Skip to main content

Samsung Galaxy Note 11 forse con fotocamera integrata nel display

Samsung Galaxy Note 10
The Samsung Galaxy Note 10's punch-hole camera
(Image credit: Future)

Dopo aver rimosso le cornici dagli smartphone il passo successivo sembra essere inserire la fotocamera all'interno del display. Samsung sembra essere pronta, infatti secondo alcune indiscrezioni almeno uno dei dispositivi in arrivo nel 2020 avrà la fotocamera integrata nello schermo.

Questo è quanto è trapelato da ''fonti del settore'' in contatto con The Elec (un sito di tecnologia sud coreano). Sul sito ci sono speculazioni sul Samsung Galaxy S11 e sul Samsung Galaxy Fold 2: potrebbe essere che uno dei due avrà questa caratteristica? Altri siti però non sono della stessa opinione.

Secondo @UniverseIce (un divulgatore piuttosto affidabile) nessuno dei due smartphone avrà una fotocamera integrata nel display, ma sicuramente uno dei dispositivi Samsung in arrivo nel 2020 la avrà.

Quindi, cosa ci rimane? Il Samsung Galaxy Note 11 è un'altra opzione piuttosto ovvia, sempre che questo dispositivo effettivamente venga messo in vendita. Inoltre è possibile che Samsung non voglia provare questa novità su un dispositivo di fascia alta, preferendo testarla su un nuovo Galaxy A, di fascia più bassa.

Questo avrebbe senso dal momento che la nuova tecnologia potrebbe avere dei difetti iniziali e sarebbe un rischio testarla in uno dei best seller Samsung. In ogni caso, una volta che Samsung avrà fatto il grande passo per uno dei suoi smartphone più diffusi ci vorrà poco perchè altre aziende seguano il suo esempio.

Ricordate che Samsung potrebbe non necessariamente essere la prima. Oppo e Xiaomi per esempio hanno reso pubbliche delle idee per dei dispositivi con fotocamera integrata nel display, ma è di un'azienda del calibro di Samsung che c'è bisogno per la diffusione di questa tecnologia.

  • Date un'occhiata alla nostra recensione in anteprima del Google Pixel 4