Skip to main content

Ryzen Threadripper di terza generazione, AMD ha in mente un "mostro" da 64 core?

AMD Ryzen Threadripper
Immagine: TechRadar

Recentemente abbiamo sentito parlare parecchio di AMD Zen 2, ma voci di corridoio suggeriscono che i processori AMD Ryzen Threadripper di terza generazione potrebbero avere fino a 64 core e 128 thread. 

Però attenzione: si tratta pur sempre di un'indiscrezione senza forti riscontri proveniente da WccfTech, per cui massima cautela, nonostante la prospettiva di un processore con così tanti core faccia gola a molti. Non è da escludere categoricamente che un processore del genere diventi realtà, è possibile che una CPU Threadripper con 64 core veda la luce nel quarto trimestre del 2019 o tra ottobre e dicembre di quest'anno.  

  • Come si comporterà questo mostro di potenza davanti a Intel Cascade Lake-X?
  • Se questo processore vedrà sul serio la luce, la battaglia tra Intel e AMD diventerà ancora più infuocata
  • Questo processore non è detto che sia realtà, ma ecco i migliori processori AMD che sono già in commercio. 

Questa data è in anticipo rispetto alla tabella di marcia inizialmente prevista. Infatti, tempo fa, abbiamo sentito che i processori AMD Ryzen Threadripper di terza generazione non sarebbero giunti nei negozi prima dell'inizio del 2020.  

Comunque, il raddoppio del numero dei core nella prossima generazione di Threadripper non dovrebbe sorprendere, visto che è proprio quanto accaduto con gli AMD Ryzen di terza generazione presentati al Computex 2019. 

 Sempre Wccftech, in questa indiscrezione, descrive anche la piattaforma HEDT X599 di prossima generazione che supporterà i processori Threadripper fino a 64 core.   Si tratta di una possibilità che non sorprende, ma le voci secondo cui i processori Threadripper di prossima generazione saranno ancora compatibili con le schede madri TR4 dovrebbe rendere più semplice il passaggio a questi nuovi, e costosi, processori. 

Ad ogni modo si tratta di una delle primissime indiscrezioni su questo prodotto quindi non ci aspettiamo di ricevere comunicazioni ufficiali da parte di AMD a breve. La fonte dell'indiscrezione sostiene che questi processori saranno presentati prima del CES 2020, quindi magari se ne parlerà all'IFA 2019, ma non contateci troppo.