Radeon RX 7900 XTX a 110 gradi, ecco la "risposta" di AMD

An AMD RX 7900 XTX graphics card seen from an overhead angle
(Immagine:: AMD)

AMD ha risposto ufficialmente alle lamentele di alcuni utenti riguardo alla Radeon RX 7900 XTX. Il messaggio, in poche parole, è "contattate l'assistenza"; un po' poco per un prodotto che è tra i primi nella lista delle migliori schede video.  

Pare che le versioni di AMD di questa scheda abbiano problemi di surriscaldamento, con temperature che arrivano a ben 110 gradi. Secondo gli utenti, ciò accade anche con le ventole di raffreddamento al massimo.

"Siamo a conoscenza del fatto che un numero limitato di utenti sta sperimentando un inatteso throttling termico sulle schede grafiche AMD Radeon RX 7900 XTX (modelli di riferimento prodotti da AMD). Gli utenti che hanno riscontrato un inatteso throttling termico su una AMD Radeon RX 7900 XTX devono contattare l'assistenza AMD (si apre una nuova scheda)", ha dichiarato AMD in un comunicato a Tom's Hardware (Si apre in una nuova scheda).

Secondo AMD, tuttavia 110 gradi è ancora una temperatura normale per la Radeon RX 7900 XTX. Tuttavia, il sospetto è che la piastra di raffreddamento sia applicata in modo non corretto, andando così a generare il problema. Alcuni suggeriscono di sostituire il TIM con un pad termico . Tuttavia, il team di AMD sta attualmente esaminando il problema, mentre PowerColor ha iniziato a raccogliere i feedback degli utenti per contribuire all'indagine.

AMD non ha fornito una data precisa su quando potremo aspettarci una soluzione. Nel frattempo, il chipmaker ha consigliato agli utenti interessati di contattare il team di assistenza dell'azienda. Molti consumatori hanno restituito le schede grafiche Radeon RX 7900 XTX ad AMD o al rivenditore.

via Tom's Hardware (Si apre in una nuova scheda)

Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di Techradar Italia. È da sempre ossessionato dai gadget e dagli oggetti tecnologici che cambiano la nostra vita quotidiana, e dai primi anni 2000 ha deciso di raccontarla. Oggi è un giornalista con anni di esperienza nel settore tecnologico, e ha ancora la voglia di trovare le chiavi di lettura giuste, per capire davvero in che modo la tecnologia può rendere migliore la nostra vita quotidiana.