Skip to main content

Motorola Edge 30 Pro, rivale a sorpresa per Samsung Galaxy S22 Ultra

Motorola Edge Plus (2022)
(Image credit: Motorola)

Motorola ha presentato ufficialmente il nuovo Motorola Edge 30 Pro, uno smartphone top di gamma che va a competere direttamente con il Galaxy S22 Ultra e prodotti simili (che non esistono, per ora). In altri paesi il nuovo modello è distribuito come Motorola Edge Plus (2022).

Motorola Edge 30 Pro ha una fotocamera frontale super-high-res da ben 60MP, mentre dietro ha due sensore da 50 MP (similmente a Oppo Find X5 Pro), più un obiettivo macro da 2MP. C'è la ricarica rapida da 68W, e lo schermo AMOLED da 6,7" e 144Hz. All'interno il processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1. 

La batteria è da 4.800 mAh, solo marginalmente più piccola rispetto ai concorrenti, che tipicamente hanno batterie da 5.000 mAh. 

Il confronto tra Motorola Edge 30 Pro e Samsung Galaxy S22 Ultra viene quasi spontaneo, anche perché il Motorola ha piena compatibilità con il pennino, quanto il modello Samsung. 

Nel caso di Motorola, però, il pennino è venduto separatamente. E lo smartphone non ha un alloggio dove riporre lo stilo, un dettaglio che potrebbe fare parecchia differenza. 

C'è anche Ready For, una soluzione software per collegare lo smartphone a un set di schermo, tastiera e mouse. Anche qui, la somiglianza con Samsung Dex salta subito all'occhio. 

Motorola Edge 30 Pro però costa molto meno: si parte da €799,99, rispetto ai 1.279 euro di Samsung Galaxy S22 Ultra.

Tom Bedford
Tom Bedford

Tom's role in the TechRadar team is to specialize in phones and tablets, but he also takes on other tech like electric scooters, smartwatches, fitness, mobile gaming and more. He is based in London, UK.


He graduated in American Literature and Creative Writing from the University of East Anglia. Prior to working in TechRadar freelanced in tech, gaming and entertainment, and also spent many years working as a mixologist. Outside of TechRadar he works in film as a screenwriter, director and producer.

With contributions from