Skip to main content

One Piece sta per arrivare su Netflix

(Image credit: Bandai Namco)

Netflix è intenzionata ad aumentare la sua già considerevole offerta di titoli Anime con una nuova serie live-action ispirata a One Piece.

Non conoscete One Piece? Il manga Giapponese è stato lanciato nel 1997 e solo due anni dopo, dato il grande successo riscosso in patria, ha subito un adattamento anime. La serie si è presentata al pubblico globale come un'avvincente caccia al tesoro tra pittoresche ciurme di pirati intente ad accaparrarsi il bottino del Re dei pirati, Gold Roger, e le braccia allungabili del suo protagonista, Monkey D. Luffy, trasformatosi in un ragazzo di gomma dopo aver mangiato il "Frutto del Diavolo Gum Gum”.

Al momento l’adattamento sembra essere ancora in lavorazione; questa è la prima dichiarazione ufficiale che abbiamo ricevuto da Netflix, che ha svelato di aver commissionato dieci episodi per la serie live-action. Non è stata confermata una data di uscita, ma, data la mancanza di ulteriori dettagli, probabilmente non avverrà prima del 2021.  

Il re dei pirati

One Piece è una delle serie anime più conosciute al mondo, e per Netflix non è stata un’impresa da poco ottenere i diritti per l’adattamento del live-action. 

Non è la prima volta che Netflix ha fatto diventare gli anime più popolari dei film live-action. Ci sono, ad esempio, Death Note con Willem Dafoe o produzioni anime come Devilman: Crybaby, Aggretsuko e B:The Beginning. Con il debutto di CGI Ghost in the Shell ad Aprile 2020, la piattaforma di streaming ha chiaramente dimostrato di avere grandi piani per il futuro.

La serie One Piece ha come showrunner Steven Maeda, scrittore di Lost, mentre la produzione esecutiva è stata assegnata ai Tomorrow Studios, noti per aver realizzato Snowpiercer e Cowboy Bepop.

Fonte IGN