Skip to main content

The Wall, arriva il TV 4k MicroLED Samsung da 110 pollici

The Wall, arriva il TV 4k MicroLED Samsung da 110 pollici
(Image credit: Samsung)

Samsung aveva svelato The Wall già nel 2018: un impressionante sistema TV basato su MicroLED e composto da vari moduli configurabili, che richiede un'installazione professionale. Il tutto per realizzare un incredibile display a parete con una fedeltà visiva impareggiabile.

Adesso, Samsung ha portato sul mercato la nuova evoluzione della propria tecnologia MicroLED, con un nuovo modello semplificato (e prefabbricato) da 110 pollici, già in prevendita in Corea del Sud.

A differenza della versione modulare di The Wall, il nuovo TV MicroLED da 110" di Samsung è già assemblato e pertanto non richiede l'istallazione da parte di professionisti.

Samsung ha dichiarato che il nuovo modello da 110" "sfrutta luci LED con dimensioni al livello di micrometri per eliminare la retroilluminazione e i filtri colore utilizzati nei display tradizionali". In sostanza questa tecnologia è auto-illuminante, dunque consente di produrre "luce e colore dalle proprie strutture dei pixel".

Inoltre, il nuovo TV MicroLED Samsung offre una risoluzione in 4K con 8 milioni di pixel e un rapporto schermo-scocca del 99,9%. Inoltre, è in grado di esprimere il "100% della gamma colore DCI e Adobe RGB". Il colosso tecnologico dichiara che il display "riproduce in modo preciso le immagini con gamma di colori estesa realizzate con le fotocamere DSLR di fascia alta".

Dal punto di vista del suono, il nuovo MicroLED offre un "sontuoso impianto audio integrato" che, secondo Samsung, offrirà "un audio con canali 5.1 senza altoparlanti esterni", insieme a un sistema immersivo di object tracking.

L'azienda non ha ancora dichiarato il prezzo del nuovo TV MicroLED da 110", ma possiamo aspettarci un cartellino alquanto elevato: Samsung The Wall potrebbe costare anche 100-300 mila euro, in base ai moduli selezionati.

Questo nuovo mastodontico TV sarà disponibile nel resto del mondo a partire dal primo trimestre del 2021.