Skip to main content

Surface Laptop Go, la risposta di Microsoft al MacBook da 12 pollici

(Image credit: Future)

Sembra che Microsoft stia pianificando il lancio di una versione entry-level del suo Surface Laptop, probabilmente a causa del successo riscosso da un’altra delle sue proposte budget friendly, ovvero Microsoft Surface Go.

Stando a quanto riporta Windows Central,  a differenza dell’ibrido Surface Go, il nuovo Surface (nome in codice ‘Sparti’) avrà un formato a conchiglia simile ai Chromebook di Google.

Per quanto riguarda le specifiche il dispositivo, che secondo il report dovrebbe chiamarsi Surface Laptop Go, sarà equipaggiato con un processore Intel Core i5 di decima generazione, 4GB di RAM e 64GB di spazio di archiviazione interna, mentre per il sistema operativo Microsoft dovrebbe optare per Windows 10 S.  

Il report afferma che il portatile avrà uno schermo da 12.5 pollici, più piccolo del display da 13.5 pollici presente sull’attuale modello entry-level della linea Surface Laptop. In teoria Microsoft potrebbe proporre questo portatile come alternativa al presunto MacBook da 12 pollici che Apple dovrebbe lanciare entro la fine dell’anno come primo modello equipaggiato con processori ARM. 

Surface Laptop Go potrebbe dare del filo da torcere al MacBook anche in termini di design. Secondo quanto riportano le fonti, nonostante si tratti di una versione economica, sembra che la qualità e i materiali siano gli stessi che hanno contraddistinto la gamma di portatili Surface. 

Anche il peso dovrebbe essere contenuto grazie a delle dimensioni generali piuttosto ridotte agevolate dal piccolo schermo. 

Windows Central afferma che “Sparti” avrà un costo compreso tra i 500 e i 600 Euro, e verrà proposto come alternativa economica del più costoso Surface Laptop 3.

Microsoft Sparti, o Surface Laptop Go, dovrebbe debuttare nel mese di ottobre insieme a un buon numero di prodotti e accessori della linea Surface.