Skip to main content

Microsoft: non fumate dentro Xbox Series X

Xbox Series X accessories
(Image credit: SteelSeries)

La fiera delle assurdità è sempre aperta e c'è sempre un nuovo spettacolo. L'ultimo della serie riguarda una serie di lamentele su Xbox Series X. Sembrerebbe che in certi casi la console si surriscaldi e inizi a fumare.

Incredibile, un difetto che rimanda ai brutti ricordi della Xbox 360 e del cosiddetto "Red Ring of Death". Peccato che si tratti di falsi, scherzi o tentativi di creare caos. Il fumo è quello delle sigarette elettroniche: soffiato nella parte bassa della console, esce da quella superiore creando l'impressione di qualcosa che bruci all'interno.

La stessa Microsoft è dovuta intervenire via Twitter, e lo ha fatto con un post simpatico e ironico, nel tentativo di stemperare un clima che si stava già facendo "incendiario". Non è chiaro se l'operazione abbia funzionato, visto che tra i commenti ci sono parecchie voci rabbiose, ma quando si parla di "console war" i toni raramente sono morigerati. 

Uno dei primi a svelare l'arcano è stato l'utente spagnolo Xbox Studio (non pare legato a Microsoft), che ha mostrato in un video come ottenere l'effetto in questione. Successivamente altri si sono aggiunti. 

La discussione tuttavia non si è spenta e ci sono ancora molti utenti che insistono sul fatto che il problema è autentico è che le "smentite" sono solo tentativi di insabbiamento. 

Naturalmente è più che possibile che un prodotto nuovo abbia qualche difetto, e possiamo essere certi che almeno qualche esemplare di Xbox Series X andrà sostituito. 

Quando si compra qualcosa, infatti, c'è sempre il rischio di incappare in un esemplare difettoso. È una tremenda seccatura, ed è senza dubbio frustrante per chi spera di giocare subito con la sua nuova console. Ma può succedere e non significa che tutta la catena produttiva sia fallata.

Le stesse considerazioni, ovviamente, valgono per PS5, Xbox Series S, iPhone 12 e qualsiasi altro nuovo prodotto arrivi sul mercato. Nella maggior parte dei casi in effetti un difetto non significa proprio niente, e fortunatamente Microsoft è tra quelle aziende che offrono un buon servizio clienti: si segnala il problema e si ottiene la riparazione o la sostituzione del prodotto in garanzia.

Quanto accaduto indica che c'è davvero un problema con Xbox Series X. È presto per dirlo: forse qualche problema potrebbe anche esserci ma è molto, molto improbabile che a Microsoft sfugga un difetto potenzialmente pericoloso per l'incolumità delle persone. Se fosse un crash di sistema saremmo più possibilisti, ma quello segnalato sembra un po' un'assurdità.

Vedremo. Nel frattempo sappiamo per certo che alcuni hanno già iniziato a ricevere Xbox Series X e Xbox Series S e si stanno già divertendo con la loro nuova console. 

Via CNET