Skip to main content

Le migliori VPN per la Cina

China VPN
(Image credit: Future)

 Non c'è da meravigliarsi che le VPN siano così popolari in Cina - non sembra che il "Great Firewall of China" verrà presto abbattuto. È noto come il blocco statale aggressivo di alcuni siti Web da parte del governo cinese. 

E se negli ultimi anni avete dovuto recarvi in Cina, per lavoro o per piacere, sarete ben consapevoli di quanto lo stato controlli rigidamente Internet.

In effetti, il controllo online sembra essere sempre più stretto ogni settimana. Ecco perché ottenere la migliore VPN è diventato prezioso per residenti e visitatori o l'accesso a contenuti online sarà molto limitato.

L'uso di una rete privata virtuale è diventato un metodo sempre più comunemente usato per gli espatriati e negli ambienti accademici in Cina per aggirare le politiche molto rigide dello stato in materia di contenuti online. Quindi, se stai cercando di accedere a un sito Web limitato, scaricare una VPN in Cina è una soluzione vincente.

Ovviamente il paese non è contento dell'uso del software VPN, e ha messo in atto un divieto l'anno scorso, anche se non è chiaro come (o effettivamente, se) gli utenti saranno puniti per l'utilizzo di un software "non autorizzato". Ma molti fornitori di VPN continuano a vendere a persone in Cina e abbiamo selezionato cinque reti di prim'ordine per voi.

(Image credit: Future)

1. ExpressVPN

La miglior VPN per la Cina

Numero di server: 3000+ | Posizioni del server: 160 | Indirizzi IP: 30.000 | Numero massimo di dispositivi supportati: 5

Disponibile su tutti i dispositivi
Molti server cinesi
Più costoso dei rivali

 

ExpressVPN è una delle VPN più popolari in Cina ed è un provider di riferimento per molti perché bypassa abilmente il Great Firewall. L'ampia gamma di posizioni dei server Express è un grande vantaggio, in questo caso i server con base a Hong Kong, Taiwan e Giappone sono particolarmente rilevanti.

ExpressVPN offre prestazioni coerenti e affidabili, con app dedicate e intelligenti per la maggior parte dei dispositivi, inclusi i router. Per eventuali problemi è disponibile la chat dal vivo 24 ore su 24 e l'assistenza via email disponibili dalla Cina (il sito Web non è bloccato).

Questo provider monitora attivamente la sua rete per l'accessibilità dalla Cina e garantisce che il suo software sia all'avanguardia rispetto agli sforzi dei censori per bloccare le connessioni. 

Sotto il cofano, ExpressVPN utilizza protocolli di offuscamento e tecnologia avanzata per offrire la migliore esperienza possibile agli utenti in Cina.

Non esiste una prova gratuita e il prezzo non è economico. Tuttavia, c’è una garanzia di rimborso entro 30 giorni e l’abbonamento annuale offre il miglior rapporto qualità/prezzo. I pacchetti disponibili sono: un piano mensile a $ 12,95, $ 9,99 al mese per 6 mesi o il piano annuale a $ 6,67 al mese (3 mesi in regalo)

 Provate la migliore VPN 2019 per la Cina: $ 6,67 al mese (con 3 mesi GRATIS)

Se avete bisogno di una VPN per la Cina, ExpressVPN è l'opzione migliore. Diventa ancora più attraente considerando la garanzia di rimborso di 30 giorni e il fatto che i lettori di TechRadar possono ottenere 3 mesi gratis e uno sconto del 49% se vi iscriverete all’abbonamento annuale.

Riceverete 3 mesi GRATIS con un pacchetto annuale [$ 99,95]
Vedi offerta

(Image credit: NordVPN)

2. NordVPN

Progettato per superare i firewall cinesi

Numero di server: 5300+ | Posizioni del server: 62 | Indirizzi IP: N / A | Numero massimo di dispositivi supportati: 6

Molti server disponibili
Buone performance
Piano mensile costoso

 NordVPN ha dedicato un intero team alla scopo di aggirare il blocco dei siti Web in paesi come l'Arabia Saudita, l'Iran e, sì, la Cina. Monitora attivamente la connettività e quindi lavora per eseguire tutte le azioni necessarie per bypassare eventuali nuovi blocchi.

È quel tipo di impegno a bypassare il Great Firewall che rende NordVPN un'opzione così attraente. Ha server offuscati in territori vicini come il Giappone e Hong Kong, e offre la funzione Double VPN per un ulteriore anonimato nei server a Taiwan. I server vicini  dovrebbero significare maggiore stabilità e velocità di accesso dalla Cina.

Il supporto per la chat live non è disponibile, ma le richieste online ricevono una risposta rapidamente. Comodo se si verificano problemi. E se non sei ancora sicuro che NordVPN sia adatto a te, c'è una prova gratuita di 7 giorni oltre a una garanzia di rimborso di 30 giorni. 

I pacchetti disponibili sono: 10,87€ per il piano mensile, 6,36 al mese per il piano annuale e 3,17€ al mese per 3 anni (pacchetto più economico)

NordVPN: Recensione completa

(Image credit: Shutterstock)

3. VyprVPN

Ottimo equilibrio tra velocità e sicurezza

Numero di server: 700+ | Posizioni del server: 70+ | Indirizzi IP: 200.000+ | Numero massimo di dispositivi supportati: 5

Protocollo di sicurezza Nifty Chameleon
Velocità impressionanti
Garanzia di 30 giorni 
Politica senza reso

 Uno dei principali vantaggi di VyprVPN è il suo protocollo di sicurezza Chameleon proprietario che può aiutare a bypassare il blocco VPN, confondendo i metadati dei pacchetti OpenVPN per garantire che sia al sicuro dall'ispezione approfondita (deep packet inspection) dei pacchetti.

VyprVPN è una rete VPN di livello 1, il che significa che l’interconnessione non è regolata da alcun contratto. Di server ce ne sono abbastanza per garantire buone prestazioni (14 si trovano in Asia), insieme a un solido supporto per i sistemi operativi mobili e live chat 24/7 per la risoluzione dei problemi.

Il tanto apprezzato protocollo Chameleon è escluso dal piano di base, che offre tre connessioni simultanee. Inoltre è costoso, ma c’è una garanzia di rimborso entro 30 giorni. 

Nonostante il costo, vale la pena pagare per quello che è in offerta qui: la tua scommessa migliore è il piano Premium annuale per assicurarti di ottenere il vantaggio da Chameleon e risparmiare più denaro. 

I pacchetti disponibili sono: $3.75 al mese per un anno con servizio standard o $5.00 al mese per un anno con servizio premium

Date un’occhiata alla recensione dettagliata di VyprVPN

PureVPN - China VPN

4. PureVPN

Ottimizzato per la Cina

Numero di server: 2.000+ | Posizioni del server: 180+ | Indirizzi IP: 300.000+ | Numero massimo di dispositivi supportati: 5

Tonnellate di server
Supporto specifico per la Cina
Prezzi ragionevoli
Segnalazioni di problemi d'uso

 PureVPN è una azienda nota nel settore, quindi non sorprende vedere che è in vantaggio rispetto alla Cina. Nel corso degli anni ha creato un numero allarmante di server (ci sono 120 server in Asia, quattro dei quali in Cina), che utilizzabili su cinque dispositivi.

PureVPN adotta l'approccio 'VPN for dummies' alla sua interfaccia utente e non ci lamentiamo. Scegliendo l'opzione Scopo viene visualizzato un elenco di attività che potresti voler svolgere, tra cui l'ottimizzazione per la Cina. 

Vale la pena sperimentare prima di partire per la tua escursione in Asia. E le opzioni di supporto sono focalizzate in modo simile. Pure ha una sezione dedicata "Per gli utenti in Cina" sulle sue pagine di supporto, con risme di trucchi, consigli e informazioni per ottenere il meglio dalla VPN mentre siete lì. 

Detto questo, un buon supporto è essenziale con Pure - uno dei suoi unici aspetti negativi è il numero di problemi degli utenti che vediamo segnalati sul web. 

I pacchetti disponibili sono: un piano mensile a 9,60€, 1 mese a 5,14€ per un anno o 1 mese a 1,52€ per 5 anni.

5. Buffered VPN

Ideale per lo streaming di video e games

Numero di server: N / A | Posizioni del server: 37 | Indirizzi IP: N / A | Numero massimo di dispositivi supportati: 5

Good performance
Good support
Not as reliable on mobile clients
A tad expensive

 La ungherese Buffered VPN offre un'esperienza piuttosto piacevole ed è facile da configurare. Il provider ha una versione speciale dell'applicazione che ne consente l'utilizzo in Cina, ma è disponibile solo su client desktop. 

Ci sono client dedicati per dispositivi mobili, ma mancano le funzionalità sopra menzionate, quindi potrebbero esserci problemi quando si tenta di utilizzare il servizio in Cina.

Esistono diversi server in Asia che garantiscono prestazioni affidabili e veloci, e il supporto tecnico c’è 24 ore su 24. 

Inoltre è utile l'elemento Test Firewall trovato nel client Windows. Questa funzione consente di eseguire un rilevamento delle porte, che mostrerà tutte le porte disponibili sulla rete attraverso le quali un utente si sta connettendo. Questo sicuramente aiuta a superare il fastidioso Great Firewall.

La VPN con Buffered è un po’ costosa, ma c’è la garanzia di rimborso entro 30 giorni e il piano di 2 anni offre il miglior valore. 

I pacchetti disponibili sono: un piano mensile da $12.99, un piano annuale da $6.59 al mese ed il piano biennale a $4.12 al mese.

 Come scegliere la migliore VPN per la Cina 

 Affrontare questo livello di censura della rete è tutt'altro che facile, ma alcune VPN sono disposte ad affrontare il problema, avendo dimostrato metodi per mantenere il tempo di attività in un difficile clima online 

 È anche importante sceglierne uno con un'assistenza clienti di alta qualità, perché i tempi di inattività fanno perdere la testa. E ovviamente il numero e la gamma di server disponibili (in particolare quelli in Asia) vi aiuteranno a ottenere una connessione migliore e più veloce. 

Anche la sicurezza e la privacy rigorose sono, come sempre, una considerazione preminente.

 ATTENZIONE: il divieto ufficiale della Cina sulle VPN è entrato in vigore il 31 marzo 2018, ma al momento della stesura di questo documento, non abbiamo ricevuto alcuna notifica da alcun provider VPN che riconosca che le loro offerte saranno interessate.