Lenovo Smart Clock Essential è come un Echo Dot per chi ha Android

Lenovo Smart Clock Essential
(Immagine:: Lenovo)

Per tutti coloro che hanno o stanno costruendo un sistema smart home sono state settimane intense: il mese scorso Amazon ha svelato la sua nuova gamma di speaker con funzioni smart e display; a inizio ottobre Google ha mostrato al pubblico internazionale il nuovo Google Nest Audio. 

Ora è il turno di Lenovo con il suo Smart Clock Essential. 

L’ultimo dispositivo smart dell'azienda cinese utilizza Google Assistant come il rivale Google Nest Audio e dispone di un display che mostra l’ora, il giorno, la temperatura esterna e il meteo. 

Non solo è piuttosto pratico, ma costa anche poco (circa €50), leggermente meno della versione di Amazon Echo Dot con orologio incorporato.

L’assistente Google in camera vostra 

Anche se potete scegliere di posizionare Lenovo Smart Clock Essential in qualsiasi stanza della casa, si tratta a tutti gli effetti di un dispositivo “da comodino”. Grazie a una luce integrata per la notte e una porta USB che consente di ricaricare altri dispositivi, Smart Clock è un’ottima alternativa a una normale sveglia. 

Non è il primo dispositivo Lenovo pensato per la camera da letto. Questo titolo spetta a  Lenovo Smart Clock che, stando a quanto dice Google, è ancora piuttosto popolare.

Ciò che differenzia i due dispositivi è che Essential è dotato di un display sveglia in bianco e nero mentre Smart Clock è dotato di un display HD a colori.

L’originale Smart Clock è ancora in vendita a prezzi che variano dai 59 ai 79 Euro e a breve verrà affiancato dal più economico Smart Clock Essential.

  • Siete indecisi su quale smart speaker scegliere? Eccovi i nostri consigli sui migliori smart speaker (Si apre in una nuova scheda)
Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è un Senior Editor di Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.