Skip to main content

Wikipedia: basta criptovalute

wikimedia
(Immagine:: Future)

Tramite votazione, la community degli editor di Wikipedia ha di non accettare più donazioni in criptovalute. Questo è il risultato di un acceso dibattito durato vari mesi.

Il voto (232 a favore, 94 contro) fa sì che la proposta andrà al vaglio di Wikimedia Foundation che, però, non è tenuta ad accettarla. 

La discussione è stata avviata dall'utente Wikipedia Molly White, alias GorillaWarfare, responsabile dell'ottimo blog Web3 is going just great (Si apre in una nuova scheda), che ha evidenziato le frequenti anomalie riscontrate nel mondo delle cripto. 

Rischio estremo

"Le criptovalute sono investimenti a rischio estremo, e stanno diventando molto popolari solo fra gli investitori del settore retail", ha scritto White a gennaio 2022. "Non credo che dovremmo sostenerne l'uso in questo modo".

Uno dei motivi principali sta nel fatto che Bitcoin ed Ethereum, due delle cripto più famose, utilizzando il modello proof-of-work, che richiede ingenti risorse di calcolo. 

Uno dei dibattiti principali all'interno del Web3 è il confronto fra proof-of-work e proof-of-stake, un nuovo modello meno energivoro che, se va tutto come previsto, dovrebbe diventare il nuovo modello di Ethereum.

In un'e-mail (Si apre in una nuova scheda) inviata ad Ars Technica, Wikimedia Foundation ha dichiarato: "Siamo a conoscenza della richiesta avanzata alla fondazione da parte della community di non accettare più donazioni in criptovalute. Il nostro team addetto alle raccolte fondi sta esaminando la richiesta e le discussioni correlate; forniremo ulteriori informazioni alla fine di tale processo".

Mining ed energia

Secondo una nota ma discussa stima (Si apre in una nuova scheda), Bitcoin assorbirebbe circa 200 TWh di energia all'anno, pari ai consumi di 70 milioni di persone in Thailandia. 

All'aggravarsi della crisi climatica, l'uso di una tale quantità di energia da parte di una risorsa praticamente inutile al di là del mero ambito della speculazione è quantomeno discutibile.

Chi è a favore dell'accettazione di criptovalute per Wikipedia sostiene che l'uso dell'energia è relativo al mining e non all'uso della valuta in se.

Un dibattito simile sta coinvolgendo Mozilla, un'altra realtà indipendente del web, che ha ricevuto molte critiche in seguito a un tweet relativo proprio all'accettazione di donazioni in cripto. 

Da allora, il produttore del browser Firefox ha cambiato idea e ha dichiarato che non accetterà più tali donazioni in futuro. 

Marco Doria
Senior editor

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.