Skip to main content

Linea TV LG 2020: ecco tutti i televisori LG che vedrete quest'anno

(Image credit: LG)

Sarà un buon anno per i fan dei televisori LG, la società di elettronica coreana ha fatto grandi passi avanti con il suo nuovo processore Alpha 9 Gen. 3 e ha annunciato un gruppo di nuovi modelli 8K in grado di elevare i contenuti HD a una splendida risoluzione di 7680×4320. A tal fine, aspettatevi oltre una dozzina di nuovi TV da LG nel 2020, tra cui sei modelli OLED e quattro Nano Cell.

Dato che ci sono così tanti modelli diversi da prendere in considerazione, abbiamo pensato di presentare l'intera gamma del 2020: dagli OLED di fascia alta ai televisori NanoCell 8K appena annunciati e quindi preparatevi a un articolo certamente lungo. Vale la pena notare che le specifiche potrebbero cambiare quando questi TV raggiungeranno gli scaffali dei negozi entro la fine dell'anno, tuttavia le informazioni qui di seguito sono abbastanza accurate.

I nuovi televisori LG del 2020

Come l'anno scorso, i più grandi aggiornamenti coinvolgono i processori: i nuovi Alpha 9 Gen. 3 IA e Alpha 9 Gen. 3 8K IA. Il primo utilizza un algoritmo di upscaling in quattro fasi, mentre il secondo ne utilizza uno in sei per ridurre il rumore e migliorare l'immagine. Oltre al nuovo processore e ai nuovi modelli 8K, la gamma LG 2020 sarà la prima a presentare pannelli OLED con un nuovo formato da 48 pollici per la Serie C, il cui arrivo è previsto per l'estate.

LG non ha ancora annunciato quanto costerà il nuovo OLED da 48 pollici ma considerando che il prezzo dell'OLED C9 da 55 pollici dell'anno scorso, si aggirerà intorno ai 1.200 euro, e forse, per la prima volta, un set OLED sarà in vendita a meno di 1.000 euro.

Per quanto riguarda i modelli NanoCell, LG ha annunciato l'arrivo di due nuovi TV destinati al mercato italiano. NANO81 e NANO85 saranno disponibili nei formati 65”, 55”, e 49” e andranno ad arricchire l'ampia offerta LG insieme ai nuovi NanoCell Real 8K, anch'essi in arrivo nel 2020.

Alle novità presentate da LG si aggiunge il Gallery Design, un nuovo fattore di forma che consente di appendere il TV a filo muro con una profondità di meno di 20mm. Insieme ai formati Wallpaper TV (OLED WX) e Rollable TV (OLED RX), i nuovi TV Gallery sono pensati per integrarsi al meglio nell’ambiente domestico diventando veri e propri oggetti d’arredamento.

WebOS

Anche la piattaforma WebOS sarà migliorata ed offrirà nuove chicche come Sports Alert, che mostrerà una notifica quando la vostra squadra preferita starà giocando, offrirà aggiornamenti in tempo reale sul risultato e vi consentirà di passare direttamente alla partita quando sarà in onda. La navigazione rapida del menù e delle app presenti al suo interno sono aspetti sui quali LG ha riposto molta attenzione. Il telecomando puntatore con microfono è stato introdotto per migliorare ulteriormente l’esperienza d’uso e la navigazione tra le numerose app di contenuti integrate nativamente sul TV, tra cui DAZN, Mediaset Play, NowTV, Netflix, Prime Video, Rakuten, Raiplay, YouTube e le più recenti Apple Tv e Dinsey+.

Cinema

Alcuni televisori OLED LG usufruiranno di Dolby Vision IQ, una nuova tecnologia basata su un sensore di luce incorporato sulla TV e metadati dinamici Dolby Vision per ottimizzare la qualità dell'immagine in base alla quantità di luce ambientale nella stanza. Con i modelli 2020 LG ha introdotto due nuove funzioni "cinema": la prima si chiama Auto Genre Selection, in grado di riconoscere il genere di contenuto riprodotto e ottimizzare di conseguenza l’output visivo. La seconda prende il nome di FIlmmaker Mode, e permette di vedere le immagini con con gli occhi del regista,  disabilitando alcuni effetti di post-produzione (come l'attenuazione del movimento e la riduzione del rumore), per preservare i colori e il frame rate dei contenuti.

(Image credit: LG)

Audio

Per ottimizzare la qualità audio della sua gamma di TV 2020, LG ha introdotto delle funzioni basate sull'intelligenza artificiale chiamate AI Sound Pro e AI Acustic Tuning che vanno ad affiancare il supporto di Dolby Atmos. Tramite l’uso di algoritmi di intelligenza artificiale, i nuovi TV LG sono in grado di riconoscere la fonte del segnale in ingresso e analizzare l’ambiente circostante per riprodurre suoni realistici, ottimizzati per ogni tipo di contenuto. 

Gaming

La gamma LG OLED TV 2020 è studiata per rendere al meglio anche durante il gaming, grazie all’esclusiva compatibilità con NVIDIA G-SYNC, alla funzione VRR (Variable Refresh Rate) e ai tempi di risposta ottimizzati. 

Tra le funzioni esclusive offerte dai TV LG OLED 2020 arriva anche la modalità HGiG di HDR Gaming Interest Group, studiata per ottimizzare al meglio la grafica dei videogiochi da console in formato HDR. A queste funzioni si aggiunge Eye Comfort Display, tecnologia introdotta per ridurre al minimo l’affaticamento degli occhi durante le sessioni di gioco più impegnative.

Televisori LG 2020 OLED

(Image credit: LG)

LG BX Series OLED

Numeri di modello: LG 55OLEDBX, 65OLEDBX, 77OLEDBX. 

Questa è la gamma OLED più economica; i set, probabilmente, saranno disponibili in tre dimensioni (55, 65 e 77 pollici) e uscirà tra maggio e agosto del 2020. Come gamma più economica della famiglia OLED, i set BX monteranno il processore Alpha A7 Gen. 3 che è meno potente dell'A9 e non beneficia dell'upscaling IA, una caratteristica essenziale se vi interessano i pannelli più ampi.

(Image credit: LG)

LG CX Series OLED

Numeri di modello: LG 48OLEDCX, 55OLEDCX, 65OLEDCX, 

77OLEDCX

Un gradino sopra la serie entry-level BX c'è la gamma CX OLED 2020, che includerà il successore del pluripremiato OLED LG C9 dello scorso anno, nonché il primo TV OLED a montare il processore Alpha 9 Gen. 3. Come accennato in precedenza, questa è la prima volta che LG offre TV OLED da 48 pollici, quindi se desiderate un OLED leggermente più piccolo per la vostra camera da letto, il nuovo CX OLED è da tenere d'occhio. Poggia su un supporto unibody e può essere montato a parete.

(Image credit: LG)

LG GX serie "Galleria" OLED

Numeri di modello: LG 55OLEDGX, LG 65OLEDGX, LG 77OLEDGX

Quest’anno, la gamma OLED EX sarà sostituita dalla serie GX. I nuovi OLED Serie "Galleria" GX si montano sul muro e hanno porte posizionate solo sul retro. Questi set vantano un design simile a quello della gamma "Wallpaper" della serie W, che potreste aver visto negli anni passati, ma integrano le porte direttamente nella TV anziché in una soundbar esterna; potete collegare il televisore a qualsiasi sistema audio desideriate. Vale anche la pena notare che questi set supporteranno lo standard ATSC 3.0.

(Image credit: LG)

Serie LG OLED "Wallpaper" 

Numero del Modello: LG 65OLEDWX

Il nuovo modello della serie "Wallpaper" di LG WX nel 2020 sarà disponibile entro la fine dell'anno con uno schermo da 65 pollici. Come per i precedenti modelli, sfrutterà ancora una volta, una soundbar Dolby Atmos che fungerà da hub per ingressi e uscite e dovrà essere montata. Se 65 pollici non sono sufficienti, LG afferma che la versione da 77 dell'OLED W9 sarà disponibile anche quest'anno e supporterà la tecnologia ATSC 3.0.

(Image credit: LG)

LG Signature ZX 8K OLED

Numero del Modello: LG 77OLEDZX, LG 88OLEDZX

La penultima gamma OLED di questo articolo è la LG Signature ZX, l'unica TV OLED 8K del colosso coreano. ZX 8K OLED, disponibile in formato da 88 e 77 pollici, include il chip Alpha 9 Gen. 3 8K IA di fascia alta con deep learning per offrire un migliore upscaling, inoltre vanta un controllo vocale a distanza grazie a un microfono integrato direttamente nel set che risponde al comando vocale "Ciao LG" . A nostro avviso, è uno dei migliori televisori presentati al CES 2020 e non vediamo l'ora di provarlo.

(Image credit: LG)

LG Signature RX 'Rollable' OLED

Numero del Modello: LG 65OLEDRX

LG 65OLEDRX era inizialmente previsto per il 2019, tuttavia LG ha ripetutamente affermato che questo sarà l'anno in cui potremo acquistare l'OLED arrotolabile che sarà equipaggiato dal nuovo processore Alpha A9. Questa è la buona notizia. La cattiva notizia è che è disponibile solo una versione da 65 pollici, che potrebbe costare fino a $60.000. Purtroppo, non supporta lo standard ATSC 3.0, per cui non potrete visualizzare le trasmissioni in 4K HDR.

Televisori Nano Cell LG 2020 

(Image credit: LG)

LG Serie Nano 85

Dimensioni dello schermo disponibili: 49, 55, 65 e 75 pollici

I TV entry-level che sfruttano la tecnologia LED Nano Cell, appartengono alla gamma LG Nano85. Questa serie sarà equipaggiata col processore Alpha A7 Gen. 3 e avrà una frequenza di aggiornamento nativa di 120Hz. Saranno in grado di visualizzare i contenuti Dolby Vision e di trasmettere il segnale Dolby Atmos a un sistema audio compatibile. Apprezziamo che LG abbia incluso funzioni delle serie OLED anche in questi set di fascia bassa. L'unico aspetto negativo di questo modello è che l'illuminazione si basa sulla tecnologia LED-edge, il che diminuirà sicuramente la qualità del contrasto. Non resta che verificarne il rapporto qualità-prezzo.

LG Serie Nano90 

Dimensioni dello schermo disponibili: 55, 65, 75 e 86 pollici

La gamma Nano90 si distingue dalla Nano85 per l'illuminazione FALD che garantisce un migliore contrasto ed è disponibile con uno schermo più grande da ben 86 pollici. Detto questo, le restanti specifiche sono le stesse della serie Nano85.

(Image credit: LG)

LG Serie Nano97 

Dimensioni dello schermo disponibili: 65 e 75 pollici

I set di fascia alta appartengono alla gamma LG Nano97 che dispone di TV 8K equipaggiati col processore Alpha A9 Gen. 3 8K IA. A differenza dei televisori Nano Cell di fascia bassa, Nano97 vanta anche un microfono incorporato attivabile col comando vocale "Ciao LG".

(Image credit: LG)

LG Serie Nano99 

Dimensioni dello schermo disponibili: 65 e 75 pollici

Il top di gamma ad usufruire della tecnologia Nano LED è l'LG Nano99. Questo televisore offre un display LCD 8K, disponibile solo in due dimensioni, e supporta la tecnologia Full Array Dimming Pro di LG per offrire livelli di nero e un contrasto ancora migliori. Dovremo testarlo per verificarne la differenza, ma se temete il burn-in degli OLED e volete il miglior LED LCD 8K di LG, questo è il modello da scegliere.

Altre guide ai televisori del 2020