anni".

A parte questo piccolo teaser, lo studio non ha offerto ulteriori dettagli sui progressi compiuti dall'annuncio del gioco nel 2018. Dopo sei anni, non abbiamo ancora una data di uscita, ma per ora non sembrano esserci possibilità di vederlo finito prima del 2026.

Il direttore del gioco Todd Howard ha spiegato che vuole che The Elder Scrolls 6 sia il "simulatore di mondi fantastici definitivo" e ha lasciato intendere che Bethesda potrebbe averlo svelato troppo in anticipo rispetto alla data di lancio.

Con il supporto di