Skip to main content

Nokia, uno smartphone pieghevole potrebbe arrivare entro l'anno

Nokia's current flagship handset, the 9 PureView (Image credit: Future)

Samsung, Huawei e Motorola stanno tutti sperimentando la tecnologia dello smartphone pieghevole, insieme ad altri produttori, e le ultime indiscrezioni suggeriscono che il prossimo ad entrare nella mischia potrebbe essere Nokia.

Si vocifera che Nokia, un marchio ora di proprietà di HMD Global, stia lavorando attualmente al suo primo smartphone pieghevole. Una fonte afferma che Nokia potrebbe essere pronta a debuttare con il nuovo smartphone verso la fine dell'anno o nel 2021.

L’indiscrezione proviene da Nokiamob, una fonte che non abbiamo mai sentito prima d’ora. Il sito web però afferma di avere notizie affidabili e di essere specializzato nell’universo Nokia, dando credito alla notizia.

Non è chiaro su quale tipo di smartphone pieghevole l'azienda starebbe lavorando. I principali produttori di smartphone pieghevoli hanno tutti scelto design diversi, quindi Nokia potrebbe optare per un look completamente nuovo.

Tuttavia, da quando HMD Global ha preso in mano la produzione del marchio Nokia, l’azienda non ha fatto grandi passi in avanti in termini di innovazione del design.

Lo stesso sito web ha anche segnalato che saremmo pronti a vedere quattro nuovi smartphone prima di quello pieghevole, che potrebbero essere presentati al MWC 2020 alla fine di febbraio.

Questi ulteriori quattro modelli dovrebbero includere il Nokia 8.2 5G, che sarebbe il primo smartphone dell'azienda ad avere il 5G, nonché il Nokia 5.2 e il Nokia 1.3.

L’indiscrezione si riferisce anche a uno smartphone che fa parte della "Serie Nokia originale". Non avevamo ancora mai sentito usare questa terminologia, ma potrebbe sottintendere la rielaborazione di uno degli smartphone classici, in un modo simile a come l’azienda aveva rinnovato il Nokia 3310 in precedenza.

Dovremmo ricevere maggiori informazioni direttamente da HMD Global alla fine di febbraio, quando si prevede che l’azienda farà il suo debutto con nuovi smartphone al Mobile World Congress di Barcellona.