Nuovo Surface Book 2 15 pollici, costa meno ma c'è il trucco

Surface Book 2 15 pollici
Image Credit: TechRadar

Come anticipato qualche settimana fa, Microsoft ha ampliato il proprio catalogo con un nuovo Surface Book da 15 pollici con processore Intel Core i5. Non è ancora disponibile in Italia, ma se ne può vedere la configurazione sul sito Microsoft USA.

Il Microsoft Surface Book 2 è ad oggi uno tra i migliori notebook 2-in-1, ma il modello da 15 pollici è piuttosto costoso, per via dell'hardware ad alte prestazioni. 

Il modello attuale, quello disponibile anche presso lo store Microsoft italiano, ha infatti un Intel Core i7 di ottava generazione, 16GB di RAM e archiviazione SSD fino a 1TB.

La nuova configurazione di questo notebook 2-in-1 da 15 pollici ha un prezzo di partenza un po' più basso, ma guardando i dettagli viene da domandarsi se ne valga davvero la pena. 

Ci sono molte cose senza senso

Il Surface Book 2 "economico" ha specifiche inferiori rispetto all'altro modello, e sulla carta sembra un'ottima idea. Non a tutti serve un notebook particolarmente potente, ma molti vogliono uno schermo grande senza dover spendere cifre altissime. 

A circa 2000 dollari (più tasse) il nuovo modello costa circa il doppio rispetto a quello da 13,5", che attualmente è scontato. Si tratta di una differenza enorme per uno schermo più grande, 8GB di RAM in più e un disco più capiente. 

Ci sono anche altri dettagli curiosi, per non dire sospetti, riguardo al nuovo modello. Per esempio, la CPU Intel Core i5 è di settima generazione secondo la pagina di configurazione, ma di ottava su un'altra pagina di Microsoft. Il sito di un venditore esterno riporta che si tratta di un Intel Core i5-8350U, ma con 8GB di RAM invece di 16. 

E poi ci sono modelli meno recenti ma più potenti, che al momento hanno un prezzo più vantaggioso. Il modello con Core i7 e 256GB di spazio, per esempio, costa circa 2.600 euro, cioè poco di più rispetto a quanto costerebbe (o costerà) il nuovo 15 pollici in Italia. A meno di avere un budget ultra controllato, sarebbe quindi più consigliabile il modello più potente. 

Via Windows Central