Skip to main content

The Walking Dead finisce dopo 11 stagioni, ma c'è dell'altro

walking dead
(Image credit: The Walking Dead)

È stato confermato che la serie survival horror The Walking Dead vedrà la sua fine dopo la prossima e undicesima stagione. Ovviamente come è appropriato per una serie che parla di zombi non ritornanti...ritornerà. Si perchè i produttori stanno già parlando del suo spin-off, o meglio, di uno dei suoi spin-off. La nuova serie racconterà le avventure dei personaggi principali di lunga data Daryl Dixon (Norman Reedus) e Carol Peletier (Melissa McBride). Lo spin-off verrà trasmesso nel 2023 e sarà realizzato dalla produttrice di The Walking Dead Angela Kang e dallo sceneggiatore e produttore Scott Gimple. La serie principale comunque non sarà finita prima del 2022 perché verrà suddivisa in due metà, come già capitato per altre serie in precedenza. L’11a stagione sarà composta da ben 24 episodi in totale, contro i 16 normalmente prodotti nella maggioranza delle serie precedenti. Il finale della 10a stagione è stato ritardato dall’epidemia di Covid-19 e andrà in onda molto presto, probabilmente il 5 ottobre 2020 su SkyGo e NOWTV. Altri sei episodi sono stati aggiunti alla 10a stagione e saranno trasmessi all'inizio del 2021 prima dell'inizio della stagione finale.

Niente finisce per davvero

Tuttavia, non c'è pericolo che l’universo di The Walking Dead venga cancellato per sempre. La serie ha già uno spin-off che si intitola Fear The Walking Dead, la cui sesta stagione andrà in onda ad ottobre. Un'ulteriore serie prenderà il via quest’anno e sarà incentrata sui personaggi più giovani. Si chiamerà The Walking Dead: World Beyond, verrà trasmessa dal 5 ottobre su Amazon Prime Video e durerà solamente per due sole stagioni, a meno che non venga deciso altrimenti. Ma c’è dell’altro. Deadline riferisce che un ulteriore serie antologica chiamata Tales of The Walking Dead è attualmente in lavorazione. Inoltre è in programma la realizzazione di una serie di film con il protagonista originale Rick Grimes, interpretato da Andrew Lincoln, e ulteriori spin-off potrebbero essere in arrivo. Forse tutto questo potrebbe sembrare eccessivo ma normalmente le serie con pochi spettatori vengono chiuse piuttosto in fretta, pertanto è logico pensare che gli utenti fan della serie non manchino di certo e che i produttori abbiano deciso di spingere sull'acceleratore. Forse The Walking Dead finirà quindi, ma non per davvero, se si considera che esistono almeno cinque spin-off di vario genere.