Skip to main content

Microsoft Edge supera Google Chrome! (In un solo mercato)

Microsoft Edge
(Image credit: Microsoft)
  • Cosa succede? Microsoft Edge domina una quota in un mercato molto importante, quello delle aziende
  • Perché è importante? Perché potrebbe essere uno stimolo alla crescita nel mercato globale per il browser Microsoft

Sebbene Google Chrome continui a dominare le classifiche dei migliori browser web, la controparte Microsoft continua a farsi strada in un mercato molto importante, come mostrato dai dati ricavati da un sondaggio.

Da un'intervista a 3.000 dipendenti condotta da TechRadar Pro, in collaborazione con Perimeter 81, è emerso che Microsoft Edge è il browser web preferito dalla maggio4r parte delle (37,77%).

Sebbene Google Chrome non stia troppo indietro (33,01%), la quota detenuta da Edge nel mondo aziendale è di gran lunga superiore alla posizione nel mercato generale, in cui, secondo Statcounter, si posizione all'incirca l 4%.

  • Ormai ci siamo! Manca davvero pochissimo al Prime Day 2022 (opens in new tab)! Preparatevi ai migliori sconti, e continuate a seguirci per non perdervi nessuna promozione!

Una strada in salita per Microsoft Edge

Sebbene la base di utenti di Microsoft Edge sia cresciuta velocemente nei mesi successivi al nuovo lancio di inizio 2020, una porzione importante di questo successo deriva dal ritiro della vecchia versione di Edge e di Internet Explorer.

Nonostante il continuo flusso di aggiornamenti, un rinnovato sforzo di marketing e l'integrazione di Edge in Windows 11, il nuovo sistema operativo Microsoft, l'azienda fatica a spingere più in alto il proprio browser.

Secondo gli ultimi dati, sebbene Edge abbia superato di gran lunga Firefox nelle classifiche, continua a mantenere una certa distanza da Safari (18%) e Chrome (65%), i due browser predefiniti su iOS e Android, rispettivamente.

Inoltre, Microsoft ha fatto determinati passi avanti che potrebbero alienare l'utenza da Edge. Ad esempio, l'azienda è stata costretta, poco tempo fa, a fare marcia indietro su una decisione che avrebbe complicato inutilmente la procedura di modifica del browser predefinito, in seguito a un sonoro feedback negativo da parte dell'utenza.

Microsoft è stata criticata anche per il tentativo di impedire ai link aperti tramite i suoi servizi (ad es. i widget di Windows 11, il menu Start) di utilizzare browser diversi da Edge. Un'altra decisione che aveva generato molte reazioni negative nella community.

Tuttavia, l'indicazione che Edge è diventato il browser preferito in ambito aziendale potrebbe essere un segnale positivo per Microsoft, poiché suggerisce che lo sforzo fatto dall'azienda per puntare su aspetti come la sicurezza stia dando i suoi frutti.

Ad esempio, l'anno scorso ha introdotto il password manager e il servizio VPN integrati, introducendo anche una modalità a sicurezza superiore, progettata per proteggere l'utente dagli attacchi basati su browser.

Se Microsoft Edge vorrà competere alla pari con i leader di mercato, il team dovrà trovare una nicchia e conquistarla. E forse ne ha trovata una proprio nel mercato business.

Joel Khalili
Joel Khalili

Joel Khalili is the News and Features Editor at TechRadar Pro, covering cybersecurity, data privacy, cloud, AI, blockchain, internet infrastructure, 5G, data storage and computing. He's responsible for curating our news content, as well as commissioning and producing features on the technologies that are transforming the way the world does business.

With contributions from