Skip to main content

Star Wars: 10 novità in arrivo nel 2020

(Image credit: Disney)

Ora che abbiamo visto The Rise of Skywalker, che ci sia piaciuto o meno, dobbiamo prendere atto del fatto che non sono previsti altri film di Star Wars fino al 2022. Il prossimo capitolo rimane un mistero, fatta eccezione per alcune indiscrezioni non confermate, anche se è previsto un annuncio che lo riguarda entro la fine del mese.

Nonostante ciò, nessuno può privarci della nostra dose di Star Wars per tutto il 2020.

Qui sotto abbiamo raccolto i più rilevanti eventi legati a Star Wars che avranno luogo nel 2020, dalle serie su Disney Plus TV, ai videogiochi fino ad arrivare ai parchi giochi a tema. Ce n’è per tutti (per chi ama Star Wars, ovviamente), sia che siate dei fan sfegatati che seguono ogni minimo sviluppo collegato alla saga, sia che vogliate semplicemente acquistare una replica di Baby Yoda da mettere sul comodino come guida spirituale.

In fondo all’articolo troverete anche una novità, chiamiamola bonus, emersa da dei succulenti pettegolezzi trapelati recentemente.

1.  Stagione finale della Guerra dei Cloni 

La Guerra dei Cloni è una serie conosciuta per aver migliorato gli aspetti peggiori della Trilogia originale e aver trasformato quella parte della storia di Star Wars, facendo da base ad uno scenario emozionante per nuove avventure. Anni dopo la sua uscita su Disney XD, la settima e ultima stagione della Guerra dei Cloni arriverà su Disney Plus a partire dal 17 febbraio

2.  The Mandalorian, stagione 2 

(Image credit: Disney/Lucasfilm)

Disney Plus deve il suo successo alla serie di Star Wars creata da Jon Favreau in occasione del lancio della piattaforma. La produzione della seconda serie di The Mandalorian è iniziata in corrispondenza dell’inizio della prima stagione uscita su Disney Plus. A dicembre, lo stesso Favreau ha confermato che l’uscita della seconda stagione è prevista per la fine del 2020, quindi preparatevi a saperne di più sul fenomenale Baby Yoda. 

3.  Marvel ha creato un nuovo fumetto di Star Wars 

(Image credit: Marvel/Lucasfilm)

Il primo numero del nuovo fumetto di Star Wars è stato pubblicato all'inizio del nuovo anno e riprende la linea temporale compresa tra L’Impero Colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi. Al contempo, Star Wars: The Rise of Kylo Ren, ideato dallo stesso Charles Soule, racconta i primi giorni di Ben Solo. A febbraio arriverà anche un fumetto dedicato a Darth Vader, mentre a marzo uscirà un libro incentrato sui cacciatori di taglie. C’è tanta carne al fuoco e per chi ama la versione cartacea o colleziona fumetti, si prospetta un 2020 pieno di soddisfazioni. 

4.  The Rise of Skywalker e Solo su Disney Plus 

(Image credit: Lucasfilm / Disney)

In Australia, Disney Plus dispone della collezione completa dei film di Star Wars (eccetto The Rise of Skywalker, ovviamente), e nel 2020 anche gli Stati Uniti disporranno degli stessi titoli. L’Episodio 9 arriverà sulla piattaforma streaming nel corso di quest’anno, mentre in America dovranno attendere il 9 luglio per godersi Solo: A Star Wars Story comodamente seduti sul divano. Il capitolo dedicato alle origini del capitano Han Solo merita molto più di quanto si potrebbe pensare guardando i risultati che ha ottenuto al box office. Per vederlo, al momento, dovrete scegliere la versione in lingua originale presente su Netflix US. C’è grande attesa per tutti i fan italiani di Star Wars che sottoscriveranno un abbonamento Disney Plus in quanto, per ora, non si hanno informazioni relative all’offerta che la piattaforma destinerà al pubblico del Bel Paese. La speranza è che, dato l’arrivo tardivo, si potrà usufruire di tutte le serie e i film presenti nelle altre regioni geografiche. 

5.  Un nuovo libro di Star War parlerà di Thrawn, l’ammiraglio ideato da Timothy Zahn 

(Image credit: Penguin Random House/Lucasfilm)

In occasione del Comic Con dello scorso anno sono stati presentati alcuni nuovi libri legati al mondo di Star Wars (grazie io9), incluso il primo di una nuova serie basata su Thrawn, personaggio inventato da Timothy Zahn, che prenderà il nome di Ascendancy Trilogy (Trilogia dell’Ascendente). Il libro si chiamerà Chaos Rising, e arriverà a maggio di quest’anno; Shadow Fall, il seguito della serie Alphabet Squadron, uscirà invece a giugno 2020. Nel frattempo, se amate i libri con la copertina rigida , da maggio potrete acquistare The Rise of The Skywalker in versione hardcover. 

6. Baby Yoda 

(Image credit: Hasbro)

Jon Favreau e Lucasfilm hanno deciso di tenere lontano dagli scaffali il personaggio di Baby Yoda, apparso nella serie The Mandalorian, per tutto il 2019. Per fortuna, da marzo, potremo finalmente vedere tonnellate di merchandise dedicato alla versione in miniatura del “maestro dei maestri”. Onestamente, alcuni articoli visti finora, come ad esempio le t-shirt che ritraggono il volto di Baby Yoda, non ci hanno entusiasmato molto. D'altro canto siamo certi che il Funko Pop di Baby Yoda andrà a ruba. 

7.  In arrivo un aggiornamento per Battlefront 2, The Old Republic  

(Image credit: EA/Lucasfilm)

EA non ha pubblicato una tabella di marcia per gli aggiornamenti di Star Wars: Battlefront 2, ma, dopo più di due anni di update sembrano esserci altre novità in arrivo. A gennaio, BB-8 e il suo corrispettivo BB-9 (visto in First Order), sbarcheranno sul videogame sparatutto di Star Wars. Anche la modalità Capital Supremacy sta per arrivare nell’era della seconda Trilogia e con essa verranno aggiunte nuove modalità offline. EA ha in programma altri aggiornamenti per febbraio e marzo, ma non ha ancora rivelato di cosa si tratta. Considerando che l’ormai datato MMO The Old Republic riceve ancora aggiornamenti dopo 8 anni dalla data d’uscita fa ben sperare per questo 2020. 

8.  Star Wars: evento celebrativo previsto per il 2020 

(Image credit: Lucasfilm)

Gran parte delle novità relative al mondo di Star Wars vengono rivelate in occasione degli eventi celebrativi organizzati da Lucasfilm. É qui che abbiamo visto il primo trailer di The Rise of Skywalker, ed è sempre qui che abbiamo saputo della presenza di Palpatine nel film. Nel corso dello show di quest’anno che si terrà a Anaheim, dal 27 al 30 Agosto, probabilmente, sapremo qualcosa di più sulla serie dedicata a Obi-Wan che avrà come protagonista Ewan McGregor, oltre ad avere maggiori dettagli sulla seconda stagione di The Mandalorian; di certo non mancheranno nemmeno i progetti di EA per i videogiochi basati sulla saga. Ci auguriamo di sapere qualcosa di più anche sul futuro cinematografico di Star Wars, naturalmente. 

9.  Star Wars aumenta la sua presenza a Disneyland 

(Image credit: Disney/Lucasfilm)

Star Wars: Rise of The Resitance è stato presentato a Disneyworld Florida nel 2019 e a gennaio arriverà anche a Disneyland Anaheim, andando ad integrarsi all’area Galaxy Edge. L’attrazione comprende sparatorie, evasioni dai walker AT-AT e persino in un incontro con Kylo Ren

10.  Lego e Star Wars tornano a fare coppia 

(Image credit: TT Games/Lucasfilm)

Non tutti i videogiochi di Star Wars vengono realizzati da EA. Lo scorso anno TT Games ci ha fatto una bella sorpresa, annunciando un nuovo gioco della serie Lego Star Wars che prenderà il nome di The Skywalker Saga. Il titolo comprende tutti e nove i film di Star Wars e consente di viaggiare su qualsiasi pianeta scelto, giocando in una modalità storia nella quale sarete voi a decidere l’ordine degli eventi. 

Bonus: Una serie di Star Wars segreta in arrivo su Disney Plus? 

(Image credit: Marvel/Lucasfilm)

Nel corso del 2019 sono circolate alcune voci relative ad uno Spin off che Lucasfilm starebbe preparando in gran segreto per Disney Plus, basato sui fumetti Marvel che raccontano le storie del Dottor Aphra. La notizia è arrivata da Jason Ward di MakingStarWars.Net (fonte Inverse). “Ho sentito che si tratta di un’unione tra Lucasfilm e Marvel per creare uno show basato su Star Wars e destinato al piccolo schermo” ha dichiarato Ward, aggiungendo che le riprese potrebbero iniziare già nel corso del 2020.

Come sempre, trattandosi di voci non confermate, non prendetele come assodate. Tuttavia, Ward ha colto nel segno quando, prima dell’inizio della serie, ha affermato che Yoda avrebbe avuto una parte principale in The Mandalorian. Una nuova serie su Star Wars arrivata dal nulla potrebbe essere la sorpresa più grande dell’anno, e ci auguriamo che sia vero.