Skip to main content

OPPO Find X2 potrebbe avere un display sia QHD+ che FHD+ con frequenze da 60Hz e 120Hz

Oppo
(Image credit: gizmochina)

Oppo Find X2 sarà presentato a Barcellona il 22 febbraio al Mobile World Congress ma, secondo certificazioni provenienti dalla Thailandia e dalla Malesia, la serie Find X2 potrebbe arrivare in due varianti, una di queste probabilmente con la nomenclatura Pro.

Le differenze tra i due modelli non sono state rese note, ma l’azienda ha confermato che la serie X2 avrà specifiche tecniche di fascia alta. Nuove immagini provenienti da un leaker cinese hanno portato lo smartphone di nuovo sotto i riflettori, mostrando la possibile risoluzione dello schermo e la frequenza di risposta.

Stando alle indiscrezioni, la risoluzione dello schermo può essere sia QHD+ che FHD+, permettendo all’utente di scegliere quale delle due utilizzare. Lo stesso vale per la frequenza di aggiornamento del display, che può essere impostata sia a 60 Hz che 120 Hz. La seconda, probabilmente, farà diminuire l’autonomia dello smartphone, ma per esserne sicuri dobbiamo provarlo.

Secondo l’immagine proveniente dalla Cina, lo schermo è da 6,5 pollici e dovrebbe essere caratterizzato da un foro in alto a sinistra.  Il lettore di impronte digitali, con ogni probabilità, dovrebbe trovarsi sotto al display. L’immagine trapelata purtroppo non ci mostra la parte posteriore dello smartphone, quindi risulta difficile immaginare come potrebbe essere il comparto fotografico. 

Tuttavia, Oppo avrebbe collaborato con Sony per realizzare un sensore personalizzato IMX 689 da 48 megapixel per il Find X2. Quest’ultimo dovrebbe essere affiancato da un altro sensore Sony (IMX708 Ultrawide) non ancora annunciato e da un teleobiettivo da 13 MP. La fotocamera anteriore dedicata ai selfie, invece, dovrebbe avere un sensore Sony IMX616 da 32 megapixel. 

Infine, il nuovo Find X2 dovrebbe essere equipaggiato con il potente Snapdragon 865.