Skip to main content

Sony fa marcia indietro sulla rivendicazione della console più veloce del mondo su PS5. Nel mentre, la concorrenza incombe

(Image credit: God of War/SIE Santa Monica Studio)

La PS5 sarà la console più potente sul mercato? Forse - ma mentre un annuncio di lavoro di Sony Interactive Entertainment aveva indicato la prossima generazione di PlayStation 5 come la "console più veloce del mondo", sembra che Sony abbia deciso di riconsiderare la sua dichiarazione.

L’offerta di lavoro in questione era per una posizione di “Senior Cloud Engineering Manager”, affermando in origine che il candidato scelto avrebbe collaborato "a costruire l'infrastruttura cloud di prossima generazione", e che "sarà anche uno dei leader di un team d'élite che è super entusiasta di lanciare la console più veloce del mondo (PS5) in arrivo nel 2020. "

Ora, tuttavia, è stata rimossa ogni menzione della PS5, dicendo semplicemente che il ruolo riguarderà "la gestione di sistemi distribuiti che alimentano oltre 100 milioni di console PS4 per offrire esperienze di gioco coinvolgenti".

Non è solo questione di potenza

Non è sorprendente vedere la dichiarazione rimossa; una volta che la notizia sarebbe stata ampiamente diffusa nelle notizie, Sony avrebbe dovuto confermare o ritrattare la sua dichiarazione, che è difficile sostenere ad una data così distante dal rilascio di PS5 e della sua diretta concorrente, Xbox Scarlett. (Microsoft ha anche un vantaggio su questo punto nell'attuale generazione, con Xbox One X che è più potente di PS4 Pro.)

I kit di sviluppo per entrambe le console sono in circolazione, ma per Sony sarà possibile apportare eventuali modifiche all'hardware o al software in risposta a qualsiasi problema riscontrato dagli sviluppatori, per non parlare del design effettivo della console.

Abbiamo una idea sulle capacità tecniche di entrambe le console di prossima generazione, con informative che danno spunti su tutte le funzionalità: supporto alla risoluzione 8K, ray-tracing e unità a stato solido, che cercano di elevare sia PS5 che Xbox Scarlett al di sopra delle loro controparti della generazione attuale. Condividono persino la stessa architettura Zen 2 e Navi dal lato dell'elaborazione.

Come sempre, ci aspettiamo che le prestazioni della console siano all’incirca equivalenti - e le esclusive e l'ecosistema generale a quel punto probabilmente saranno il vero punto di  differenziazione tra i due competitor, ma cercheremo di raccogliere tutte le indiscrezioni che potrebbero mostrare che una delle due console abbia un possibile margine sopra l’altra.

Via DigitalTrends