Le migliori action camera 2019: 10 videocamere per la generazione GoPro

Image Credit: GoPro

Se state cercando la migliore action cam, siete nel posto giusto. Le action cam non hanno simili nel mondo delle fotocamere. Sono progettate per essere installate su caschi, tavole da surf, auto e altri oggetti, e sono piccole, resistenti e semplici da usare, con un obiettivo che cattura il mondo in alta definizione. 

Le dimensioni compatte e le inquadrature drammatiche sono diventate popolari tra gli amanti degli sport estremi, che riprendono le loro avventure montano le videocamere su sé stessi o sul loro equipaggiamento. Sono usate anche dalle troupe televisive quando non è possibile usare una normale telecamera.  

Non bisogna essere un drogato di adrenalina per voler filmare il proprio show. Le action cam sono divertenti anche per le famiglie, in particolare per le giornate di vacanza in cui volete semplicemente ricordare il tempo passato insieme. 

La Migliore Action Cam

GoPro Hero7 Black

Capace di registrare video 4K fluidi e e niditi, con un design perfezionato a una stabilizzazione eccellente, la Hero7 Black è la migliore action cam che possiate comprare.

Leggi la recensione completa GoPro Hero7 Black 

Ma chi è il miglior produttore di action cam? GoPro è senza alcun dubbio il leader di mercato - in effetti hanno inventato loro questo genere di prodotto. Ma non sono i soli, e c’è un buon numero di concorrenti pronti a tentarvi.  

Quasi tutte le moderne action cam registrano in 4K, ma alcune lo fanno meglio di altre, con frame rate più alti per generare video più fluidi. I modelli migliori hanno ottimi sistemi di stabilizzazione per ottenere i migliori risultati possibili. 

Le action cam sono pensate soprattutto per girare video, ma le migliori sono anche delle discrete fotocamere, anche se non è il caso si aspettarsi niente di meglio rispetto a una compatta punta e scatta.

Altre funzioni da prendere in considerazione quando si cerca la migliore action cam sono il Wi-Fi, GPS e controlli su touchscreen. Tutte cose che fanno alzare il prezzo e di cui si può fare a mano, anche se in certe situazioni sono inestimabili. 

Prima di passare alla nostra lista delle migliori action cam disponibili sul mercato, ricordiamo che GoPro ha appena annunciato tre nuovi modelli

La top di gamma è la GoPro Hero7 Black, che sostituisce la Hero6 Black ed è la nostra scelta come migliore action cam in assoluto. Addirittura potremmo suggerirvi di evitare la Hero6 Black ormai. Non fraintendeteci, non è una brutta action cam in generale, anzi è molto buona, ma il prezzo del vecchio modello è di poco inferiore rispetto a alla Hero7 Black, quindi tanto vale prendere quella nuova.   

 Le migliori action cam del 2019 

Image Credit: TechRadar

Image Credit: TechRadar

1. GoPro Hero7 Black

La nuova regina delle action cam

Peso: 118g | Impermeabilità: 10m | video 4K: fino a 60fps | 1080: fino a 240fps | 720: fino a 240fps | Risoluzione immagini: 12MP | Autonomia: 1-3 ore circa

Ottimi video 4K 
HyperSmooth molto efficace 
Comandi vocali zoppicanti 
A volte lo schermo non è reattivo 

La Hero7 Black ha più o meno le stesse specifiche video della Hero6 Black, ma offre diversi miglioramenti. Quello più significativo è la nuova stabilizzazione HyperSmooth. È davvero impressionante, può creare video che sembrano fatti con un gimbal. Un’altra novità sono i video TimeWarp, che uniscono l’idea dei tradizionali timelapse (anch’essi possibili) con la funzione HyperSmooth: si tratta essenzialmente di un timelapse stabilizzato. L’interfaccia grafica è stata rivista per una migliore esperienza. La Hero7 Black può creare video 4K nitidi e fluidi, ed è la migliore action cam che possiate comprare oggi.  

Image Credit: TechRadar

Image Credit: TechRadar

2. Yi 4K+ Action Camera

La action cam più conveniente al mondo

Peso: 93g | Impermeabilità: N/A (custodia venduta separatamente) | video 4K: fino a 60fps | 1080: fino a 120fps | 720: fino a 240fps | Risoluzione immagini: 12MP | Autonomia: Fino a 2 ore

Nitidi Video a 4K/60fps 
App completa e semplice 
Niente agganci inclusi nella confezione 
Non è impermeabile 

Se vi piace l’acqua, o dovete sapere con precisione dove eravate e a che velocità andavate, comprate una GoPro Hero7 Black. Se invece vi interessa di più risparmiare su caratteristiche che non vi interessano, allora la Yi 4K+ Action Camera è uno dei gadget più semplici e meglio progettati in circolazione. Chiunque stia considerando di prendere un’action cam dovrebbe dare un’occhiata alla Yi 4K+ Action Camera, perché è quasi la stessa cosa, e per certi versi migliore, di una GoPro. 

Image Credit: TechRadar

Image Credit: TechRadar

3. GoPro Hero7 Silver

La meraviglia di fascia media targata GoPro

Peso: 118g | Impermeabilità: 10m | video 4K: Fino a 30fps | 1080: fino a 60fps | 720: fino a 60fps | Risoluzione immagini: 10MP | Autonomia: 1-3 ore circa

Facile da usare 
Video 4K gradevoli 
Controlli di registrazione limitati 
Artefatti frequenti 

La Hero7 Black è il meglio che GoPro abbia da offrire, ma appena sotto c’è la Silver. Non può fare tutte le cose spettacolari della sorella maggiore, ma ha un prezzo più aggressivo, soprattutto considerando quanta tecnologia c’è dentro. Questo include video 4K stabilizzati, impermeabilità fino a 10 metri, touchscreen da 2” e controlli vocali, grazie a cui potrete impartire alla GoPro praticamente ogni tipo di comando senza sollevare un dito. Una scelta raffinata per i novizi.  

Image Credit: Sony

Image Credit: Sony

4. Sony RX0 II

La videocamera 4K più piccola del mondo

Peso: 132g | Impermeabilità: 1m | video 4K: Fino a 30fps | 1080: fino a 120fps | 720: fino a 960fps | Risoluzione immagini: 15.3MP | Autonomia: 2 ore circa

Sensore da 1 pollici 
Resistente 
Costosa 
Controlli complicati 

La RX0 II è un po’ action cam e un po’ fotocamera. Questa piccola meraviglia di seconda generazione ha un sensore da 1 pollice (come le compatte Sony di fascia alta) che può scattare fotografie da 15,3 MP. C’è un ottica Zeiss Tessar T* 24mm f/4 fissa. Non è proprio ultracompatta ma è progettata per resistere a urti e acqua, può girare video 4K/30 FPS oppure in Full HD a 120 FPS. Ha una modalità Soft Skin e ilun sistema di messa a fuoco Sony Eye AF. Sony è riuscita a infilarci un piccolo schermo LCD ribaltabile (180° verso l’alto e 90° verso il basso). È un po’ complicata da usare e costa molto, e di sicuro non è adatta all’utente occasionale, ma per chi cerca una fotocamera rugged che possa girare in 4K, è da tenere in considerazione.  

 Image Credit: TechRadar 

 Image Credit: TechRadar 

5. Olfi One.Five Black

Simpatica ed economica

Peso: 60g | Impermeabilità: 130m (con custodia) | video 4K: Fino a 30fps | 1080: fino a 120fps | 720: fino a 960fps | Risoluzione immagini: 16MP | Autonomia: 1 ora e 20 minuti

Interfaccia semplice e immediata
Qualità dell'immagine impressionante
Accessori e innesto dall'aria scadente
App essenziale e rudimentale

Olfi one.five vi da quasi tutto quello che possiate desiderare, nonostante costi la metà rispetto a una GoPro.

Cose come GPS, controllo vocale e possibilità di collegarsi a sensori esterni (come ad esempio numerosi prodotti ciclistici Garmin) sono alcune delle poche cose che le mancano, ma è il prodotto giusto per chi è semplicemente interessato a fare buone riprese senza spendere una fortuna.

Image Credit: TechRadar

Image Credit: TechRadar

6. GoPro Hero5 Black

Se non avete bisogno dell’ultimo modello, è ancora un buon acquisto

Peso: 118g | Impermeabilità: 10m | video 4K: fino a 30fps | 1080: fino a 120fps | 720: fino a 240fps | Risoluzione immagini: 12MP | Autonomia: 1-3 ore circa

Controlli vocali 
Video 4K eccellenti 
Touchscreen impreciso 
Pochi accessori inclusi 

Le Hero5 Black è stata superata dai due modelli seguenti, ma ha ancora molto da offrire. Può registrare in 4K/30 FPS con filmati incredibilmente fluidi, e scattare fotografie in formato RAW per una maggiore flessibilità. È impermeabile fino a 10 metri senza dover usare una custodia apposita, c’è un touchscreen per comandarla, i controlli vocali e il GPS - una tra le action cam più ricche di funzioni in circolazione. La buona notizia è che il suo prezzo non è mai stato così basso, ed è una tentazione ancora più forte.  

Image Credit: Yi

Image Credit: Yi

7. Yi 4K Action Camera

Un’action camera 4k a un prezzo basso

Peso: 94g | Impermeabilità: N/A (case opzionale disponibile) | video 4K: fino a 30fps | 1080: fino a 120fps | 720: fino a 240fps | Risoluzione immagini: 12MP | Autonomia: Fino a 2 ore

Video 4K dettagliati 
Touchscreen più grande di una GoPro 
Niente comandi vocali 
Si può spegnere accidentalmente 

Quanto spesso vi portate la action cam sott’acqua? Se la risposta è “non molto”, allora la Yi 4K Action Camera potrebbe fare al caso vostro. Esiste una custodia impermeabile venduta separatamente, ma la videocamera non è impermeabile di per sé. Ha però un grande touchscreen, una batteria capiente e un facile sistema per trasferire i file. Le mancano alcune raffinatezze, tra cui includere la stabilizzazione e la correzione cromatica - ma la Yi 4K Action Camera resta un buon affare per quello che costa. 

Image Credit: TechRadar

Image Credit: TechRadar

8. GoPro Hero (2018)

Ritorno alle origini

Peso: 118g | Impermeabilità: 10m | video 4K: N/A | 1080: fino a 60fps | 720: N/A | Risoluzione immagini: 10MP | Autonomia: Fino a 2 ore

Facile da usare 
Buoni video HD 
Niente controllo dell’esposizione 
I video a 1440p sono in 4:3 

Se pensate di prendere una GoPro da tempo ma non sapete come giustificare la spesa, forse la risposta è la Hero modello base. Non registra in 4K, ma genera ottimi video in Full HD ed è un’ottima videocamera per i principianti o gli utenti occasionali che vogliono giusto registrare l’azione senza preoccuparsi di cose come il frame rate o la risoluzione. Ci sono action cam con specifiche migliori in commercio, con un prezzo simile, ma non hanno il design raffinato di una GoPro né i suoi controlli ergonomici.   

TomTom Bandit

Image Credit: TechRadar

9. TomTom Bandit

Per alcune cose è meglio di una GoPro

Peso: 190g | Impermeabilità: Antispruzzo, cambiando la lente | video 4K: fino a 15fps | 1080: fino a 60fps | 720: fino a 120fps | Risoluzione immagini: 16MP | Autonomia: 3 ore

Funzioni di editing geniali 
Facile da montare e posizionare 
Pesante in confronto alle concorrenti 
Bisogna cambiare la lente per renderla impermeabile 

Le GoPro e altri modelli squadrati hanno reso demodé i modelli a cilindro, ma la TomTom Bandit resta fedele alla linea. Inoltre la Bandit include funzioni che gli altri dovranno copiare se vorranno tenersi al passo con questo nuovo concorrente. Mettendo a frutto anni di esperienza con i GPS, TomTom ha inserito una serie di sensori che non solo registrazione posizione e velocità, ma anche la forza G. Così quando i sensori capiscono che è successo qualcosa di eccitante, etichettano automaticamente il girato. Poi con l’app aperta e connessa, basterà agitare il telefono per attivare l’editing automatico del video, che sarà subito pronto per l’upload. Non potrebbe essere più facile.  

Olymous TG-Tracker

Image Credit: TechRadar

10. Olympus TG-Tracker

La nuova generazione di videocamere ricche di sensori

Peso: 180g | Impermeabilità: 30m | video 4K: fino a 30fps | 1080: fino a 60fps | 720: fino a 240fps | Risoluzione immagini: 7.2MP | Autonomia: 3 ore

Piena di sensori 
Facile da usare 
Pesante rispetto alle concorrenti 
Niente editing automatico 

Il design futuristico della TG-Tracker è vistoso, con la sua lente grandangolare da 204 gradi. Le risoluzioni video includono 4K/30fps, 1080p/60fps e un impressionante rallentatore a 240 fps e 720p. Questa è una action cam pronta a tutto, e ha persino una piccola lampada LED integrata. La grande novità sono i sensori, che nella Tracker includono GPS, bussola, accelerometro, barometro e termometro - che raccolgono i dati dall’interno del case. I dati raccolti si possono vedere sovrapposti ai video o estratti durante le modifiche, così potrete far vedere quanto siete estremi. Inoltre è impermeabile fino a 30 metri, ha la stabilizzazione e può resistere fino a dieci gradi sottozero.  

Image Credit: Yi

Image Credit: Yi

Potrebbe interessarti anche

Image Credit: DJI 

Image Credit: DJI 

DJI Osmo Pocket

Un gimbal DJI tascabile per girare video in 4K

Peso: 116g | Impermeabilità: N/A | video 4K: fino a 60fps | 1080: fino a 120fps | 720: N/A | Risoluzione immagini: 12MP | Autonomia: Fino a 2 ore

Stabilizzazione gimbal miniaturizzata
Gira video in 4K fino a 60fps
L'audio non è semore buono
Non è resistente come una GoPro

 Il nuovo DJI Osmo Pocket tecnicamente non è un’action cam, ma si rivolge allo stesso pubblico. Non ha un corpo resistente come i concorrenti, ma ha un geniale asso nella manica nella forma di un gimbal integrato.

I gimbal sono progettati per contrastare i movimenti indesiderati e mantenere il video stabile. La GoPro Hero7 Black ha un sistema di stabilizzazione intelligente, ma non può sostituire l’hardware dedicato. L’Osmo Pocket ha un gimbal a tre assi ed è grande pochi centimetri.

Il sensore da 1/2.3 pollici può scattare fotografia da 12 MP e registrare video 4K/60 FPS, mentre il doppio microfono usa algoritmi avanzati per la riduzione del rumore, che secondo DJI possono registrare audio di alta qualità, all’altezza del video. Abbiamo già avuto modo di provarlo, e potete scoprire cosa ne pensiamo cliccando sul link sottostante.