Recensione Amazon Echo Dot (5ª generazione, 2022)

Piccolo, molto smart e adesso dotato di sensore termico.

Blue Echo Dot su una moquette
(Image: © Jen Allen)

Verdetto

L'Amazon Echo Dot (5a generazione) aggiunge alcune funzioni supplementari a un formato che già funziona bene, introducendo un sensore di temperatura, l'utile funzione tap e un suono migliore rispetto al modello di 4a generazione.

Pros

  • +

    Sonoro di qualità migliore rispetto ai precedenti modelli

  • +

    Nuovi controlli a sfioramento

  • +

    Sensore di temperatura per la stanza

Cons

  • -

    Manca il jack 3,5 mm per cuffie

  • -

    L’upgrade è incrementale e potrebbe non giustificare il salto dal modello precedente

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Anche se il modello di quinta generazione può sembrare uguale ai precedenti, Amazon Echo Dot di 5ª generazione presenta alcune piccole differenze. Non si tratta di differenze che lo rendono necessariamente un acquisto obbligato se si possiede la quarta o anche la terza generazione di Echo Dot. Tuttavia, questa nuova versione è l'opzione ideale per chi cerca un nuovo altoparlante smart a prezzi accessibili. 

Come i suoi predecessori, Amazon Echo Dot (5a generazione) richiede pochi secondi per essere configurato. Anche i meno esperti di tecnologia non avranno problemi a capire come funziona, grazie alle istruzioni vocali e all'app Alexa che fanno gran parte del lavoro per voi. Se avete già un Echo a casa, la procedura è ancora più veloce.

Questa volta, oltre all'eccellente supporto dell'assistente vocale e ai comandi posizionati sulla sommità, è disponibile anche un sensore della temperatura ambiente che si rivela utile per alcune abilità di cui Alexa è fornito. Negli Stati Uniti, ad esempio, è integrata la tecnologia Eero (Wi-Fi extender), e anche se questa funzione non è ancora disponibile in altri Paesi, potrebbe arrivare nei prossimi tempi, e in questo modo il nuovo Echo Dot sarà a prova di futuro.

Se si pensa agli altoparlanti intelligenti, quasi tutti pensano all'Amazon Echo Dot. Otto anni dopo il lancio della prima versione, e quattro generazioni dopo, rimane uno dei migliori altoparlanti smart.

Un'altra novità di Amazon Echo Dot (5a generazione) sono i gesti di tocco. Certo, l’assistente vocale è una funzione indiscutibilmente utile, tuttavia è possibile toccare il dispositivo per mettere in pausa la musica o annullare la sveglia. Un aspetto piuttosto pratico quando non si vuole aprire la bocca come prima cosa al mattino.

Primo piano dell'Amazon Echo Dot (5th gen)

Dopo otto anni e cinque iterazioni da ammirare, l'Amazon Echo Dot (5a generazione) rimane uno dei migliori altoparlanti intelligenti   (Image credit: Jen Allen)

Come tutti gli Echo Dot, anche l'Amazon Echo Dot (5a generazione) è dotato di una gran quantità di abilità Alexa che offrono praticamente tutto ciò che si può desiderare o sperare di fare con un altoparlante smart. È possibile impostare sveglie, chiedere di essere aggiornati sulle notizie o sul meteo, controllare i risultati sportivi, far divertire i bambini con quiz o giochi e, naturalmente, riprodurre musica e stazioni radio. 

L'Amazon Echo Dot di quinta generazione offre anche un suono migliore. È dotato di un altoparlante anteriore più grande da 1,73 pollici (44 mm) che garantisce bassi più presenti e una migliore portata rispetto al precedente Echo Dot. Non è in grado di competere con il più grande e costoso altoparlante Echo, ma offre comunque un notevole miglioramento rispetto al suo predecessore. 

In definitiva, l'Amazon Echo Dot (5a generazione) si concentra sulla praticità. Come la maggior parte dei prodotti Apple, punta tutto su efficienza e semplicità d’uso. Ci vogliono pochi secondi per configurarlo e si inserisce perfettamente nella vostra vita come se fosse sempre stato lì, è una soluzione utile per qualsiasi area della casa.

Non è un altoparlante portatile, quindi è necessaria una presa di corrente. Tuttavia, è abbastanza piccolo da poter essere posizionato sulla scrivania dell'ufficio, sul bancone della cucina, sulla libreria del soggiorno o persino in bagno sul mobiletto. 

Grazie a questa comodità e al prezzo molto conveniente, Amazon Echo Dot (5a generazione) è il tipo di prodotto che incontra e soddisfa le esigenze della maggior parte dei consumatori. 

Amazon Echo Dot (5ª generazione, modello 2022): prezzo e disponibilità

  • Disponibile dal 20 ottobre 2022 in Italia 
  • Prezzo: €59,99  

L'Amazon Echo Dot (5a generazione) è stato lanciato il 20 ottobre 2022 in Italia. Il suo prezzo iniziale è un po’ alto, ma è un tipo di prodotto che subirà sconti durante l’anno, ad esempio in occasione del Prime Day, del Black Friday e delle offerte di Natale, come succede a qualsiasi dispositivo marchiato Amazon. Per il momento, tuttavia, il prezzo è di €59,99, che tutto sommato è pure ragionevole per quello che viene offerto sul piatto.

Per quanto riguarda la combinazione di colori, è possibile scegliere tra antracite, blu notte o bianco ghiaccio: almeno uno di questi colori sarà sicuramente adatto alla vostra casa. 

Amazon Echo Dot (5ª generazione, modello 2022): design e caratteristiche

  • Nuovo sensore di temperatura ambientale 
  • Controlli a sfioramento 
  • Richiede qualche secondo per avviarsi 

Non esageriamo affatto nel ribadire quanto sia facile configurare Amazon Echo Dot (5a generazione). Bastano un paio di minuti e il gioco è fatto. Il design e il layout dell'unità sono altrettanto semplici. Il prodotto è caratterizzato dallo stesso design sferico delle generazioni precedenti, pesa poco più di 300 g e misura 100 x 100 x 89 mm. Anche chi ha mani piccole troverà facile l’impugnatura, visto che le dimensioni sono paragonabili a una palla da pallamano.

Il jack audio da 3,5 mm non c'è più, un motivo di disappunto per chi volesse collegare l’Echo Dot ad altoparlanti più grandi. Lo stesso risultato si può sempre ottenere utilizzando il Bluetooth, a patto che l’impianto audio di destinazione (Hi-Fi o soundbar) ne sia provvisto. Questa rinuncia ha fatto sì che ci sia un solo cavo da collegare: il cavo di alimentazione. 

In alto si trovano i pulsanti per il volume, un pulsante per l'azione di Alexa e un pulsante per disattivare l'audio del microfono. Se si preme quest'ultimo pulsante, il diffusore si illumina di rosso per segnalare che non sente nulla, mentre il segnale rosso pulsante indica che il Dot sta ascoltando attivamente un comando. 

È semplice, intuitivo e ideale per tutti.  

Close up of control on Amazon Echo Dot (5th Gen)

L'ultima versione dell'Echo Dot ora ha comandi touch (Image credit: Jen Allen)

Le novità di questo Echo Dot includono anche i comandi touch. Toccando la parte superiore dell'altoparlante si mette in pausa una canzone, si chiude una chiamata o si spegne una sveglia, a seconda della situazione in cui ci si trova. Si potrebbe obiettare che questa aggiunta segni un ritorno agli altoparlanti tattili più tradizionali rispetto a quelli che fanno uso degli attuali assistenti vocali. Tuttavia, la possibilità di toccare l'altoparlante per disattivarlo è un’operazione che potrebbe essere gradita quando ci si sveglia a letto, con una sensazione nostalgica che rievoca le vecchie sveglie degli anni ‘80. 

L'Amazon Echo Dot  (5a generazione 2022) funziona come le generazioni precedenti nell'uso quotidiano. Basta dire "Alexa" seguito da una richiesta qualsiasi e l'apparecchio farà del suo meglio per soddisfarla. La precisione è elevata; tralasciando una richiesta sussurrata a metà, non ha mai fallito a comprendere le nostre richieste. Le abilità di Alexa sono molto vaste, quindi si possono fare molte cose, soprattutto dopo aver configurato tutti i dispositivi della casa smart.

L'Amazon Echo Dot (5a generazione) ora ha anche un sensore di temperatura integrato. Se si desidera che alcune routine di Alexa vengano eseguite automaticamente quando la temperatura cambia, tutto è diventato più accessibile. 

Negli Stati Uniti, Amazon Echo Dot (5a generazione) funziona anche con Eero per aumentare la copertura Wi-Fi. Tuttavia, non abbiamo potuto testarlo poiché in Italia tale funzionalità non è al momento contemplata.

L'app di supporto Alexa è facile da usare e consente di cercare rapidamente le abilità di Alexa che non si erano mai considerate prima, di impostare routine, di associare un elenco sempre crescente di dispositivi e di automatizzare la casa in modo quasi impeccabile. Abbiamo già detto quanto è facile da usare? Rimarrete veramente sorpresi se questo sarà il vostro primo Echo Dot. 

  • Punteggio design e caratteristiche: 4/5

Amazon Echo Dot (5ª generazione, modello 2022): qualità del suono

  • Bassi migliorati
  • Funziona con ogni servizio streaming 
  • Suono ben bilanciato

L'Amazon Echo Dot (5a generazione) funziona con quasi tutti i servizi musicali immaginabili. Tra questi citiamo Apple Music, Apple Podcasts, Deezer, iHeartRadio, Pandora, SiriusXM, Spotify, Tidal, TuneIn e Amazon Music. L'Amazon Echo Dot (5a generazione) non è tuttavia  l'altoparlante più performante in circolazione, ma svolge comunque un buon servizio. 

Rispetto al precedente Echo Dot di quarta generazione, il suono è un po' più ricco di bassi. A seconda del brano che si sta ascoltando, il risultato può sembrare un po' confusionario. Tuttavia, brani come All My Life dei Foo Fighters hanno ancora l'energia che meritano, anche se alzare il volume può disturbare perché il suono distorce. 

Ascoltando qualcosa di più semplice ma tecnico come God Only Knows dei Beach Boys, si nota che l'Amazon Echo Dot (5a generazione) non riesce a cogliere le sfumature giuste, si percepisce una mancanza di nitidezza degli strumenti. Ma non è certo un problema per questo tipo di prodotto, dato che un audiofilo non comprerà mai un piccolo Amazon Echo Dot (5a generazione) per ascoltare seriamente la musica: avrà sicuramente qualche altro sistema a fedeltà maggiore.  

Si tratta di un altoparlante comodo e, anche se l'Amazon Echo Dot (5a generazione) potrebbe essere migliorabile dal punto di vista acustico, da un prodotto di queste dimensioni e prezzo non si possono avere grosse pretese

  • Punteggio qualità del suono: 3/5

Amazon Echo Dot (5ª generazione, modello 2022): qualità-prezzo

  • Semplice ma funzionale
  • Poco costoso

L'Amazon Echo Dot (5a generazione) è un altoparlante smart molto conveniente che non lesina sulle funzioni essenziali. Grazie alla notevole profondità delle sue abilità Alexa, è possibile fare molte cose diverse

Sia che vogliate soddisfare le vostre richieste di base, sia che vogliate qualcosa che vi aiuti a gestire l'intera casa smart, l'Amazon Echo Dot (5a generazione) rende facili tutte queste operazioni, ed è acquistabile   a un prezzo ragionevole.

  • Punteggio qualità-prezzo: 5/5
Swipe to scroll horizontally
Amazon Echo Dot (5th Generation)
AttributesNotesRating
Design e caratteristicheAmazon ha aggiunto un sensore di temperatura ambiente, ma ha rimosso il jack da 3,5 mm.4/5
Qualità del suonoI bassi sono limitati da un design così piccolo, ma la musica viene riprodotta in modo gradevole.3/5
Qualità-prezzoUn'opzione molto conveniente che vanta migliaia di abilità intelligenti5/5

Amazon Echo Dot (5ª generazione, modello 2022):

Volete un altoparlante smart semplice
L'Amazon Echo Dot (5a generazione) potrebbe non essere il più potente dal punto di vista acustico, ma è super semplice da configurare e utilizzare, quindi si inserisce bene nel vostro stile di vita. 

Volete un maggiore controllo a casa
Amazon Echo Dot (5a generazione) si abbina bene a tutte le tecnologie per la smart home (Si apre in una nuova scheda), consentendovi di controllare facilmente il termostato, l'illuminazione e molto altro, semplicemente con la voce. 

Volete un altoparlante economico
Economico anche al prezzo di listino, è divertente avere molti Echo Dot sparsi per la casa. Si tratta di un dispositivo progettato per comandare la casa in modo semplice. 

Non acquistatelo se...

Volete una qualità audio eccellente
Amazon Echo Dot (5a generazione) è prima di tutto un altoparlante smart, poi un sistema audio. Il suono è migliore rispetto ai modelli precedenti, ma non è comunque all'altezza di sistemi di altoparlanti più potenti.  

Avete bisogno di portabilità
Richiedendo una fonte di alimentazione, Amazon Echo Dot (5a generazione) non è adatto per essere portato in viaggio. 

Avete bisogno di più funzionalità
Amazon Echo Dot (5a generazione) offre un'eccellente funzionalità per chi è alla ricerca di funzioni smart. Ma per voi è fondamentale avere un jack audio da 3,5 mm, un equalizzatore o altre funzioni più avanzate, evitate questo apparecchio. 

Considerate anche

Denon Home 150 (Si apre in una nuova scheda)

Denon Home 150
Il Denon Home 150 è uno smart speaker costoso, ma offre alcune ottime opzioni di ascolto, oltre a fornire un soundstage più ampio e un audio migliore rispetto all'Echo Dot.

Apple HomePod mini (Si apre in una nuova scheda)

Apple HomePod mini (Si apre in una nuova scheda)
Preferite Siri? L'Apple HomePod mini offre un ottimo design e un'eccellente qualità del suono e costa solo un po' di più dell'Echo Dot. 

Google Nest Audio (Si apre in una nuova scheda)

Google Nest Audio (Si apre in una nuova scheda)
Allo stesso modo, se preferite un approccio basato su Google Assistant, il Google Nest Audio è un ottimo altoparlante smart, ma con una qualità audio leggermente inferiore.

Con il supporto di