Skip to main content

Xbox Series X vi farà risparmiare tempo prezioso grazie a una nuova funzione

Halo Infinite è stato il primo titolo annunciato per la Xbox Series X. (Image credit: 343 Industries)

C’è qualcosa di peggio di dover avviare da capo i propri giochi una volta spenta la console o dopo un aggiornamento di sistema? Sì, ovviamente c'è molto di peggio ma ciò non toglie che è comunque davvero fastidioso. A quanto pare non sarà più un problema, però, con Xbox Series X in quanto Microsoft ha dotato la console di una funzione che vi farà risparmiare parecchio tempo prezioso.

Quick Resume vi permetterà di ricominciare a giocare esattamente dal punto in cui eravate rimasti senza passare per lunghi caricamenti e menu, anche dopo un riavvio della vostra Xbox Series X. Questo potrebbe tornare parecchio utile in quei casi in cui siate obbligati a riavviare la console per installare un aggiornamento di sistema.

Abbiamo sentito parlare per la prima volta di Quick Resume il 24 febbraio, quando Microsoft ha svelato molte delle caratteristiche in arrivo con Xbox Series X. Tra le più importanti ricordiamo Smart Delivery, che vi garantirà di poter utilizzare la versione corretta di un gioco indipendentemente dalla generazione di Xbox su cui l'avete acquistato.

Microsoft ha annunciato la funzione in questo modo: "Quick Resume permetterà di continuare più giochi quasi istantaneamente, riportandovi esattamente dove vi trovavate e permettendovi di continuare ciò che stavate facendo, senza aspettare lunghe schermate di caricamento". 

Si tratta dunque di una versione migliorata dell'opzione già presente su PlayStation 4 che permette di riprendere la partita dopo aver lasciato la console in stand-by, anche se questa possibilità è limitata soltanto all'ultimo titolo che si è giocato sulla console Sony.

Xbox Series X

(Image credit: Microsoft)

Senza perdere il filo

In un recente podcast, il direttore della programmazione di Xbox Live, Larry Hryb, ha raccontato di aver provato personalmente Quick Resume: "Ho dovuto riavviare perché dovevo installare un aggiornamento del sistema, poi sono tornato al gioco e mi sono trovato subito dentro la partita. La funzione sopravvive al riavvio".

Oltre a preservare i vostri progressi dopo un riavvio, Quick Resume vi permetterà di passare da un gioco all'altro istantaneamente, un po' come si può passare tra le app inattive in background sul vostro smartphone.

L'ospite del podcast, il direttore della gestione dei programmi per Xbox, Jason Ronald, ha anche parlato della funzione di ray tracing audio sulla quale ci aspettiamo di saperne di più al GDC 2020. Ronald ha spiegato:

"Con l'introduzione del ray tracing accelerato via hardware nella Xbox Series X, siamo effettivamente in grado di abilitare una serie di effetti completamente nuovi non solo nella grafica, come un'illuminazione più realistica e migliori riflessi, ma anche nel sonoro come l'audio spaziale e il ray tracing audio".

Abbiamo sentito parlare di questa funzione per la prima volta quando è apparsa una descrizione della  presentazione del GDC 2020, che si terrà il 18 marzo e tenuta dal Senior Technical Audio Specialist di Microsoft Robert Ridihalgh, dove si può leggere che "le console Xbox di nuova generazione" supporteranno "un'accelerazione hardware dedicata".

Con accelerazione hardware si intende l’uso di un processore dedicato per rendere più veloci alcuni compiti, esattamente ciò che può fare anche il chip audio 3D che il progettista della PS5 Mark Cerny ha confermato essere incluso nella prossima generazione di PlayStation.

Ciò significa che Xbox Series X potrebbe disporre dello stesso tipo di audio spaziale immersivo che ci aspettiamo di trovare sulla PS5 di Sony, anch'essa in arrivo quest’anno. Questo posiziona le due console sempre più sullo stesso piano per uno scontro diretto a livello hardware. Speriamo che anche PlayStation 5 abbia una funzione in grado di competere con il Quick Resume di Microsoft.

Fonte: The Verge