Skip to main content

Nvidia: i notebook RTX saranno più potenti di PS5 e Xbox Series X

Razer Blade 15 Studio Edition
(Image credit: Future)

Il CEO di Nvidia, Jensen Huang, ha condiviso molte opinioni e obiettivi aziendali nella conferenza sugli utili del 4° trimestre, inclusa la promessa mantenuta sulle vendite delle GPU RTX, dell'adozione del ray-tracing, e dell'arrivo di notebook gaming dotati di schede video Turing.

Secondo Seeking Alpha, Huang era estremamente fiducioso sulle strategie dell'azienda, incluso il fatto che i portatili da gioco basati su GPU Nvidia saranno più potenti di PS5 e Xbox Series X e potrebbero prenderne il posto. 

Questa è la citazione esatta dell'amministratore delegato di Nvidia: "Il nostro business dei notebook, come Colette (Chief Financial Officer di Nvidia) ha menzionato in precedenza, ha visto una crescita a due cifre per otto trimestri consecutivi; è l'affermazione di un remunerativo segmento di mercato". 

Credo che i nostri portatili diverranno la più grande console di gioco al mondo, perché ci sono più utenti con laptop di quanti ce ne siano con qualsiasi altro dispositivo".

Questa dichiarazione è sopra le righe, ma sottolinea bene il successo dei notebook gaming di Nvidia, inoltre presto debutteranno le nuove GPU mobile Turing Max-Q.

Il CFO, Colette Kress, ha sottolineato che durante il periodo natalizio, i rivenditori hanno prodotto un numero record di 125 modelli di laptop da gioco (rispetto ai 94 dell'anno precedente) con soluzioni grafiche Nvidia e che il numero di progetti Max-Q era raddoppiato.

Huang ha inoltre osservato: "Il fatto che siamo riusciti a inserire schede video RTX nei notebook ultrasottili è davvero una svolta. Ed è uno dei motivi per cui stiamo riscontrando un così grande successo nel settore". 

A tutta ray tracing 

Huang ha anche parlato del successo delle schede grafiche RTX in generale: “Un'altra cosa su RTX, abbiamo finalmente abbassato il prezzo della RTX 2060 a 350 euro per dare a molti la possibilità di accedere al ray tracing. Le vendite delle nostre RTX sono fantastiche, a livello globale. È "super" chiaro ora che il ray tracing è la funzionalità più importante della grafica di prossima generazione. La sfilza di giochi in uscita, in cui è implementato il ray tracing, è davvero eccitante. 30 titoli sono stati annunciati e 11 sono in dirittura d'arrivo".

È interessante vedere quanta enfasi Nvidia stia ponendo sul successo dei notebook da gioco e sul futuro di questi dispositivi.

Nvidia ha appena lanciato il suo servizio di streaming di giochi GeForce Now, che permetterà di giocare su qualsiasi vecchio notebook polveroso (o PC, o addirittura smartphone Android).

GeForce Now ha patito un brutto colpo iniziale quando Activision Blizzard ha ritirato il suo intero catalogo di giochi (inclusi titoli enormi come Call of Duty, Overwatch e molti altri). 

Via PCGamesN