Skip to main content

Quest'azienda ha deciso che sarà smart working per tutti e per sempre

Home Office Covid-19
(Image credit: Unsplash)

Revolut, società di tecnologia finanziaria con sede nel Regno Unito, ieri ha comunicato che i 2000 dipendenti dell'azienda passeranno al lavoro flessibile permanente, anche quando la pandemia sarà finita. 

Sono stati i dipendenti Revolut stessi a deciderlo, esprimendo la loro preferenza tramite un sondaggio interno: anche al termine dell'emergenza sanitaria potranno scegliere quando e quanto lavorare in smart working o in ufficio.

Dal sondaggio è emerso che il 98% dei dipendenti e il 90% responsabili preferisce lavorare da remoto. Il 92% dei dipendenti non ha riscontrato cambiamenti in negativo per quanto riguarda produttività o prestazioni, ma il 65% di essi ha comunque espresso il desiderio di poter andare in ufficio quando necessario per confrontarsi con i colleghi. 

Per questo l'azienda ha deciso di adibire il 70% degli spazi in ufficio alle attività collaborative e al lavoro di squadra, in modo da agevolare il brainstorming tra colleghi, stimolare la creatività, la partecipazione e la cooperazione per i progetti, il tutto mantenendo il migliore equilibrio possibile tra lavoro e vita privata.

Giulia Di Venere

Senior Content Editor and Copywriter adept in managing content creation and publication at TechRadar Italia.