Skip to main content

Revolut, cos’è e come funziona la carta di credito per chi viaggia

(Image credit: Revolut)

Chi ha viaggiato per il mondo  lo sa, ci sono sempre imprevisti economici che potrebbero rovinare la vacanza, oppure siamo costretti a cambiare il nostro denaro ad un tasso svantaggioso. Non solo. Quante volte sentiamo di truffe presso ristoranti o locali che emettono fatture stratosferiche per scoprirlo solo al termine del pagamento?

Ebbene è ora di dire basta! Revolut è l’azienda che vi permetterà di affrontare tutti questi imprevisti a cuor leggero senza la paura di venir derubati e truffati.

Apri il tuo conto Revolut

Revolut è una carta di credito totalmente gratuita e accettata in tutto il mondo. L'ideale per chi viaggia, ma anche per fare spese online in totale sicurezza. Aprire e usare una carta Revolut non costa nulla, e si pagano commissioni solo con alcune operazioni particolari. I servizi aggiuntivi includono assicurazioni sanitarie e per i bagagli. 

Revolut, che cos’è? 

Revolut è una società di servizi finanziari con sede a Londra, fondata da Vlad Yatsenko, un ingegnere informatico che, prima di fondare l’azienda, aveva lavorato presso le più importanti banche europee. Dopo queste esperienze capì che era il momento giusto per fondare un’impresa che fornisse servizi all’avanguardia e alla portata di tutti.

In 4 anni, Revolut è cresciuta al punto tale da avere 8 milioni di clienti e gestire transazioni finanziarie da più di 350 milioni di sterline all’anno.

(Image credit: Revolut)

Perchè conviene? 

Ma veniamo al sodo, perchè dovreste usufruire dei servizi di Revolut? Ad oggi Revolut offre 3 piani tariffari: Standard, Premium e Metal. Per abbonarsi basta scaricare l’app inserendo il numero di cellulare sul sito e inviare i documenti d’identità, un gioco da ragazzi.

Il piano standard è del tutto gratuito, e fornisce un conto bancario con IBAN gestito nel Regno Unito. Consente di effettuare transizioni con 150 valute ai migliori tassi di cambio. Non solo, il prelievo di contante è del tutto gratuito per cifre pari o inferiori a 200 euro al dì.

Infine per 30 valute non dovrete pagare alcuna commissione di cambio purché il volume del vostro giro d’affari non superi i 6.000 euro mensili; in caso contrario ci sarà una spesa dello 0,5% sul denaro inviato.

Il piano Premium costa 8 euro al mese ma offre molte più funzioni rispetto al piano standard, per la precisione:

Come potete leggere qui sopra, Revolut pensa anche alla vostra salute, in questo piano è inclusa un’assicurazione medica. I piani a pagamento vi consentono di creare delle carte virtuali dall’app di Revolut, in questo modo non dovrete più temere eventuali pagamenti su siti di cui non vi fidate o con bassi feedback; il vostro conto non rischierà di essere svaligiato.

Potrete creare una carta di credito virtuale in cui inserire solo la cifra del pagamento ed al termine dello stesso la carta scomparirà. Comodo, no?

Un altro punto interessante che tuttavia coinvolgerà un pubblico di nicchia è l’accesso al mercato delle criptovalute. Al momento Revolut supporta le transazioni economiche di Bitcoin (BTC), Bitcoin Cash (BCH), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC) e Ripple (XRP).

Potrete acquistare e rivendere le criptomonete in tutta comodità o spenderle nei negozi che le accettano. Riceverete avvisi sul cambio di valore delle stesse in tempo reale e potrete anche trasferirle ad altri utenti Revolut senza costi di commissione.

Infine c’è il pacchetto Metal; costa 13 euro al mese, offre tutte le feature dei precedenti 2 ma aggiunge fino allo 0,1% di Cashback in Europa e fino al 1% fuori dall'Europa, su ogni pagamento fatto con carta; per cui vi restituiranno una cifra pari allo 0,1% in Europa e all’1% nel resto del mondo. Potete considerarlo una sorta di sconto personale. L’altra funzione extra di questo piano, che reputiamo ben più interessante, è il concierge. Revolut, infatti, mette a disposizione uno staff atto a semplificarvi la vita; prenotazioni, gestione denaro, risparmi…  insomma sarete trattati come pascià.

(Image credit: Revolut)

L’app Revolut 

L’app su smartphone è il cervello delle operazioni. Questa è semplice ma completa. Sono innumerevoli le funzioni che vi garantirà: potrete inviare e ricevere denaro in pochi click, stabilire pagamenti ricorrenti, attivare la funzione salvadanaio che arrotenderà le cifra dei vostri pagamenti ad un numero intero e ve le metterà da parte. 

L’app è necessaria anche ad approvare i pagamenti tramite le notifiche, bloccare o sbloccare le vostre carte Revolut e controllare le uscite/entrate mensili.

L’app consente di abilitare l’assicurazione per smartphone che per 1 euro a settimana coprirà tutti gli eventuali danni che potrebbero occorrere al vostro dispositivo; in particolare l’opzione prevede i seguenti massimali:

Potrete anche attivare l’assicurazione medica, valida per i viaggi all’estero su una vasta gamma di centri medici, per una sterlina al giorno qualora non usufruiate dei piani premium o metal; inoltre l’app disattiverà automaticamente questa funzione non appena rientrerete in patria sfruttando la funzione di geolocalizzazione.

L’app vi consentirà anche di associare la vostra carta al servizio Apple Pay ed effettuare donazioni alle più importanti associazioni di volontariato: WWF, Save the Children, Ilga-Europe, ecc.

Revolut sta anche lavorando ad un servizio a premi che alla decima operazione vi regalerà uno sconto da sfruttare nei negozi che aderiranno all’iniziativa o cashback.

Immagine 1 di 7

(Image credit: Revolut)
Immagine 2 di 7

(Image credit: Revolut)
Immagine 3 di 7

(Image credit: Revolut)
Immagine 4 di 7

(Image credit: Revolut)
Immagine 5 di 7

(Image credit: Revolut)
Immagine 6 di 7

(Image credit: Revolut)
Immagine 7 di 7

(Image credit: Revolut)

E le imprese? 

Revolut Business

Revolut Business è l'offerta di Revolut pensata per le aziende. Ci sono gli stessi vantaggi, ma è possibile anche creare carte di credito dedicate ai singoli dipendenti. Sarà poi possibile assegnare limiti di spesa e monitorare le operazioni, con l'integrazione in molti software per la gestione aziendale. 

Revolut offre anche un piano business per le aziende. Tutti i vantaggi per i privati, come i trasferimenti senza costi o i pagamenti multivaluta, sono inclusi ma con alcune allettanti novità: a cominciare dalle carte di credito aziendali. Potrete assegnare a ogni dipendente la propria prepagata personale e monitorare i trasferimenti di denaro su ognuna di essi comodamente dalla vostra app.

Il software Revolut Connect vi permetterà di associare all’app altri importanti software  tipici del mondo del lavoro come Slack, Zapier, XERO e altri; ad esempio abbinando FreeAgent potrete importare con un click i vostri flussi di cassa. Revolut mette, comunque, a disposizione delle API con cui ogni impresa può integrare software proprietario. Insomma, hanno pensato a tutto.

Immagine 1 di 2

(Image credit: Revolut)
Immagine 2 di 2

(Image credit: Revolut)